Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Innesto del pesco, come e quando farlo

Il 13/02/2017, Flaminio di Campagnano (Roma) chiede:

Buongiorno, quando si prelevano i rami per l'innesto del pesco? e quando farlo? grazie.

Il 15/02/2017, Gianluigi Burdisso risponde:

Buongiorno Sig Flaminio,
 
Tutti gli innesti si praticano in genere tra Marzo e Ottobre.
 
Visto che le interessa il pesco le parlerò solo della specie in esame.
Per questa specie consiglio un innesto a gemma in fase vegetativa.
 
Cosa vuol dire?
 
Evitando la fase della ripresa vegetativa (Marzo) in cui sono abbondanti i liquidi in circolo nella pianta e che rischiamo di "annegare" la gemma innestata dalla comparse delle foglie fino a fine Agosto-fine Settembre lei può effettuare l'innesto a gemma.
 
Per i più tradizionalisti è meglio innestare in fase di luna calante.
 
Le marze, i germogli vanno prelevati poco prima dell'innesto per mantenere un giusto grado di umidità, pertanto se devono trascorrere alcune ore consiglio di avvolgere i rami da cui si preleveranno le marze in un panno umido.
 
Buon lavoro!
Gian Burdisso
Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Gianluigi Burdisso Gianluigi Burdisso

Il dott. Gian Luigi Burdisso è Agronomo e da oltre 15 anni si occupa di protezione delle piante da malattie fungine ed insetti e di nutrizione e difesa delle piante e del verde. 

Nel corso degli anni ha maturato una lunga esperienza nel campo della lotta biologica ed integrata.

La sua area di intervento è localizzata principalmente in Piemonte e Liguria.

Gian Luigi Burdisso
Vicolo Cavour, 14 Loc. Perno
12065 Monforte d’Alba (Cn)
Cellulare: 338/3889458