Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

La mia orchidea appare sciupata e sfiorita, nonostante le cure: cosa fare?

Il 23/09/2016, Giovanna di Schio (VI) chiede:

Buongiorno! Ho un'orchidea comunissima che ha le foglie sciupate, nel senso basse, molli, con le rughe e non belle rigide, alte. Adesso è sfiorita, comunque le radici sono ancora buone e anche i rami. Io la tengo su un vaso di vetro e la immergo di acqua e concime (per orchidee) ogni 15 giorni per poi svuotarla e riporla nel suo vaso, posizione davanti finestra salotto che non ha sole diretto. Che devo fare per ridare vigore alle foglie?? Grazie, cordiali saluti, Giovanna.

Il 24/09/2016, Giulio Celandroni risponde:

Cara Giovanna,

da quello che leggo credo che il problema sia da ricercare nella scarsità di acqua che la pianta riceve. Solitamente un'orchidea ha bisogno di essere bagnata una volta alla settimana, e concimata una volta ogni 15 giorni (o una volta al mese durante i mesi invernali).

Bagnarla per immersione va benissimo, basta che tale metodo venga applicato la mattina, tenendo la pianta a bagno per non più di mezz'ora e facendo attenzione a far defluire bene tutta l'acqua a bagnatura terminata.

Quindi provi ad aumentare la frequenza delle bagnatura ad una volta alla settimana; con le phalaenopsis è facile rendersi conto quando innaffiare, poiché il vaso trasparente consente di tenere sotto controllo le radici, che diventeranno bianco/perlacee quando necessiteranno di acqua, per assumere un colore verde brillante quando ne riceveranno.

Giulio Celandroni
Giulio Celandroni Orchidee

Voto:
Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Giulio Celandroni Giulio Celandroni

Giulio Celandroni, esperto in Orchidee, è il titolare dell'azienda agricola Giulio Celandroni Orchidee - www.celaorchidee.it a San Giuliano Terme (PI), specializzata nella produzione e vendita di Orchidee.

L'azienda nasce dalla passione di Giulio per le orchidee: già all'età di 16 anni Giulio coltiva queste meravigliose piante. Ciò che caratterizza il suo approccio vivaistico è la freschezza e il desiderio di impegnarsi nella divulgazione della conoscenza delle multiformi Orchidee.

L'azienda si contraddistingue per la produzione di Orchidee rare e botaniche, in particolare Cattleya e Vanda, coltivate in una serra completamente automatizzata, costruita nell'intento di impegnarsi nella diffusione della conoscenza e nello sviluppo di queste splendide piante. L'obiettivo di Giulio è infatti prima di tutto quello di promuovere e far conoscere questa famiglia di piante, sia partecipando a mostre-mercato e fiere specializzate, disseminate nel territorio italiano, sia mediante gli strumenti tecnologici. 

Giulio Celandroni Orchidee
Via Abetone 61
56017 San Giuliano Terme
cell. 347 8811029
www.celaorchidee.it