chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Funghi

  • Noci colpiti dai funghi: quale trattamento fare?

    Il 15/12/2018, Daniela di Locorotondo (Bari) chiede:

    Buongiorno e... aiuto! Che malattia ha colpito i miei 2 alberi di noce? Queste foto sono di fine agosto. Che trattamento consigliate? Ho quasi tutte le piante colpite da funghi, la zona è molto umida. Sto facendo il trattamento al Bruno con la poltiglia bordolese. Andrebbe bene anche per il noce? Devo trattare tronco e rami? Vi ringrazio anticipatamente e vi chiedo gentilmente una risposta dettagliata ed esaustiva perché sono una principiante e mi sto accostando alla cura delle piante grazie a voi! Complimenti per i vostri bellissimi filmati e per il portale. Ancora grazie, Daniela

    Leggi tutto

  • È possibile usare piante biocide e poi usare tricoderma?

    Il 14/11/2018, Riccardo di Val della Torre chiede:

    Buongiorno sono Comelli Riccardo ho un vivaio dove produco fioriture stagionali e recisi. Quest'anno ho avuto problemi con verticillum ho trattato con prodotti specifici e sono riuscito a contenere abbastanza la malattia. Ora vorrei cercare di sanificare il più possibile senza usare fumaganti. Vorrei sapere se è possibile possibile usare piante biocide e poi usare tricoderma. Grazie cordiali saluti

    Leggi tutto

  • Questi funghi sono commestibili?

    Il 03/11/2018, Damiano di Ponte di Piave chiede:

    Volevo sapere, questi funghi sono commestibili?

    Leggi tutto

  • Piante di agrumi colpite da phytophthora: dopo i trattamenti il fungo sparisce completamente o avrò il problema per tutta la durata dell impianto?

    Il 12/10/2018, Salvatore di Sibari (cs) chiede:

    Buona sera dottore, in maggio ho piantato 500 piante di corsica, 2 su carrizzo durante il periodo estivo sono seccate alcune piante come può immaginare dalle foto che le ho inviato. Successivamente ho contattato un agronomo che mi dice che le piante anno la phytophthora e che sono venute già infette dal vivaio considerato che, chi più chi meno, sono tutte infette. Ho estirpato le più malandate scalzando le restanti bagnandole poi con del ridomil. In primavera faremo dei trattamenti fogliari preventivi. Faccio presente che il terreno è leggermente in discesa e drenante nella normalità. Ecco la domanda: fatta questa serie di trattamenti, il fungo sparisce completamente o avrò il problema per tutta la durata dell impianto? La ringrazio anticipatamente per avermi risposto, buona serata.

    Leggi tutto

  • Cactus in vaso colpiti da un'infezione fungina: cosa fare?

    Il 15/09/2018, Simona di Pavia chiede:

    Buonasera. Ho "ereditato" questo cactus che è evidentemente malato. Pensando che fosse in atto un'infezione fungina l'ho trattato con un fungicida rameico della Cifo. Lei pensa che abbia agito bene? Sennò mi indica come procedere? Ci sono speranze di guarigione? È così bello che mi spiacerebbe proprio perderlo. Grazie dei preziosi consigli.

    Leggi tutto

  • Orto infestato da un fungo che danneggia le radici delle piante: come intervenire?

    Il 02/09/2018, Giuseppe di Aprilia (LT) chiede:

    Buongiorno, ho un orto con parecchie piante di frutta di parecchi tipi, meli, peri, fichi, susine, ciliegi ed altre frutti vari. Da qualche anno sto facendo il composto con scarti di cucina, residui dell'orto e ramaglie di potatura non sminuzzate, spargo il composto sul terreno con cadenza annuale, e da un paio di anni che le piante da frutto mi si stanno seccando attaccate da un fungo che attaccale radici, anno iniziato le piante di fico poi i ciliegi i meli anche piante molto vecchie di 30 anni (fichi). Ho adoperato dei fungicidi ma non è cambiato nulla; le piante continuano a seccarsi: un consiglio su come bonificare il terreno dell'orto da quel fungo parassita. La ringrazio anticipatamente Giuseppe

    Leggi tutto

  • Pianta di prugne gravemente colpita da un fungo: cosa fare?

