chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Pomodoro

  • Posso dare il concime alle piante di pomodoro anche se ci sono pomodori verdi?

    Il 06/06/2018, Maurizio di Guardamiglio chiede:

    Buongiorno, premetto che è la prima volta che faccio l'orto... volevo fare una domanda. Ho comprato concime con boro e ossicloruro di rame, posso darlo sulle piante di pomodoro anche se ci sono già pomodori verdi sulla pianta? Le piante mi sembrano in salute ma mi hanno detto che ci va dato ugualmente.

    Leggi tutto

  • Piantine di pomodoro in vaso sul balcone che hanno raggiunto i due metri di altezza: è normale?

    Il 05/06/2018, Claudio di Roma Italia chiede:

    Ho piantato sul mio balcone in vaso alcune piante di pomodoro romano circa un mese e mezzo fa. Ora le piante hanno raggiunto un'altezza spropositata, intorno ai 2 metri e mezzo e purtroppo rischiano di cadere di sotto. E' cosa normale simile crescita in altezza o ho compiuto qualche errore nell'invasamento. Ho provveduto a concimare con concime animale e non chimico le mie piante, grazia per la risposta

    Leggi tutto

  • Semina del pomodoro: qualche consiglio per avere piante belle e resistenti?

    Il 15/04/2018, mario di Napoli chiede:

    Salve vorrei imparare a mettere a dimora dei semi di pomodoro come fanno i vivaisti per singolo vasetto in plastica e avere un risultato accettabile come bellezza, robustezza della piantina e in minor tempo possibile. Ringrazio anticipatamente della risposta.

    Leggi tutto

  • Consigli sulla cura dei pomodori cuore di bue e datterini?

    Il 26/02/2018, Paola di Santa Margherita Ligure chiede:

    L’anno scorso le piantine di pomodoro cuore di bue e datterini quando li ho piantati ai primi di maggio non sono cresciute; solo 2 piante si sono sviluppate, non vorrei succedesse anche quest’anno, Grazie, paola

    Leggi tutto

  • Piante di pomodoro: altri consigli per non perdere il raccolto

    Il 23/02/2018, Carlo di Pozzol Groppo chiede:

    Ringrazio per la sua velocissima risposta del 13.02 in merito al deperimento e mancata maturazione dei frutti nelle piante di pomodoro. La sua diagnosi corrisponde ai miei sospetti: onde non perdere di nuovo il prossimo raccolto, chiedo alcune precisazioni: 1-QUANDO devo irrorare un prodotto contro il ragnetto rosso? separatamente da zolfo e poltiglia bordolese? 2-mi sembra di capire che occorre una DRASTICA potatura delle "femminelle"che si sviluppano insieme ai rigogliosi fusti collaterali. Sarebbe prudente suddividere le piante in zone DIVERSE ,non con unico gruppo, come usuale? Sarebbe utile una barriera verde di fagioli rampicanti o spinaci rampicanti della nuova zelanda come SCUDO contro il sole eccessivo? L'umidita' creata dalle irrorazioni di zolfo e rame potrebbe favorire il ragnetto rosso? Sarebbero utili nei periodi caldissimi innaffiature limitate ma quotidiane? Oppure abbondanti e più distanziate? Faccio notare: 2 anni fa avevo cercato di potare le femminelle, ma l'attacco si verificò ugualmente sul 50%delle piante, con differenti malattie, marciume apicale o crepe sui frutti delle piante rimanenti. I tagli delle potature non indeboliscono la pianta? Da fine giugno a meta' agosto qui prevalgono spesso condizioni di aridità, ma talvolta c'è rugiada mattutina. Si tratta dell'umidità dell'aria cui lei accenna? E' il caso di seminare tardivamente alcune piantine per scaglionare la maturazione? Perdoni la mia meticolosità e grazie ancora .

    Leggi tutto

  • Piante di pomodoro che verso fine luglio iniziano a deperire, seccare e non maturano: come mai?

