chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Salvia: Scopri le risposte dei nostri esperti

Leggi qui sotto tutte le domande sull’argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all’argomento di tuo interesse. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell’appassionato che la risposta del nostro Esperto.

Buona lettura!

Scegli l'argomento di tuo interesse:

oppure

  • Salvia malata: come curarla naturalmente?

    Salvia malata: come curarla naturalmente?

    Il 17/04/2019, Annalisa di Roma chiede:

    Buonasera gentilissimi. Scrivo per avere consigli su come risolvere un problema con la salvia. Immancabilmente le piante si ricoprono di una polverina bianca (una muffa?) che secca le foglie. Poiché la uso in cucina non tratto le piantine di salvia con alcun prodotto, ma così si ammalano! Le piantine sono in vaso, esposte a Sud/Est, le annaffio regolarmente con poca acqua. Grazie. Annalisa
    Fabio_DiGioia
    Risponde l'esperto
    Fabio Di Gioia

    Salve gentilissima Annalisa.

    La muffetta bianca, che vede sulla pagina superiore delle foglie della sua pianta di salvia e che ne determina poi il disseccamento, è determinata da un fungo chiamato oidio o mal bianco.

    L’oidio è un fungo epifita, che si sviluppa sulla superficie esterna della foglia e con le sue ife irrompe all’interno delle foglie asportandone il nutrimento e, con il tempo, determinando il disseccamento fogliare. A differenza di altri funghi che si sviluppano in condizioni di elevata umidità, in questo caso l’oidio è uno dei pochi funghi che invece si sviluppa in condizioni di ridotta umidità.

    L’unico rimedio naturale per eliminarlo si basa sull’impiego del bicarbonato di sodio.

    In acqua calda di scioglie il bicarbonato con olio di oliva (1 cucchiaino di bicarbonato e 2 cucchiaini di olio di oliva in una tazza d’acqua), dopodiché nebullizzarlo sulle foglie.

    Il bicarbonato di sodio va ad eliminare il fungo, in quanto crea un ambiente ostile al suo sviluppo innalzando il pH a valori alcalini, sapendo invece che i funghi per svilupparsi richiedono un ambiente a pH più acido.

    Ringraziandola della domanda, la saluto cordialmente.

    Dott. Fabio Di Gioia
    Specializzato nel recupero e valorizzazione di varietà vegetali antiche.

  • Salvia con foglie mangiate da bruchi: meglio potare?

    Salvia con foglie mangiate da bruchi: meglio potare?

    Il 27/02/2019, Marika di Badia Polesine (Rovigo) chiede:

    Buongiorno. Lo scorso anno ho messo a dimora 2 piante di salvia le cui foglie, durante l'estate, sono state prese d'assalto da piccoli bruchi verdi. Ora mi ritrovo queste due piante piene di foglie (che vorrei eliminare) completamente bucate/mangiate. Volevo chiedervi se la potatura primaverile è consigliata visto che sono state piantate solo un anno fa. Volevo chiedere anche se la melissa o la menta messe nelle vicinanze possono bastare per tenere lontani questi bruchi. Grazie! Un caro saluto!
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno,

    non di rado, le piante aromatiche che spesso escono da situazioni di coltivazione intensiva in serra, vengono attaccate da insetti, non essendo più protette da frequenti trattamenti insetticidi.

    Di solito basta effettuare una potatura eliminando le parti danneggiate; non è opportuno effettuare trattamenti, essendo piante officinali usate in cucina.

    Alberta Ballati

     

  • Salvia in vaso con foglie rovinate, cosa può essere e come posso intervenire?

    Salvia in vaso con foglie rovinate, cosa può essere e come posso intervenire?

    Il 01/09/2018, Manuela di Italia chiede:

    Salve, la mia pianta di salvia (in vaso) da qualche giorno presenta queste foglie. Cosa può essere e come posso intervenire? Grazie
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno,
    essendo la salvia una pianta officinale è chiaro che non è mai opportuno fare trattamenti di alcun tipo. Si possono eliminare le foglie colpite, con un po' di pazienza. E' imminente il riposo vegetativo, per cui la pianta andrà in quiescenza e, con la vegetazione nuova ad inizio primavera, probabilmente tutto sarà scomparso. Se in vaso è consigliabile un trapianto in un vaso più grande, con l'inizio della stagione primaverile.

    Alberta Ballati

  • Piante di salvia che stanno seccando: cosa posso fare?

    Piante di salvia che stanno seccando: cosa posso fare?

    Il 02/07/2018, Laura di Alessandria chiede:

    Buonasera, invio 2 foto della mia salvia che ho ormai da tanti anni in vaso. Non ha mai avuto problemi ma ora sta ingiallendo e seccano poco per volta. Ho già staccato qualche ramo semplicemente con le mani.... Ha sempre richiesto molta acqua, la sto bagnando a giorni alterni ma non sembra migliorare. Non credo sia da potare, non ora... Noto però che ci sono un po' di formiche che girano.... Attendo info e ringrazio.
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Laura,
    credo siamo davanti ad una concomitanza di fattori, le formiche potrebbero indicare la presenza di qualche pidocchietto ma anche l'età della pianta non va trascurata; le suggerirei di verificare inoltre le condizioni delle radici, potrebbe aver bisogno di essere rinvasata oppure aver accumulato troppa umidità, perché le innaffiature solite sono diventate eccessive per il poco sviluppo attuale della pianta. Mi ricontatti pure dopo queste verifiche.
    Le auguro buona giornata 

    Kety Cialdi

  • Cos'è successo alla mia salvia?

    Cos'è successo alla mia salvia?

    Il 27/03/2018, Fulvia di Milano chiede:

    Buongiorno, cosa è successo alla mia salvia? È così dopo aver passato l'inverno in serra. Solo questo vaso, ho altri due vasi che sono in salute. Adesso l'ho allontanata dalle altre. Cosa posso fare? C'è un rimedio naturale per curarla? Vi ringrazio e attendo vostre notizie Fulvia
    Fabio_DiGioia
    Risponde l'esperto
    Fabio Di Gioia

    Salve gentilissima signora Fulvia.
    Questa pianta di salvia rimasta in serra, è stata forse irrigata troppo abbondantemente e allo stesso tempo togliendola troppo bruscamente da un ambiente protetto di serra e portandola in un ambiente aperto ha subito uno stress.

    Dalla foto allegata mi sembra che la pianta sia stata attaccata dall'oidio e si vede bene dalle efflorescenze biancastre che si scorgono sulle foglie già debilitate dall'eccesso idrico. Per questo ha fatto bene ad allontanarla dalle altre per evitare il contagio con l'oidio.

    In questo caso per eliminare l'oidio le consiglierei di utilizzare il bicarbonato di sodio.
    In acqua calda si scioglie il bicarbonato di sodio con l'olio d'oliva (1 cucchiaino di bicarbonato, 2 cucchiaini di olio d'olio d'oliva in una tazza d'acqua), dopodiché nebulizzarlo sulle piante.
    Mi faccia sapere poi come procede la situazione.
    Ringraziandola della domanda, la saluto cordialmente.

    Fabio Di Gioi

  • Pianta di salvia che perde foglie: come mai?

    Pianta di salvia che perde foglie: come mai?

    Il 26/03/2018, Eleonora di Vicenza chiede:

    Buongiorno! Ho alcune domande da farle sulla salvia. Ho questa pianta di salvia presa l'anno scorso. Poco tempo fa ha perso tutte le foglie, cosi' l'ho potato e quest'inverno è ricresciuto cosi'. Vedo però che le foglie che nascono sono piccole e tendono a "morire" piccole. Come mai?
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Eleonora,
    purtroppo per esperienza personale, coltivare in casa la salvia non è facile; la caduta delle foglie può essere stata causata da un attacco di parassiti come da uno squilibrio idrico.

    Se le foglioline che spuntano ora se pur piccole sono sane provi a cambiare vaso, utilizzi un terriccio nuovo e drenato.
    Provi infine con un trattamento a base di rame, non altro visto che si tratta di pianta edibile e faccia attenzione alle innaffiature. La salvia non ama il ristagno ma nemmeno il troppo asciutto
    Le auguro buona giornata.

    Kety Cialdi

  • La salvia presenta foglie ingiallite con delle macchie scure, si tratta di un fungo?

    La salvia presenta foglie ingiallite con delle macchie scure, si tratta di un fungo?

    Il 24/05/2017, Benedetta di Bologna chiede:

    Buongiorno, da una settimana la mia salvia presenta foglie leggermente più gialle e macchie scure. Cosa può essere? Qualche fungo o semplicemente una errata irrigazione? Come posso rimediare? Grazie
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    SalviaBuongiorno Benedetta 
    la sua salvia ha avuto secondo me un problema di irrigazioni, direi quasi acqua in eccesso magari dopo un periodo eccessivo di asciutto, è un po' affogata.

    Rimuova le foglie con la macchia, se la mia intuizione é corretta in pochi giorni le foglie gialle cadranno ed arriveranno nuove vegetazioni sane.

    Dovessero ricomparire le macchie scure allora si tratterebbe di un attacco fungino ma mi sembra improbabile. 


    Le auguro buona giornata

    Kety Cialdi 

  • Come faccio a capire se la mia Salvia è ancora viva?

    Il 17/03/2017, Chiara di Padova chiede:

    Buongiorno, avevo un grande cespuglio di salvia ma con le gelate di questo inverno si sono seccate tutte le foglie. Come faccio a capire se la pianta è ancora viva? Devo potare i rami secchi? Oppure devo estirpare il tutto? Vi ringrazio. Chiara
    luca_gelardi
    Risponde l'esperto
    Luca Gelardi

    Buongiorno Chiara,

    suppongo si parli di Salvia officinalis, la comune salvia da cucina.
    Questa specie resiste senza problemi a temperature anche di -20°C.
    Ovviamente quando subisce delle gelate la parte aerea muore e tende a seccare, tuttavia le gemme dormienti dovrebbero risvegliarsi appena la temperatura sale.
    Le consiglio pertanto di attendere qualche altra settimana, irrigare se necessario e solo in caso di tempo asciutto (specie su terreno sciolto), magari potare un po' la parte apicale secca accorciando di 10-15 cm gli apici per stimolare il ricaccio. Con molta probabilità a breve comincerà l'emissione di nuove foglie.

    Cordialmente,
    Luca Gelardi

  • La Salvia Ornamentale: peculiarità.

    La Salvia Ornamentale: peculiarità.

    Il 08/02/2017, Antonio di Roma chiede:

    Ciao amici. Oggi gentilmente vi chiedo il nome botanico e specie di questo bel mentone da fiori viola e profumo intenso di menta. Grazie e buone cose a tutti, Antonio
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buonasera Antonio,

    la sua pianta è a parer mio una splendida salvia ornamentale, sono delle lamiacee dalle foglie intensamente profumate, alcune esili, alcune robuste ma tutte con splendidi colori.
    Le auguro buona serata

    Kety Cialdi 

  • Salvia microphylla: come e quando potarla?

    Salvia microphylla: come e quando potarla?

    Il 16/11/2016, Fabrizio di Massa chiede:

    Quando e come potare questa salvia neurepia semirustica?
    dott_Bartolini_Umbra
    Risponde l'esperto
    Simone Bartolini

    Buongiorno Fabrizio,

    la salvia microphylla va potata in primavera poco prima della ripresa vegetativa tagliando tutti i rami a 10-20 cm da terra; dipende dalla grandezza del cespuglio.

    Saluti.

    Simone Bartolini
    Azienda vivaistica regionale Umbraflor