chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Magnolia

  • I nuovi germogli di magnolia grandiflora appaiono rovinati: come mai?

    Il 02/11/2018, Celso di Conegliano chiede:

    Salve, sono un vivaista e giardiniere; da due anni a questa parte ho notato che i nuovi germogli delle magnolie grandiflora nella zona del trevigiano, in particolare quelle potate energicamente e non solo, si presentano tutti raggrinziti, mal formati, a volte anche erosi. Ho provato ad informarmi sentendo anche altri colleghi, ma non ho ancora avuto un riscontro soddisfacente. Sapete dirmi qualcosa in merito a questa anomalia?

    Leggi tutto

  • Semina magnolia: quando posso prendere i semi dai suoi frutti per poter seminare?

    Il 05/09/2018, Alessandro di Milano chiede:

    Buongiorno! Ho un albero di magnolia che da circa un paio di mesetti ha buttato fuori i classici “frutti” e volevo provare a seminare... ora i frutti sono verdi ed ho provato ad aprirne uno ma i semini sono “acerbi” e piccoli... vanno comunque già bene per la semina?? Sennò, che stadio di maturazione del frutto devo attendere per prendere i semi?? Grazie mille davvero!! Alessandro

    Leggi tutto

  • Consigli per la potatura di questa vecchia pianta di magnolia un po' spoglia?

    Il 27/08/2018, Diego di Trofarello chiede:

    Buongiorno, avrei bisogno di un aiuto da Voi esperti per quanto riguarda la magnolia in foto. È una magnolia di circa 40 anni che ha visto rarissime potature nel corso della sua vita ed ora, da un paio di anni, sta diventando sempre meno folta con foglie sempre meno verdi, evidente segnale che qualcosa non va, oltretutto questo è il secondo anno che non fiorisce più. Ho pensato di tagliare il primo giro di rami in basso che sfiorano il terreno che risultano estremamente lunghi, oltre i 3 metri, e particolarmente spogli. È un'operazione consigliabile tenendo presente anche il periodo? In primavera avrei intenzione di farla potare su tutta la chioma da un professionista. Ho pensato che dividendo le due operazioni possa essere meno traumatico per la pianta. Ringrazio anticipatamente per la disponibilità e per gli utili consigli che certamente saprete darmi. Cordiali saluti.

    Leggi tutto

  • Pianta di magnolia che appare spoglia e indebolita dopo una potatura: cosa fare?

    Il 08/08/2018, Francesco di Porto Sant Elpidio (FM) chiede:

    Buongiorno, allego le immagini della mia magnolia, l'anno scorso era uno spettacolo ma dopo aver rifatto il giardino tagliando parecchie radici e la pavimentazione e potatura della pianta ecco il risultato.. qualcuno può darmi qualche consiglio? grazie

    Leggi tutto

  • Magnolia con foglie bucherellate e tronco che sta seccando: cosa fare?

    Il 29/05/2018, Francesca di Pordenone chiede:

    Gentilissimi di Portaledelverde, avrei bisogno del vostro consiglio in merito allo stato della mia magnolia, che credo sia in sofferenza. È stata capitozzata l'autunno scorso. Le foglie ora presentano bucherellature color ruggine, arricciamenti, debolezza e un colore verde poco intenso. Il tronco si sta scrostando, sembra che la superficie sia secca e a tratti ci sono macchie verdi simili al muschio. Il tutto è presente nelle 3 foto allegate. Potreste per piacere dirmi che cosa sta passando la magnolia ,se è recuperabile o no ed eventualmente cosa potrei fare per guarirla. Grazie molte in anticipo. Cordiali saluti, Francesca

    Leggi tutto

  • Talea di magnolia: quale è il periodo migliore per farla? Come gestirla dopo?

    Il 24/05/2018, Catia di Mongrassano chiede:

    Buon pomeriggio ho visto il video sulla talea di magnolia: quale è il periodo migliore per farla? Una volta preparata la tengo al riparo in casa o può stare all'esterno? Luce diretta, ombra, mezz'ombra? La bagno innaffiando e poi vaporizzo tutti i giorni? Dove trovo la perlite? È fondamentale o si potrebbe sostituire? Una volta che la talea ha radicato aspetto la primavera per invasare o può rimanere nel primo vaso a lungo? Io purtroppo abito in una casa senza giardino o terreno intorno, la magnolia può esistere e resistere in vaso per la vita? Se si di quali caratteristiche necessita? Grazie per il tempo che mi dedicherete, lo apprezzo molto. Buon lavoro e complimenti! Catia

    Leggi tutto

  • Magnolia grandiflora: consigli per la potatura a cono?

    Il 12/05/2018, Bartolomeo di Lipari chiede:

    Gentile Esperto, sono il sig. Napoli. Nel mio giardino ho una magnolia grandiflora di circa otto anni, alla quale tengo moltissimo. Il mio problema è la potatura....corretta. Mi sono rivolto a degli agricoltori del luogo...ma non li ho trovati preparati a questo tipo di intervento...ed ho lasciato perdere. Potrebbe darmi delle indicazioni precisi sul modo di portare la mia magnolia, con l'intento di darle la classica forma conica. Non so più a chi rivolgermi...vivendo su un isola ...precisamente a Lipari. ..non riesco a trovare una persona capace a trattare questa pianta deliziosa senza arrecare danni....Grazie...attendo una Sua risposta.

    Leggi tutto

  • Quali i sono i valori numerici consigliati per fertilizzare una Magnolia x Soulangeana?

    Il 27/02/2018, Antonella di Catanzaro chiede:

    Buonasera, Alberta. Le volevo chiedere quali i sono i valori numerici consigliati per fertilizzare una Magnolia x Soulangeana. La ringrazio per la cortesia.

    Leggi tutto

  • Talea di magnolia: consigli sull'innaffiatura

    Il 28/01/2018, Giuseppe di Montesarchio chiede:

    Gentile Kety Cialdi, ho visto il vostro video sulla talea di magnolia. Ho subito messo in pratica, usando però, come vasetto, una mezza bottiglia di plastica ritagliata. Ho versato l'acqua che è stata assorbita dalla perlite , ma in parte si è depositata sul fondo sollevando la perlite (come se galleggiasse) di circa 1.5cm. Ho anche racchiuso il tutto in una busta di plastica trasaprente. Chiedo a Kety: devo bucherellare il fondo del vasetto/bottiglia per evitare il ristagno di acqua sul fondo? Si deve aprire la busta ogni tanto bagnando ancora substrato e talea? Grazie ancora!!!

    Leggi tutto

  • Talea Magnolia Grandiflora: quand'è il momento migliore per farla?

    Il 10/01/2018, Jovan di Smederevska Palanka / Serbia chiede:

    Buona giornata! Ho una domanda sulle talee della Magnolia grandiflora. Quando è il momento migliore per farlo? Primavera, estate, autunno o inverno. Sono nella zona climatica 7a, ma fin'ora la magnolia grandiflora non ha avuto problemi con il freddo. Voglio provare a realizzare un'altra pianta della mia pianta preferita. Grazie mille, aspetterò la risposta! Saluti, Jovan. il 12/01/2018 Jovan risponde: Grazie mille! Proverò con alcune talee alla fine di gennaio. Ti farò sapere come va.

    Leggi tutto

  • Magnolia Grandiflora inizia a marcire: che fare?

    Il 23/08/2017, Tagliaferri di Mandello del Lario (LC) chiede:

    Buongiorno, le specifico il mio caso. Tipo di pianta: Magnolia Grandiflora Età presunta: 85/90 anni (ho una foto scattata nel 1932 dove si vede l'arbusto di 5 / 10 cm di diametro) Altezza presunta: 15/18 metri Collocazione: giardino privato, esposta al sole dall'alba al tramonto. Terreno: non sono in grado di rilevare dati precisi sulla sua consistenza, posso solo dire che appare sempre umido. Va infatti detto che sebbene la pianta sia esposta come dicevo al sole, una parte del tronco è protetta, per un'altezza di circa due metri, da un muro pieno di confine che mantiene in ombra il terreno e quella porzione del tronco dall'alba fino a mezzogiorno. Il giardino si trova, in linea d'aria, a circa 100 metri dal lago, ad una quota di circa + 4 metri sul livello dello stesso. Malattia: il tronco diversi anni fa ha iniziato a "marcire" nella sua parte centrale, dalla base fino ad un altezza di circa 1,60 metri. Il legno, nella parte malata, appare spugnoso, pieno di buchi (tipo gruviera), la parte più deteriorata si spezza anche con l'uso delle mani. In pratica tutta quella zona si sta svuotando, rimane tutt'attorno, per il momento, la parte ancora sana della base del tronco. Deduco che l'apparato radicale sia ancora ben strutturato, visto che tre anni fa la pianta ha sopportato senza problemi una tromba d'aria che ha spazzato la zona, demolendo diverse piante secolari sulla riva del lago. Va detto che la pianta, regolarmente potata ogni 2/3 anni per contenerne la crescita, appare visivamente in ottima salute, le foglie non hanno segni di sofferenza, sono carnose e lucide, e fiorisce regolarmente ogni anno. L'impresa che provvede alla potatura mi dice che potrebbe avere la cosiddetta "famigliola", ma non sono esperti in materia. Vorrei sapere se c'è una cura efficace per questo problema o se devo abbattere la pianta. Oltre al pericolo per la mia famiglia devo considerare che la pianta si trova a pochi metri da una strada trafficata. Grazie per la Sua cortesia e disponibilità Cordiali saluti Tagliaferri

    Leggi tutto

  • Perchè alla mia magnolia si arricciano le foglie?

    Il 07/06/2017, Luciano di Novara chiede:

    Ciao, mi potreste aiutare a dirmi perché alla mia magnolia si arricciano cosi le foglie e dirmi cosa è possibile fare? Grazie

    Leggi tutto

  • Cosa succede alle foglie della mia Magnolia? Come posso trattarla?

    Il 25/04/2017, Christian di Bergamo chiede:

    Buongiorno. Avrei una domanda riguardante l'identificazione della patologia di questa pianta che ho in giardino. La piante in questione è una magnolia ed è da un paio di anni che presenta questo problema. Le foglie si "accartocciano" e i fiori cadono poco dopo essersi aperti. Su buona parte del tronco e dei rami è presente quello che si può vedere in dettaglio nella foto. Vorrei sapere se può esserne la causa e nel caso come trattarlo. Grazie per il vostro tempo.

    Leggi tutto