    Il 22/02/2018, Carlo di Pozzol Groppo chiede:

    Zona collina basso Piemonte. Da 3-4 anni, con la coltivazione del pomodoro, sono perseguitato da una calamita' mai verificatasi in passato: le piante, verso fine luglio, dopo un regolare sviluppo e regolare fruttificazione cominciano a deperire, a seccarsi, il colore delle foglie cambia sul verde grigio, penzolanti, i frutti rimangono verdi e non maturano. Questo proprio nel mese di punta del raccolto. Precedenti somministrazioni di verde rame e zolfo risultano inefficaci. Solo a fine settembre, fine stagione, solo alcune piante sembrano riprendersi, ma è troppo tardi per la maturazione. Mi è sorto il sospetto che le piante soffrano il forte sole e la siccità, malgrado irrigazione, non molto abbondante, una volta alla settimana e altri orti della zona, ma non tutti, manifestano questo problema. Contrariamente alla norma, un mio vicino coltiva 12-15 piante di pomodoro alte, potate ad alberello sempre nello stesso posto, ed ottiene frutti belllissimi fino a ottobre. Perchè quanto sopra?

    Leggi tutto

  • Due varietà diverse di pomodoro possono ibridarsi?

    Il 14/09/2017, Alessandro di Rivoli chiede:

    Coltivando in adiacenza due qualità diverse di pomodori, si possono ibridare e i loro semi generare piante che non hanno più le caratteristiche delle due qualità originali?

    Leggi tutto

  • Pomodoro Cencara con frutti che non maturano correttamente

    Il 20/08/2017, Ferdinando di Fermo (FM) chiede:

    Tutti gli anni coltivo dei pomodori, della qualità Cencara che maturavano regolarmente. Quest'anno alcune piante presentano dei pomodori rossi solo nella punta, mentre la parte verso il gambo rimane sempre giallastra. Di che malattia si tratta? Come si cura? Grazie e cordialità.

    Leggi tutto

  • Marciume apicale del pomodoro: cosa fare?

    Il 01/08/2017, Giulio di Perugia chiede:

    Salve! Ho realizzato un piccolo orto nel mio terrazzo, con piante nei vasi, molto grandi. Mi sono accorto però che le piante di pomodoro soffrono di marciume apicale. Posso utilizzare il calcium 44 lg della gobbi come rimedio "biologico" ovvero, avendo una moglie incinta, posso poi esser sicuro di mangiare tranquillamente i pomodori?

    Leggi tutto

  • Pomodori Cuor di Bue che non maturano bene: cosa posso fare?

    Il 19/07/2017, Marco di vicenza chiede:

    I pomodori non maturano bene. I pomodori Cuore di Bue diventano rossi nella parte inferiore e gialli in quella superiore. I pomodori Datterino idem, ossia nella parte superiore vicino all'attaccatura rimangono gialli.

    Leggi tutto

  • Che varietà di pomodoro è questa?

    Il 16/07/2017, Lara di Stoccarda / Germania chiede:

    Per piacere, mi potete dire che tipo di pomodori ho comprato l'anno scorso? Erano buonissimi, solo che purtroppo non c'è più il nome sulla bustina. Mille grazie e tanti saluti :-)

    Leggi tutto

  • I fiori dei pomodori cuore di bue calabro si seccano e cadono, cosa posso fare?

    Il 18/06/2017, Patricia Ciardi di Sammontana Montelupo Fiorentino chiede:

    Buongiorno, ringrazio per la risposta precedente. I miei pomodori cuore di bue calabro sono alti, verdi, sani, stanno facendo dei fiori, però seccano. Il picciolo ingiallisce forma una piccola spaccatura e cadono i fiori. Li annaffio ogni due giorni, sono in vaso, esposizione sole dalle 11 alle 19 circa. Posso fare qualcosa per migliorare la situazione? Grazie, cordialmente Patricia

    Leggi tutto

  • Nei pomodori vanno tolti i secondi rametti o biforcazioni che nascono?

    Il 08/06/2017, Paola di Varese chiede:

    Buongiorno volevo chiedere se nei pomodori vanno tolti i secondi rametti o biforcazioni che nascono Non tutti lo fanno e volevo sapere come procedere Grazie mille per l'aiuto che ci date Paola

    Leggi tutto

  • La pianta di pomodoro è appassita ed i fiori sono sciupati, cosa posso fare?

    Il 02/06/2017, Patricia Ciardi di Sammontana Montelupo Fiorentino chiede:

    Buongiorno, ho fatto un piccolo orto in vaso, trapiantando una pianta di pomodori di circa 30 cm che si é appassita e poi ripresa. Alcuni rami si sono sciupati e li ho tolti. Anche i primi fiori si sono sciupati, cosa devo fare? Tagliare i fiori, oppure lasciare cosi? Grazie, cordialmente Patricia

    Leggi tutto

  • Come prevenire la malattia della peronospora che attacca i pomodori?

    Il 16/03/2017, Angelo di Roma chiede:

    Come posso prevenire la malattia della peronospora che attacca i pomodori? Grazie. Angelo

    Leggi tutto

  • Pomodori che non maturano

    Il 12/03/2017, Carlo di chiede:

    Nel mio orto familiare, da circa 4 anni ho dei grossi problemi causa malattie alle piante di pomodoro, che in passato non sono mai state di questa entità. Pur irrorando poltiglia bordolese e spruzzando zolfo in polvere, le piantine, prese da vari vivaisti, all’inizio sembrano svilupparsi bene, ma dopo 4-6 settimane cominciano a manifestare sintomi di sofferenza, lo sviluppo rallenta, il colore delle foglie non è più del normale colore verde scuro vivace, bensì tendente al verde grigio, le foglie sono penzolanti, poi le foglie cominciano a seccare, dalla base verso l’alto: i frutti di taglia grande sembrano ritardare la maturazione, oppure si screpolano, mentre i frutti allungati presentano marciumi all’apice. Stranamente, verso la fine di settembre, le piante sembrano riprendersi, ma i frutti, specie quelli grandi, non riescono più a maturare, rimangono verdi. Sembra invece che i pomodorini di taglia piccola soffrano meno queste malattie. Ho visto altri orti della zona dove, già a inizio-meta’ agosto, tutte le piante di pomodori erano quasi secche e dovevano essere estirpate. Invece due altri orti a me vicini mostrano pomodori bellissimi. La gente dice che forse e’ il ragnetto rosso, ma molti sono gli orticoltori demoralizzati. Perché succede questo? In passato i pomodori crescevano da soli, senza problemi. Cosa dicono i cervelloni degli istituti di ricerca e delle università’, se mai si occupano a fare ispezioni? Io vorrei comunque mantenere il mio orto esente da trattamenti chimici. Zona: colline del basso Piemonte, alt. 370 mt. Di solito le piantine vengono da me messe a dimora a fine aprile, o anche 10/15 aprile, se un po' protette e se la stagione e’ favorevole: il terreno e’ fertile, leggermente argilloso e mantiene l’umidità. Innaffio 1-2 volte x settimana, con acqua piovana da una cisterna di raccolta, o acqua di pozzo. Con molte altre culture orticole non ho grossi problemi, tranne che con le crucifere, durante la prima fase di sviluppo.

    Leggi tutto

  • Quali prodotti e rimedi posso usare contro la peronospora nelle piante di pomodoro e melanzana del mio orto?

    Il 17/06/2016, Andrea di Cittadella (PD) chiede:

    Salve. Sono Andrea e possiedo un piccolo orto. Volevo chiederle quali sono i prodotti migliori per sconfiggere la peronospora nelle piante di pomodoro e melanzana (anche metodi naturali) e prevenire eventuali nuovi attacchi. Grazie per l'attenzione. Andrea.

    Leggi tutto