chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Hibiscus: Scopri le risposte dei nostri esperti

Leggi qui sotto tutte le domande sull’argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all’argomento di tuo interesse. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell’appassionato che la risposta del nostro Esperto.

Buona lettura!

Scegli l'argomento di tuo interesse:

oppure

  • Hibiscus lignificati: quale concime usare?

    Hibiscus lignificati: quale concime usare?

    Il 23/03/2019, Giuseppina di Senigallia chiede:

    Ho due hibiscus con foglia diversa che hanno passato l'inverno su un pianerottolo delle scale mantenendo i boccioli fino a poco tempo fa. Si sono entrambi lignificati. Adesso li vedo in sofferenza. Ogni tanto alcune foglie ingialliscono. Vorrei trapiantarli e concimarli aspettando però un mese per portarli fuori. Quale tipo di concime? Sono contenta della loro altezza, ma vanno potati anche se i rami sono legnosi? E di quanto? Grazie
    Francesca_Vernile
    Risponde l'esperto
    Francesca Vernile

    Salve Giuseppina,

    l'Hibiscus rosa-sinensis può essere tranquillamente potato, anzi, fiorendo sui rami nuovi, la potatura, da eseguire in primavera, è consigliata per stimolarne la produzioneTagli poco al di sopra di una gemma ben visibile, preferibilmente rivolta verso l'esterno, per un massimo di circa 2/3 del ramo (anche meno se non desidera abbassarli troppo).

    Per quanto riguarda il concime, può optare per uno liquido, da distribuire con frequenza all'incirca settimanale (verifichi sulla confezione di quello che acquista) oppure uno granulare a lento rilascio, ma che siano entrambi specifici per piante da fiore, così da garantire il giusto equilibrio di elementi nutritivi.

    Saluti,

    Francesca Vernile

    Condividi su:

  • Hibiscus: potarlo in autunno o aspettare?

    Il 02/12/2018, Mariella di Italia chiede:

    Salve, l'anno scorso ho potato vigorosamente un Hibiscus in cattive condizioni. Ha fatto un miracolo ed è letteralmente scoppiato quest'estate: una fioritura fantastica ed ha triplicato le sue dimensioni. Però ha passato l'inverno in casa dopo la potatura, l'ho portato al cimitero dopo. Ora è troppo grande per rientrarlo e il vaso è troppo grosso. Mi sono dimenticata di potarlo in autunno, ora ha qualche foglia appassita. Raddoppio i veli per il freddo ma si può potare di questa stagione o fa male? Grazie
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Mariella,
    no ora meglio non toccare l'hibiscus. Lo ripari al meglio (immagino non sia un Syriacus che resiste bene al freddo) e lo poti poi a fine inverno

    Cordiali saluti 
    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Hibiscus palustris: quand'è il periodo migliore per il trapianto?

    Hibiscus palustris: quand'è il periodo migliore per il trapianto?

    Il 25/09/2018, Marco di Udine chiede:

    Abito a Udine e ho una pianta di hybiscus palustris che vorrei trapiantare, quando è il momento più adatto? Oggi le temperature hanno oscillato dai 6 ai 28 °C.
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Marco,
    non ho capito se la sua pianta sia al momento in vaso o in terra e vuol cambiarle di posto.
    Comunque sia visto che ora la pianta andrà in quiescenza le consiglio il trapianto a fine febbraio, poco prima della ripresa vegetativa.
    Le auguro buona giornata

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Qual è il nome dell'hibiscus in foto?

    Qual è il nome dell'hibiscus in foto?

    Il 11/09/2018, Bartolomeo di Palermo chiede:

    Salve. Potreste indicarmi il nome esatto dell'hibiscus dalla varietà a fiori piccoli e a petalo doppio. La circonferenza del fiore è ancora meno di una chiusura tra l'indice e il pollice. Anni fa, ne avevo uno a cespuglio e di colore rosso amaranto... Stupendo. Da qualsiasi vivaista vada alla ricerca, nessuno è riuscito a rintracciarlo ed a capire la specie. Per maggiori ragguagli, invio foto. Grazie. Bartolomeo
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Bartolomeo,
    le fioriture minute di cui mi parla sono frequenti in vecchie piante da siepe.
    L'unica varietà attuale che mi viene in mente con quelle dimensioni di fiori è il leopoldii ma il colore è diverso; mentre di quel colore ma con fiori un po' più grandi mi viene in mente il duc de brabant.
    In alternativa purple ruffles e french cabaret red.
    Cordiali saluti

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Ibisco in vaso con fiori ma con boccioli che cadono: da cosa può dipendere?

    Il 04/09/2018, Sandra di Vicenza chiede:

    Buongiorno, mia mamma ha alcune splendide piante di ibisco in vaso. Le piante sono rigogliose e regalano fantastici fiori, molti boccioli però, si seccano e cadono prima della fioritura. Da cosa può dipendere? grazie mille
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Sandra,
    immagino si tratti di hibiscus syriacus; se la pianta sta bene difficile capire perché cadano i boccioli.
    Hanno fatto così tutta estate o solo adesso? Potrei avere delle foto?
    Saluti,

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Pianta con grande fiore rosa: come si chiama e come si coltiva?

    Il 16/08/2018, Silvia di Borgo San Dalmazzo CN chiede:

    Per caso sapete dirmi di che pianta si tratta e come si coltiva? Grazie
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Silvia,
    secondo me si tratta di un hibiscus palustris, specie che a fine estate lascia essiccare la parte aerea che rivegeterà poi a primavera.
    Le auguro buona giornata.

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Hibiscus Syriacus: consigli per il rinvaso?

    Il 06/08/2018, Alessandra di Roma chiede:

    Buongiorno, ho un Hibiscus Syriacus in vaso e ha necessità di essere rinvasato. Non posso aumentare la grandezza del vaso perchè è già abbastanza grande per un terrazzo (40x40x50h). Volevo sapere se, come per molte altre piante, al momento del rinvaso (pensavo in autunno -a Roma-), oltre a potarlo, posso ridurre anche le radici (pensavo di togliere circa 3 cm per lato e 10 cm alla base. Vi ringrazio in anticipo Alessandra
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno,
    può effettuare questa operazione facendo attenzione a circoscrivere l'intervento alle radici più sottili e periferiche, in modo da non danneggiare l'apparato radicale; già la potatura darà nuova vegetazione, nella stagione successiva. Può inoltre sostituire tutto o in parte il terriccio esistente, aggiungendo una concimazione organica a base di prodotti tipo stallatico, sotto lo strato di terra su cui appoggia la pianta.

    Alberta Ballati

    Condividi su:

  • Coltivazione hibiscus: consigli su esposizione e innaffiatura?

    Il 21/06/2018, Matteo di Modena chiede:

    Salve, vi scrivo per sapere in che posizione devo mettere la pianta. Non ho capito se deve essere al sole o mezz'ombra. deve essere innaffiata quando il terreno è umido, riempiendo il sottovaso oppure bagnare il terreno fino a che non esce l'acqua nel sottovaso? mi hanno regalato la pianta fiorita e nel giro di 15 gg tutti i fiori son caduti. come devo fare per non ucciderla? Grazie
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Matteo,
    vedo immagini nella mail ma suppongo dalla fioritura avanzata in questi giorni che si tratti di un sinensis,
    quindi la pianta va gradualmente abituata al piano sole, innaffiata a terreno asciutto anche usando il sottovaso ma stando sempre attenti ad evitare il ristagno.
    Le auguro buona giornata

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Come si cura l'Hibiscus? Quali accorgimenti usare per favorirne la fioritura?

    Il 25/08/2016, Meris Balducci di cesena chiede:

    Quest'autunno abbiamo portato in casa, dall'esterno, delle piante di hibiscus, che nello sbalzo di temperatura, hanno sofferto il colpo di calore e hanno perso molte foglie. Curandole, si sono riprese, ma quest'estate, nonostante la potatura e concimazione periodica hanno fiorito molto meno del solito. Come possiamo agire ora, per favorire la prossima fioritura?
    Francesca_Moscatelli
    Risponde l'esperto
    Francesca Moscatelli

    Gentile Sig.ra Balducci,

    La perdita delle foglie sull’Hibiscus rosa-sinensis è dovuta probabilmente non solo allo sbalzo di temperatura, ma anche alla mancanza di luce invernale tipica dei nostri climi durante la stagione fredda. In seguito allo stress, è normale che la pianta abbia privilegiato l’emissione di foglie anziché di fiori, per ricostituire la parte aerea perduta.

    Il prossimo autunno li ricoveri in ambiente protetto, ma dandogli la maggior quantità di luce possibile e innaffi moderatamente, cercando di lasciar asciugare il terreno fra un intervento e l’altro.

    Alla fine dell’inverno, se lo richiedono, rinvasi le piante con un buon terriccio universale e le riporti all’aperto, potandole se necessario.

    Per quel che riguarda la concimazione, opti per un concime non troppo ricco di azoto, da distribuire all’inizio di marzo, ad esempio Osmocote Top Dress 6-8 mesi. L’eccesso di azoto infatti favorisce lo sviluppo di foglie e rami, ma non di fiori, e spesso può anche causare la caduta prematura dei bocci. Una volta all’aperto, li tenga in luogo arioso e soleggiato. 

    Ringraziandola per la sua risposta, le auguro una piacevole giornata.

    Cordialmente

    Dott.ssa Francesca Moscatelli
    Vivaio Donna di Piante

    Condividi su: