chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Anthurium: Scopri le risposte dei nostri esperti

Leggi qui sotto tutte le domande sull’argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all’argomento di tuo interesse. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell’appassionato che la risposta del nostro Esperto.

Buona lettura!

Scegli l'argomento di tuo interesse:

oppure

  • Anthurium con macchie marroni sulle foglie: cosa fare?

    Anthurium con macchie marroni sulle foglie: cosa fare?

    Il 05/02/2019, Milena di Tortoreto lido chiede:

    Salve. Che cosa sto sbagliando col mio anthurium? Sono comparse queste macchie marroni sulle foglie e la pianta sembra soffrire ma non riesco a capire cosa devo fare ora. Grazie
    Verdi_e_Contenti
    Risponde l'esperto
    Chiara Brunori

    Ciao Milena,

    l'anthurium è una pianta orginaria dell'america Tropicale della famiglia delle araceae ed è una delle piante ornamentali più diffuse per il verde in casa.

    Ha bisogno di essere posizionato in luogo molto luminoso e lontano da fonti di luce diretta o calore diretto con una temperatura abbastanza costante che può andare dai 16° ai 18/20°.

    Un eccesso di acqua potrebbe danneggiare le radici creando marciume, ma in quel caso le foglie diventano gialle.

    Le principali cause delle macchie sulle foglie possono essere:

    • temperatura dell’acqua troppo fredda
    • secchezza dell’aria e troppo calore (magari è posizionata vicino ad un calorifero)
    • poca luce o viceversa gli arrivano i raggi del sole attraverso la finestra facendo l’effetto lente e bruciandole
    • ha preso delle sventolate
    • il terreno si è asciugato troppo

    Così a prima vista, mi sembra che la foglia sia stata soggetta a un'eccessiva esposizione ai raggi solari. Ti consiglio di verificare la posizione o se eventualmente il terreno è troppo umido. In quel caso un'eccessiva umidità renderebbe la pianta soggetta a malattie fungine e la dovrai trattare.

    Buona Giornata

    Chiara Brunori

    Condividi su:

  • Anthurium con foglie secche e sottili: come curarla?

    Anthurium con foglie secche e sottili: come curarla?

    Il 04/02/2019, Lucrezia di Italia chiede:

    Ciao, la primavera scorsa ho rinvasato l'anthurium. In ottobre l'ho collocato in casa e in qualche mese è visibilmente deperito. Ora ha le foglie sottilissime, come secche; una pare marcita e altre le ho tagliate perchè avevano lo stesso problema. Acqua ne ho data poca. In casa ci sono 18/ 19 gradi, umidità 40, 50%. Come posso rimediare? Grazie!
    Verdi_e_Contenti
    Risponde l'esperto
    Chiara Brunori

    Ciao Lucrezia,

    la temperatura mi sembra ottimale. Potrei pensare ad un eccesso di amore, ovvero di acqua.
    Verifica lo stato del terreno e delle radici , hai fatto bene a togliere le foglie malate. L'anthurium è vero che ama gli ambienti umidi, ma un eccesso genera facilmente marciume o malattie fungine. Può darsi anche uno stress da travaso, in una posizione a lui poco piacevole. 

    Fammi sapere come va. In caso di un terreno troppo umido non bagnare finchè non si asciuga, sperando che le radici non siano compromesse. 

    Fammi sapere come va

    Chiara Brunori

    Condividi su:

  • Anthurium in acqua messo male: cosa fare?

    Anthurium in acqua messo male: cosa fare?

    Il 18/01/2019, Emanuela di Cosenza chiede:

    Mi serve un consiglio. A novembre ho ordinato sul sito bakker degli anthurium. Ho seguito la procedura da loro consigliata. Togliere la terra ed inserirla direttamente nel vaso di vetro da loro fornito. La pianta ad oggi si presenta così. Molto malandata. Avete consigli?
    Verdi_e_Contenti
    Risponde l'esperto
    Chiara Brunori

    Ciao Emanuela, 

    l'anthurium in idrocoltura è una delle tendenze di questi ultimi due anni per le piante in casa. 
    Sono molto decorativi e di effetto. 

    Da quanto ne so, la coltivazione in acqua è più semplice e comporta meno malattie e fastidi alla pianta
    So che è meglio non utilizzare acqua del rubinetto perchè troppo calcarea ma meglio quella in bottiglia o distillata.

    Detto questo, ti chiedo: dove hai posizionato la pianta? È probabile che sia stata soggetta a correnti d'aria, o troppa luce diretta.

    Fammi sapere. sono curiosa di come evolve. 

    Chiara Brunori

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Foglie di anthurium messe in acqua: radicheranno?

    Foglie di anthurium messe in acqua: radicheranno?

    Il 25/12/2018, Rossella di Enna chiede:

    Buongiorno, ho preso due di queste foglie spezzate per caso da una pianta bellissima di cui però non so il nome. Potrebbe gentilmente dirmi il suo nome? Per ora le ho messe in acqua sperando che radichino. Grazie, Buon Natale
    Francesca_Vernile
    Risponde l'esperto
    Francesca Vernile

    Salve Rossella,

    mi sembra proprio siano foglie di Anthurium, davvero una bella pianta, concordo!

    Purtroppo difficilmente metteranno radici a meno che non abbiano alla base un pezzo del fusto a cui erano attaccate, ma anche così non è detto si riesca ad ottenere un nuovo esemplare.
    Il metodo più sicuro per ottenere nuove piante da un esemplare adulto è tagliare delle porzioni provviste di radici (come visibile in queste foto) ed interrarle.
     

    Le auguro un buon anno!
    Francesca Vernile

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium: come posso togliere queste macchie?

    Anthurium: come posso togliere queste macchie?

    Il 10/12/2018, Ecorom di Capurso/Italia chiede:

    Ho un anthurium da 4 anni. Ha sempre dato fiori, ma quest'anno non ne ho visto ancora uno. Da sempre le foglie hanno macchie che non sono riuscito ad eliminare. Cosa si può fare? Grazie
    Verdi_e_Contenti
    Risponde l'esperto
    Chiara Brunori

    Ciao!

    Gli anthurium hanno bisogno di essere posizionate in un luogo luminoso, lontano dalla luce diretta dei raggi del sole. Le innaffiature devono essere costanti con poca acqua per mantenere il composto sempre umido. Per dare la giusta umidità si possono vaporizzare le foglie.

    Troppa acqua potrebbe danneggiare le radici e far diventare le foglie gialle, mentre poca acqua ne rallenta la crescita e la nascita di nuovi fiori.

    Cercare di mantenerla ad una temperatura costante tra i 15°/16°.

    Le macchie sulle foglie possono essere causate da:
    - temperatura dell’acqua troppo fredda
    - secchezza dell’aria e troppo calore (magari è posizionata vicino ad un calorifero)
    - poca luce o viceversa gli arrivano i raggi del sole attraverso la finestra facendo l’effetto lente e bruciandole
    - ha preso delle sventolate
    - il terreno si è asciugato troppo

    A mio parere, nel tuo caso è troppo soggetta ai raggi del sole. Tagliala e se corrisponde a questo problema, le altre foglie dovrebbero crescere sane!

    Fammi sapere :)

    Chiara Brunori

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium con punte bruciate: cosa succede?

    Anthurium con punte bruciate: cosa succede?

    Il 06/12/2018, Matteo di Senigallia chiede:

    In ottobre la mia anthurium, sempre bella e perfetta, ha cominciato dapprima a necrotizzare 2 foglie semi nuove, ancora di verde trasparente, che ho dovuto togliere e adesso ho notato nei getti nuovi che hanno già le punte bruciate, non tutte per fortuna. Vi mando le foto. Ho provveduto a cambiare il terriccio (bagnato con acqua e chelato di ferro per far aderire bene la terra nuova) e ho notato che quello che sta sotto era molto bagnato, ma le annaffiature le faccio di rado in questo periodo autunnale, strana la cosa. Altre foglie, quelle più vecchie che stanno alla base della coccia, sono sempre verdi ma si son seccate in alcuni punti (le ho tolte, sono 5 di numero). Ho messo argilla nel sottovaso e umidificata per dargli quell'effetto foresta pluviale, spero che in primavera riprenda da dove era arrivata e nel frattempo non perda troppe foglie e i prossimi getti siano migliori (temperatura e luce ci siamo, 18 gradi e davanti a porta finestra zona nord ovest, non riceve fumo o altre cose dannose). Comunque ho allegato foto dei getti in questione (fra l'altro ci sta uno del fiore che sta venendo su e quello è perfetto, i getti per ora incriminati sono 2). Ah dimenticavo: ho notato anche dei piccoli getti lungo la base del tronco verdi stile gemma, che siano altre foglie e rami nuovi (non sono radici aeree, quelle le ha e le riconosco)?
    Verdi_e_Contenti
    Risponde l'esperto
    Chiara Brunori

    Ciao Matteo,

    mi sembra che stai curando con tanta passione il tuo Anthurium.

    La temperatura va bene, mai scendere sotto. L’ottimale è sui 18°-20°, se non l’hai spostata e non è soggetta a correnti o sole diretto direi che la posizione va bene.

    Ogni pianta perde e subisce dei cambiamenti fogliari, quindi in alcuni casi non mi preoccuperei.

    Probabilmente potrebbe trattarsi di un eccessiva umidità? Da come ho visto hai messo la ghiaia per il discorso dell’umidità ma se magari non è rapportata alla grandezza del vaso (sproporzione vaso- sottovaso) potrebbe esserci uno scarso ricircolo di aria che potrebbe creare un’eccessiva umidità.

    Prova a levare la ghiaia e muoverla oppure sostituirla con della nuova se non levarla.

    Dalle foto mi sembra che la pianta sia solo in leggera sofferenza. Il tuo amore e la tua passione la porteranno a bellissime fioriture. Ricordati che per avere delle belle e durevoli fioriture, la temperatura deve essere costante intorno ai 20°

    Se noti delle macchie tonde interne alla foglia, sei in presenza di una malattia fungina.

    Per quanto riguarda i nuovi getti sembrerebbero foglie.

    Facci sapere come va!

    Chiara Brunori

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium con foglie con macchie marroni: cosa fare?

    Anthurium con foglie con macchie marroni: cosa fare?

    Il 13/10/2018, Giorgio di Roma chiede:

    Salve, ho un problema con questo anthurium, ho letto che la causa potrebbe essere stata troppa acqua, ho rinvasato con un terriccio per le orchidee, nel sottovaso ho messo dell'argilla espansa. Le foglie diventano inizialmente con una macchia verde chiaro che si vede nella terza foto fino a diventare marrone. Cosa posso fare e qual è la causa? Potrebbe essere che l'acqua si troppo forte, con troppo calcio o altro?
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Giorgio,
    anche secondo me la causa è l'umidità. L'anthurium ha un apparato radicale molto ridotto rispetto alla pianta, ma mi sembra che lei abbia già preso i provvedimenti necessari, non resta che aspettare calibrando bene le innaffiature anche e soprattutto in base all'umidità delle giornate.
    Le auguro buona giornata,

    Kety Cialdi
     

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium che non fiorsicono: consigli per l'innaffiatura?

    Il 10/06/2018, Maria Grazia di Ragusa chiede:

    Salve, ho alcune piante di anthurium e desidero sapere cosa può bloccare la mancanza di fioritura. Nel e-book è indicato che bisogna innaffiare le anthurium ogni giorno con 300-500 gr di acqua, ma non sarebbe opportuno fare asciugare la terra fra due innaffiature? Le mie anthurium sono tenute in una scala con effetto serra, ma poca umidità. Cordialmente, Maria Grazia
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno,
    le calle hanno bisogno di una buona irrigazione, per cui ritengo non debba essere lasciato il terriccio completamente asciutto, pur facendo attenzione a non creare ristagni.

    Alberta Ballati

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium foglie con macchie: cosa fare?

    Anthurium foglie con macchie: cosa fare?

    Il 11/03/2018, Lina di Misinto chiede:

    Buongiorno, vorrei sapere come mai al mio Anthurium si macchiano le foglie e cosa posso fare per far si che spariscano? Grazie, Lina
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Lina,
    quella macchiolatura è solo sulla pagina superiore? Verifichi la presenza di parassiti sulla pagina inferiore.
    Se non ce ne sono direi che potrebbe essere spia di cattiva salute della pianta, come ad esempio un eccesso di umidità che porta anche ad attacchi fungini.

    Controlli il terriccio del vaso e se vuole ci ricontatti tranquillamente.
    Le auguro buona giornata.

    Kety Cialdi 

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium e altre due mie piante sono conciate male: qualche consiglio?

    Anthurium e altre due mie piante sono conciate male: qualche consiglio?

    Il 19/12/2017, Salvatore di Borgarello (Pavia) chiede:

    Buon giorno a tutti, scrivo su questo forum per chiedervi un aiuto con le mie piante. Io non sono un “pollice verde” ma ho ridotto le mie piante in questo stato per la mia distrazione e disattenzione. La prima foto rappresenta un Anthurium, l'ho comprata proprio per il nome che porta, cuore di mamma. Ma purtroppo è conciata in questo stato, come posso farla tornare al suo splendore iniziale? La seconda foto rappresenta lo stelo di una pianta composta di sole foglie. Il nome della pianta non lo ricordo ma ricordo com'erano le foglie. Le foglie non avevano un contorno lineare e avevano un colore che andava dal bianco all'interno a sfumare con il verde scuro verso l’esterno, so per certo che si tratta da una pianta da appartamento. Anche questa è conciata in questo modo è vorrei farla ritornare com'era prima. La terza foto rappresenta una pianta grassa, non so a quale famiglia appartiene per cui non saprei come e cosa fare per far ritornare i suoi germogli verdi. L’unica cosa che posso dirvi con certezza è che quando la annaffio l’acqua la prende lo stesso, ma non capisco se è la pianta che beve o la terra che assorbe. Nell'aspettare una vostra risposta vi porgo i miei più cordiali saluti.
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Salvatore,
    credo ci sia ben poco da fare per questa pianta. 
    Estremo tentativo: la svasi e la rimetta in terriccio nuovo, un vaso piccolo, l'apparato radicale dell'anthurium e' veramente poco sviluppato, e provi a tenerli ad umidità costante e ridotta per tentare di far sviluppare quell'unica fogliolina verde.

    Per quanto riguarda la seconda pianta può fare lo stesso tentativo, mentre per la terza direi che non c'è speranza; un consiglio per le piante che acquisterà in futuro: non innaffi mai troppo spesso, aspetti che il terriccio sia ben asciutto e soprattutto non lasci mai acqua a ristagnare nel porta vaso, le due piante a parer mio hanno sofferto la troppa umidità.
    Le auguro buona giornata

    Kety Cialdi

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium bianco nano con fiori verdi: che fare?

    Il 23/08/2017, Alfia di Giarre chiede:

    Ho acquistato una pianta di anthurium bianco nano o da tavolo nel periodo natalizio. La pianta è in buone condizioni e continua a fiorire ma i fiori restano verdi. Quale può essere la causa? Cordiali saluti, Alfia
    federica-salomoni
    Risponde l'esperto
    Federica Salomoni

    Gentile Sig.ra Alfia

    quelli che Lei chiama fiori nell'Anthurium sono in realtà delle brattee, delle foglie con una funzione particolare (nettifera, protettiva..) per il fiore, che cambiano colore; i fiori dell'anthurium sono quei piccoli puntini che sono sulle spadice attorno a cui si sviluppa la brattea.

    Premesso questo, secondo la mia esperienza da fiorista, l'anthurium non genera più brattee colorate per una serie di motivi:

    • substrato poco drenante;
    • concimazione errata;
    • innaffiatura errata

    Non so quale possa essere il suo caso perchè purtroppo non ho una foto da cui capire se quelle della sua pianta sono foglie o brattee e quale tipo di difficoltà possa avere la pianta.

    In genere posso dirle che l'anthurium come ogni pianta tropicale nelle nostre case manca di alcune condizioni necessarie allo sviluppo corretto della stessa e che possono inibire la "fioritura"

    L'anthurium in particolare ha bisogno di luce naturale abbondante ma non luce del sole diretta, molta umidità ambientale e di un substrato leggero che dreni bene (di solito un composto di torba di sfagno, bark tipo quelle delle orchidee e perlite nella stessa proporzione 1:1:1)

    Per quello che riguarda il nutrimento, va concimato (semplificando di molto quello che si fa in vivaio) con un terriccio specifico a base di torba e che abbia un PH intorno a 6 e che va ben miscelato con il substrato perchè il drenaggio sia ottimale oppure può scegliere un concime idrosolubile

    Importante nell'anthurium è anche l'acqua di irrigazione che deve essere povera in sali minerali, va evitata l'acqua dura o calcarea. Può quindi prediligere acqua piovana o l'acqua ottenuta tramite filtraggio per osmosi inversa (sono paroloni ma ha presente quelle caraffe che si trovano in commercio che hanno un filtro per poter bere acqua del rubinetto? Sarebbe perfetta).

    Spero di esserle stata utile

    Mi faccia sapere se mettendo in pratica questi suggerimenti otterrà brattee colorate.

    I miei più cordiali saluti

    Federica Salomoni

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium: le foglie si stanno ingiallendo nonostante le annaffiature. Qual è il problema?

    Il 16/09/2016, Giovanna di Cesena chiede:

    Buonasera, avrei bisogno di un'informazione per una delle mie piante da appartamento. Ho una pianta di Anthurium che mi è stata regalata a marzo e che ho sempre tenuto in casa vicino ad una finestra. La innaffio regolarmente una volta alla settimana, ma ora alcune foglie stanno ingiallendo e appassendo. Non l'ho mai rinvasata né concimata. Può essere questo il problema? O la pianta è ammalata? Grazie in anticipo e complimenti per l'utilissimo servizio che offrite.
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Gentile Sig.ra Giovanna.

    A dispetto delle dimensioni che raggiungono le sue foglie, l'anthurium non ha grande apparato radicale quindi non credo che sia un problema di vaso troppo piccolo. Credo potrebbe essere un problema di troppa umidità. La frequenza di annaffiature, che andava bene in primavera ed estate, potrebbe al momento risultare eccessivo.

    Le consiglio di "sentire" con le dita l'umidità del terriccio e di non bagnare la pianta fino a che questo non risulti proprio asciutto.

    Se il problema é questo, l'ingiallimento si arresterà e a quel punto lascerei che la pianta si ristabilisca completamente, dopodiché può procedere al rinvaso; svasando la pianta. Valuti le condizioni dell'apparato radicale: se le radici sono tante, fitte alla base del vaso, scelga un vaso più grande di diametro di 3/4cm.

    Se le radici sono poche, può procedere a rimuovere un po' del vecchio terriccio sostituendolo con del nuovo e rinvasando nello stesso vaso.

    Spero di averla aiutata.

    Saluti

    Kety Cialdi 
    Vivaio Pollicirosa di Rare Piante

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su:

  • Anthurium: quali accorgimenti seguire per migliorare crescita e fioritura della pianta

    Il 04/09/2016, Paola di Canegrate/Italia chiede:

    Buongiorno, ho un Anthurium da 4 anni e credo proprio che tra la mia non adeguata cura e il trasporto che ha subito, sia davvero in condizioni irrecuperabili. Ultimamente crescevano foglioline piccole e poi appassivano ai bordi. Ho letto di tagliare il tronchetto, cosa posso fare, c'è qualche tentativo da fare per recuperarla? Grazie mille.
    Redazione
    Risponde l'esperto
    Redazione Portale del Verde

    Gentilissima Sig.ra Paola,

    Le informazioni che ha fornito sono abbastanza generiche per una corretta diagnosi della malattia del suo anthurium.

    Ad ogni modo, lo stress che lei descrive è molto probabilmente legato ad una cattiva gestione della pianta. Le suggerisco di rinvasare la pianta in un vaso più grande e con un substrato vergine e ben concimato.

    Faccia attenzione alla gestione dell'acqua con irrigazioni adeguate, alla quantità di acqua da utilizzare e, in funzione dell'ambiente dove è posizionata, al vaso ed al periodo stagionale.

    Oltre a questi interventi, può effettuare un taglio del tronchetto, al fine di rafforzare la pianta provocando l'emissione di nuovi getti. È necessario che il taglio venga ricoperto con mastice contenente fungicida per la protezione della ferita. Può trovare questi prodotti nei negozi specializzati per articoli da giardinaggio.

    Con questi piccoli interventi può far risplendere il suo anthurium.

    Cordialmente 

    Aniello Prof. Crescenzi
    Coordinamento del gruppo di difesa integrata di BIOAGRITEST

    Scarica gratuitamente l'ebook "Anthurium, i fiori piu' pregiati" per scoprire i segreti di questa fantastica pianta.

    Condividi su: