chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Photinia: Scopri le risposte dei nostri esperti

Leggi qui sotto tutte le domande sull’argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all’argomento di tuo interesse. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell’appassionato che la risposta del nostro Esperto.

Buona lettura!

Scegli l'argomento di tuo interesse:

oppure

  • Siepe di photinia: foglie raggrinzite, come intervenire?

    Siepe di photinia: foglie raggrinzite, come intervenire?

    Il 17/04/2019, Valentina di Novara chiede:

    Buongiorno, noto alcune foglie raggrinzite sulle mie siepi di photinia che ho piantato l'anno scorso, vi allego l'immagine. Cosa può essere? Come devo agire per rimediare? Grazie
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno, 

    sembra essere un attacco di afidi. Probabilmente appena le foglie si induriranno tutto tornerà alla normalità. Se ciò non accadesse occorrerà un buon trattamento aficida.

    Alberta Ballati

    Condividi su:

  • Photinia fraseri: ha un odore sgradevole?

    Il 10/04/2019, Ciro di Avellino chiede:

    Salve. Dovrei acquistare delle piante da ornamento e molti mi stanno consigliando la photinia fraseri. Da quel che sento dire ha però uno sgradevole odore, simile a quello della varietà photinia serrulata. È vero? Arrivederci, aspetto vostra risposta.
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno,
    è la fioritura ad avere un odore intenso e per alcuni poco gradevole. Questo odore ha comunque la durata della fioritura, quindi non è prolungato nel tempo.

    Alberta Ballati

    Condividi su:

  • Photinia: produce bacche?

    Il 05/03/2019, Antonio di Udine chiede:

    Gentilmente, voglio acquistare una decina di piante di PHOTINIA compatta e vorrei capire se produce o meno bacche (che ovviamente credo non commestibili)? Grazie saluto
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno, 

    le bacche di alcune specie di Photinia sono commestibili, altre sono tossiche o addirittura velenose. Preferisco non sbilanciarmi su questo argomento così delicato. La Compacta normalmente produce bacche dal colore rossastro.
     

    Alberta Ballati

    Condividi su:

  • Photinia: come riconoscerlo?

    Photinia: come riconoscerlo?

    Il 22/11/2018, Luca di Roma chiede:

    Buongiorno! Vi scrivo, per sapere, cortesemente, da voi, il tipo di albero, che vedete nelle immagini. Li ho trovati a Roma, vicino l'Arco di Travertino, lungo un viale. Vi ringrazio per la vostra disponibilità! Cordiali saluti e buona giornata! P.S. Gradirei che, la risposta, venisse pubblicata nel vostro sito! Luca
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Luca,

    avvalorata dalle dimensioni del fusto, direi che si tratta di esemplari di Photinia adulta, visto le bacche tipiche di questa pianta quando raggiunge una certa età.
    Le auguro buona giornata

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Talee di photinia red robin che appassiscono quando tolgo il sacchetto: come mai?

    Talee di photinia red robin che appassiscono quando tolgo il sacchetto: come mai?

    Il 12/09/2018, Claudio di Voghera (PV) chiede:

    Le talee di photinia red robin col sistema sacchetto sono perfettamente riuscite; vedi 3-2, ma come tolgo il sacchetto le nuove foglie emesse appassiscono (1). Dove sbaglio? Congratulazioni per il canale, vi seguo assiduamente. Grazie
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno,
    togliere il sacchetto elimina di colpo quel microclima che aveva favorito la radicazione, sottoponendo la piantina così
    ottenuta a condizioni improvvisamente tutte diverse; conviene forse abbassare gradatamente il sacchetto, spruzzando con acqua frequentemente in modo da mantenere umido il "clima".

    Alberta Ballati

    Condividi su:

  • Siepe di photinia che nonostante le cure appare rovinata: cosa può essere?

    Siepe di photinia che nonostante le cure appare rovinata: cosa può essere?

    Il 07/08/2018, Manu di Vicenza chiede:

    Buongiorno, vi scrivo visto la vostra esperienza, avrei bisogno di un vostro parere sulla mia siepe di photinia molto lunga. La siepe ha molti anni ma non mi ha mai dato nessun tipo di problema. Ho un impianto di irrigazione e giornalmente fa il suo ciclo di irrigazione. Da premettere che l'impianto è dotato di centralina con i vari programmi quindi il mio giardino non soffre neanche se mi allontano un mese da casa. Il problema è sorto settimana scorsa: siamo stati in ferie una settimana e tornati a casa ho trovato la siepe in questo stato (vedi allegati). Cosa può essere successo? La siepe è sempre stata impeccabile, mai malata. Mi chiedo cosa può essere. Sembra quasi bruciata da qualche agente chimico. Ho pensato che il mio vicino ha la mania di pompare contro le zanzare sulla sua siepe e che per finire magari il prodotto nella tanica a pompa ha sparato sulla mia siepe esagerando in quel punto. Potrebbe essere? Aspetto vostre notizie e come devo comportarmi. Vi ringrazio a presto
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno, se la siepe si presenta così solo in quel punto può essere una singola pianta ad essere in difficoltà, e dalla foto non si riesce a capire bene se possa essere un attacco fungino o un colpo di calore.

    Alberta Ballati

    Condividi su:

  • Siepe di photinia: consigli per la potatura?

    Il 17/07/2018, Giuseppe di Modena chiede:

    Buona sera, ho 25 piantine di Photinia Red Robin piantate lungo il perimetro del mio giardino, 19 esposte a nord e 6 esposte ad ovest. Sono alte circa 25-30 cm ed hanno messo i primi rametti dopo che le ho impiantate ad inizio luglio. Come posso potarle affinché venga una bella siepe compatta (mi bastano anche 2 metri d'altezza)? Quando capire che è il momento giusto per potare? Quanto potare? Queste regole varrebbero anche per una siepe di alloro? Grazie
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buonasera Giuseppe,
    se le pianticelle hanno reagito e messo nuove vegetazioni passi a tagliare le sommità, pochi cm, 2 o 3, rimanendo nella parte rossa, in modo che la pianta non fili e tenda ad accrescersi sin dalla base.
    Se vede che tra un mesetto le piante hanno ben reagito può ripetere l'operazione.

    Dall'anno prossimo, fatta la potatura di fine inverno può dare una spuntatina in estate e nel giro di 3 anni la sua siepe sarà folta e all'altezza da lei voluta.

    L'alloro accresce più lentamente e mi atterrei alla potatura di fine inverno.
    Saluti 
    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Alberelli di photinia in fila che muoiono uno dopo l'altro: qual è il problema?

    Il 14/07/2018, Laura di Ciampino / Roma chiede:

    Buongiorno, stanno morendo rispettando la fila alberelli di photinia, nessun segno evidente di malattia sulle foglie, solo si ammosciano e appassiscono pian piano fino alla morte. Nessuno ha capito che problema è. Ho rivangato e tolto le piante morte ma oggi ho visto che anche il terzo alberello comincia il declino. Mi piacerebbe avere una risposta, magari riesco a salvare gli ultimi due. Grazie
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Laura,
    unica cosa che mi viene in mente è che possa esserci un attacco al colletto o da parte di un animaletto o di qualche forma fungina. Controlli nella zona appunto di confine tra la parte aerea e quella interrata, sia delle piante rimosse che di quelle ancora in essere.

    Se il colletto appare o interrotto con una repentina mancanza di tessuto o molle, facile a rimuoversi: la pianta è in quel caso compromessa ma potrebbe aiutarci a individuare il responsabile.

    Se qualcuna è ancora sana le consiglio di farsi consigliare da un'agraria il prodotto adatto, basandosi sulle piante estirpate
    resto a sua disposizione.
    Cordiali saluti
    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Pianta di photinia con macchie verde chiaro sulle foglie: cos'ha e cosa fare?

    Pianta di photinia con macchie verde chiaro sulle foglie: cos'ha e cosa fare?

