chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Buddleja: Scopri le risposte dei nostri esperti

Leggi qui sotto tutte le domande sull’argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all’argomento di tuo interesse. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell’appassionato che la risposta del nostro Esperto.

Buona lettura!

Scegli l'argomento di tuo interesse:

oppure

  • I semi della buddleja possono essere utilizzati in cucina?

    I semi della buddleja possono essere utilizzati in cucina?

    Il 16/09/2018, Silvana di Siracusa chiede:

    I semi della buddista hanno un ottimo profumo e mi piacerebbe usarli per la cucina. Mi chiedo: sono velenosi? Grazie infinitamente
    Alberta_Ballati
    Risponde l'esperto
    Alberta Ballati

    Buongiorno, 
    preferisco non pronunciarmi in merito alla commestibilità o meno, e il conseguente utilizzo, di semi, fiori o foglie di piante; so che la Buddleja, presumo appunto trattando i semi, viene utilizzata in erboristeria, per l'estrazione di olii essenziali.

    Alberta Ballati

    Condividi su:

  • Foglie buddleja bucherellate: chi se le mangia e cosa devo fare?

    Foglie buddleja bucherellate: chi se le mangia e cosa devo fare?

    Il 31/05/2018, Stefania di Roncadelle chiede:

    Ho le foglie della mia buddleja tutte bucherellate? Mi sa dire chi se le mangia e cosa devo fare? Grazie in anticipo!
    kety_cialdi
    Risponde l'esperto
    Kety Cialdi

    Buongiorno Stefania,
    potrebbero essere le lumache le responsabili; verifichi la presenza anche di piccoline vicino alla pianta o sotto il bordo del vaso. Se sono loro le occorre il prodotto specifico
    Si ricordi però che è pericoloso per cani e gatti!
    Le auguro buona giornata,

    Kety Cialdi

    Condividi su:

  • Posso mettere la Buddleja vicino ad una recinzione?

    Il 03/06/2017, Paola di Rossi chiede:

    Buongiorno e complimenti, ho visto questa pianta che non conoscevo ma mi piacerebbe inserire nel mio giardino. Posso metterla vicino ad una recinzione o è meglio creare uno spazio isolato? Grazie
    Francesca_Moscatelli
    Risponde l'esperto
    Francesca Moscatelli

    Gentile Sig.ra Paola
    può piantare la Buddleja sia vicino alla recinzione che in una posizione isolata.

    Consideri in ogni caso che, a seconda della varietà, lo sviluppo di questa pianta è molto rapido e può superare anche i 3 m di altezza; pertanto lasci uno spazio adeguato ai lati della stessa, affinchè non venga "compressa" o comprima in futuro altre specie coltivate in prossimità.

    È inoltre assolutamente indispensabile la massima insolazione possibile, altrimenti la Buddleja cresce stentatamente e fiorisce pochissimo. Non ci sono invece esigenze particolari riguardo al terreno, che può essere anche povero, anche se l'optimum è costituito da terreni mediamente profondi e freschi, di qualunque natura.

    Può scaricare gratuitamente l'EBook "Le Buddleje" a questo link

    https://www.portaledelverde.it/gli-e-book-del-portale-del-verde/le-buddleje/

    Cordiali saluti

    Francesca Moscatelli
    Donna di Piante

    Condividi su:

  • Le Buddleja crescono spontanee vicino a corsi d'acqua e zone umide di montagna?

    Il 28/07/2016, Marco di Genova chiede:

    Buongiorno vorrei porre una domanda al vostro esperto. Facendo delle escursioni in montagna mi è capitato di fotografare dei rigogliosi cespugli con dei bellissimi fiori a forma di cono viola. Ho chiesto cosa sono e mi è stato risposto che sono le piante di Buddleja. Come è possibile che crescano in maniera spontanea così generosa a bordo dei corsi d'acqua o delle zone umide? Sono veramente delle Buddleja? Grazie.
    Francesca_Moscatelli
    Risponde l'esperto
    Francesca Moscatelli

    Gentile Sig. Marco,

    Le Buddleja sono piante colonizzatrici, poco esigenti, che si sviluppano e si diffondono per seme con facilità in tutte le aree aperte, soleggiate e preferibilmente in presenza di acqua. In Europa si ritrovano a tutte le latitudini e le altitudini, dal Mediterraneo alla Scandinavia e in montagna, fino a oltre 1000 m di quota.

    È facile trovarle lungo i corsi dei fiumi, lungo le scarpate ferroviarie, nelle radure, ai margini delle strade, al bordo dei campi coltivati.

    La loro grande capacità di diffusione è nota, tanto che in Inghilterra, dopo la Seconda Guerra Mondiale, hanno assunto la denominazione di “piante delle bombe” dal momento che erano le prime a crescere nelle aree devastate dai bombardamenti.

    Condizione per il loro rapido sviluppo tuttavia, è l’assenza di piante competitrici, soprattutto per spazio e sole. Se il terreno viene occupato da altre piante che le ombreggiano infatti, le Buddleje si sviluppano in maniera stentata, fioriscono poco e tendono a regredire.

    Ringraziandola per la sua domanda, le auguro una piacevole giornata.

    Cordialmente

    Francesca Moscatelli
    Vivaio Donna di Pianta

    Condividi su: