chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Come posso prendermi cura della mia orchidea brassocatleya maikai?

Il 15/12/2016, Roberta di Precenicco chiede:

Buongiorno, ho un'orchidea brassocatleya maikai un po' sofferente. Mi è stata regalata due anni fa e fino a questa primavera stava bene, poi hanno cominciato a manifestarsi i primi sintomi. Ieri ho visto che ha un po' di cocciniglia (subito tolta), inoltre non butta nuovi getti e non fiorisce. Preciso che la tengo in casa a 20 gradi sottoposta a luce naturale, mentre d'estate la porto in giardino. Come posso prendermi cura al meglio della mia piantina? Grazie.

Il 15/12/2016, Giulio Celandroni risponde:

Cara Roberta, 

In generale le orchidee brassocatleya maikai possono essere comparate, dal punto di vista della coltivazione, alle orchidee cattleya: ambiente molto illuminato, niente sole diretto, temperatura dai 15 ai 30 gradi, bagnatura mediamente una volta alla settimana e concimazione costante con un buon concime bilanciato ogni 15 giorni. Se la pianta è andata in sofferenza, potrebbe necessitare di un rinvaso in un substrato nuovo oppure potrebbe aver avuto problemi all'apparato radicale, per cui le consiglierei di controllare anche le radici. 

Detto questo, avrei bisogno di vedere le pianta per poterla aiutare al meglio, sarei felice di ricevere delle foto per cercare di capire meglio cosa non va.

 

Rimango a sua disposizione, 

 

Giulio.

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Giulio Celandroni Giulio Celandroni

Giulio Celandroni, esperto in Orchidee, è il titolare dell'azienda agricola Giulio Celandroni Orchidee - www.celaorchidee.it a San Giuliano Terme (PI), specializzata nella produzione e vendita di Orchidee.

L'azienda nasce dalla passione di Giulio per le orchidee: già all'età di 16 anni Giulio coltiva queste meravigliose piante. Ciò che caratterizza il suo approccio vivaistico è la freschezza e il desiderio di impegnarsi nella divulgazione della conoscenza delle multiformi Orchidee.

L'azienda si contraddistingue per la produzione di Orchidee rare e botaniche, in particolare Cattleya e Vanda, coltivate in una serra completamente automatizzata, costruita nell'intento di impegnarsi nella diffusione della conoscenza e nello sviluppo di queste splendide piante. L'obiettivo di Giulio è infatti prima di tutto quello di promuovere e far conoscere questa famiglia di piante, sia partecipando a mostre-mercato e fiere specializzate, disseminate nel territorio italiano, sia mediante gli strumenti tecnologici. 

Giulio Celandroni Orchidee
Via Abetone 61
56017 San Giuliano Terme
cell. 347 8811029
www.celaorchidee.it