    Il 02/09/2018, Claudio di Portogruaro chiede:

    buongiorno, le foto allegate si riferiscono ad una pianta di prugne. La pianta ha una decina di anni e l'abbondante fruttificazione si sta ammalando sempre di più di anno in anno. Quest'anno ultimamente è comparso sul tronco una specie di fungo, molto duro al tatto e i frutti quelli che sembrano buoni si presentano ammalati all'interno, gran parte cade. Come trattamenti uso solo calce e solfato di rame.

    Leggi tutto

  • Leccio con qualche fungo sulla corteccia: è pericolo per la pianta?

    Il 02/08/2018, Maura di Montale (PT) chiede:

    Buongiorno. Questo fungo è comparso alla base di un leccio che è nel mio giardino vorrei sapere se è nocivo per la pianta e se la può portare addirittura a cadere? Grazie

    Leggi tutto

  • Arbusti coperti da quelli che sembrano funghi: di cosa si tratta? Rovinano la pianta?

    Il 21/07/2018, Nicolò di Bresso chiede:

    Salve. Su questi arbusti che ho trovato in giardino ci sono delle formazioni che mi sembrano funghi. Vorrei sapere di cosa si tratta. Non sembra che fiori e foglie siano attaccati da ciò, però le piante son state mal tenute ed ho dubbi. L'arbusto senza fiori è in una zona d'ombra un po' irritata, quello fiorito è sempre al sole in terreno arido. Grazie

    Leggi tutto

  • Alternariosi della patata: cos'è e cosa fare

    Il 06/06/2018, Giorgio di Paruzzaro chiede:

    Buongiorno, ho un problema su patate kennebeck, spunta e desiree'. Le foglie basali sono color giallo canarino con puntini neri e si staccano con il picciolo appena toccate, non so cosa fare, grazie per il vostro aiuto.

    Leggi tutto

  • Cosa posso fare affinchè il mio faggio non muoia?

    Il 31/03/2017, Gabriella Ciceri di chiede:

    Buonasera. Il faggio rosso che ho in giardino è stato potato eccessivamente e, forse, in modo scorretto lo scorso autunno, sviluppando marciume corticale e crescita di funghi nelle parti apicali potate, malgrado l'applicazione di mastice. Ho provveduto in questi giorni a rimuovere le parti malate e a disinfettare con la tintura bordolese. Ho poi applicato nuovamente del mastice addizionato di rame con effetto antifungino. Mi è stato consigliato un prodotto a base di alluminio da sciogliere nell'acqua in modo che attraverso le radici e l'apparato linfatico possa esercitare un effetto antimicotico sistemico, ma ho qualche timore ad usarlo. Vi chiedo cortesemente se il mio comportamento è stato corretto e che altro posso fare perché il mio amatissimo faggio non muoia. Molte grazie. Gabriella

    Leggi tutto

  • Quale antifungino utilizzare per la pachypodium?

    Il 26/02/2017, Spina marina di Foggia chiede:

    Grazie per la risposta di ieri volevo sapere. Il nome di un prodotto antifungino da utilizzare per altre pachypodium ancora in buono stato. Grazie

    Leggi tutto

  • Funghi velenosi: cosa fare se ho dubbi sulla commestibilità?

    Il 05/11/2016, Cosimo Montanaro di francavilla fontana chiede:

    Salve, ho comperato una balla per i funghi cardoncello, e come si può vedere dalle foto, dopo una decina di giorni ne sono venuti fuori due, che a me sembrano un po' strani per il gambo così grosso. Nel giro di tre giorni sono diventati come si vede nella seconda foto. Ma è normale? Grazie

    Leggi tutto

  • Il mio Cedro del Libano è compromesso a causa dell'armillaria. Cosa posso fare?

    Il 08/06/2016, Daniele di Cesena chiede:

    Buongiorno. Ho un Cedro del Libano morente. Ho già chiamato una ditta specializzata e mi hanno consigliato di abbattere la pianta perché infestata da armillaria. Attualmente la pianta è molto compromessa. Secondo le vostre conoscenze si può fare qualcosa? Ringrazio anticipatamente. Daniele

    Leggi tutto

  • Quando si trattano le rose contro le malattie funginee?

    Il 03/04/2016, Piero di Sirolo chiede:

    Quando si trattano le rose contro le malattie funginee?

    Leggi tutto