Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Agrumi

Famiglia: Rutaceae

Gli agrumi non possono essere coltivati in piena terra fuori dalle zone a clima temperato e mite. Però, si adattano particolarmente alla coltivazione in fioriere. Anche se non producono nessuno o pochi frutti, sono eccellenti piante ornamentali grazie al bel fogliame persistente, verde intenso lucido e opaco sotto.

Di crescita lenta, non hanno bisogno di nessuna potatura, eccetto per eliminare rami mal disposti.

Consigli di coltivazione degli agrumi

Per la piantagione in fioriere, preparare un miscuglio composto da 1/3 terra da giardino, 1/3 torba e 1/3 di terriccio che su un letto di ghiaia sul fondo della fioriera assicurerà il drenaggio. Nel periodo della vegetazione, occorre innaffiare.

Due volte al mese, l'apporto di un concime appropriato sarà sufficiente.

Durante la bella stagione, l'esposizione riparata mezza soleggiata è la migliore, evitare l'ombra permanente. In inverno, le piante dovranno soggiornare in un locale luminoso, al riparo dal gelo, ma senza temperatura eccessiva (15°C al massimo). Una leggera innaffiatura due volte al mese sarà sufficiente.

Ricchi di vitamine e nutrienti

Conosciuti soprattutto per essere ricchi di vitamina C, gli agrumi sono ricchi di molte proprietà salutistiche come quella antibatterica ed antisettica.

Vengono usati prevalentemente freschi, come spremute o condimento.

Per il loro aroma e profumo caratteristico, si estraggono oli essenziali utilizzati nell'aromaterapia come stimolanti generali, antispasmodici ecc.

Vuoi sapere tutto sulla coltivazione degli agrumi?

SCARICA L'E-BOOK GRATUITO "LA COLTIVAZIONE DEGLI AGRUMI IN VASO" scritto dal nostro esperto Stefano Bolognesi.