    Il 11/07/2018, Antonella di Milano chiede:

    Cosa ha la mia Photinia? Alcuni mesi fa, le foglie presentavano macchie brune e poi cadevano. Ho trattato con un fungicida e la situazione sembra migliorata. Adesso le foglie non hanno un colore verde uniforme ma sono macchiate di un verde più chiaro. Ho somministrato solfato di ferro, per ora ho fatto una sola applicazione. Chiedo cortesemente un vostro consiglio per capire il problema e come procedere. Grazie
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Antonella,
    bene il fungicida ed il ferro, che comunque ha bisogno di qualche giorno per fare effetto, ma la terra del vaso mi sembra un po' asfittica, poco arieggiata e un po' troppo bagnata, vuole controllare? Non vedo elementi drenanti come la pomice, rallenti le irrigazioni, le garantisca luce solare abbondante e vediamo se nel giro di 10 giorni la situazione cambia.
    Le auguro buona giornata.

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Photinia Red Robin: a che distanza e quante piante devo piantare per creare una siepe?

    Il 15/11/2017, Sandro di Roccasecca chiede:

    Scusate per il disturbo. Vorrei un consiglio su una siepe che vorrei allestire. Su una recinzione lunga 120 metri, quante piante di PHOTINIA RED ROBIN devo piantare, a che distanza tra di loro e a che distanza dalla rete metallica di confine? Inoltre volevo sapere se vendevate anche questo tipo di pianta. Grazie anticipatamente per la risposta e buon lavoro.
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buonasera Sandro,
    considerando di utilizzare piante di photinia in vaso 18 alte 60/80 cm, il sesto di impianto è 50/60 cm di distanza tra le piante, utilizzando piante in vaso 24 più robuste ed alte 100/120 cm la distanza raccomandata è 70/80 cm.

    Ovviamente più vicine sono le piante più rapidamente si ottiene l'effetto muro, più rapidamente si esaurirà lo spazio negli anni a venire.
    Entrambe le misure sono facilmente reperibili in vivaio
     

    Le auguro buona giornata,
    Kety Cialdi 

    Condividi su:

  • In che periodo si deve effettuare il rinvaso della Photinia?

    Il 23/09/2016, Mario di Parma chiede:

    In che periodo si invasano le photinie da talea al vaso 18? Grazie mille.
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buonasera Mario,

    In linea di massima i rinvasi di Photinia vanno effettuati prima della ripresa vegetativa, quindi se lei ha fatto radicare la sua talea in un vasetto col terriccio le consiglierei di metterla nel vaso 18 a primavera, sempre che le sia possibile seguirla in inverno con le annaffiature necessarie.

    Diversamente, se la sua talea é in un substrato da radicazione e le sue radici sono troppo sviluppate per rimanervi altri mesi, può procedere a rinvaso facendo però poi molta attenzione all'acqua che, essendo la pianta d'ora in poi quiescente, rischia sempre di essere troppa.

    Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.

    Kety Cialdi
    Vivaio Pollicirosa di Rare Piante

    Condividi su:

  • Siepe di Photinia foglie secche: qual è la causa?

    Il 25/08/2016, Meris di Cesena chiede:

    Alla mia siepe di photinia sta succedendo questo, negli ultimi mesi: le piante ad una a una abbassano le foglie e nel giro di quindici giorni, nonostante le innaffiature, si seccano. Quale può essere la causa? Grazie mille.
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Gentile Meris, 

    Con i dati che ci ha fornito in merito alla condizione della sua siepe di photinia, si può giungere alla conclusione che il problema potrebbe essere un'eccessiva irrigazione, che provoca asfissia radicale e di conseguenza l'essiccamento di foglie e rami.

    Un'altra causa del fenomeno di abbassatura delle foglie che lei ha ravvisato potrebbe essere una malattia presumibilmente fungina, per curare la quale, però, dovremmo avere maggiori informazioni, ad esempio una foto della pianta o un dettaglio delle foglie, in modo da capire meglio l'origine del malessere presunto della photinia.

    Spero di essere stata utile.

    Cordialmente

    Alberta Ballati
    Vivaio Pollicirosa di Rare Piante

    Condividi su: