Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Come rinfoltire una coltivazione di Sedum che si sta diradando, nonostante i trattamenti e le cure?

Il 19/09/2016, Lisa di Caltagirone chiede:

Nel mio giardino ho creato un'aiuola di circa 6 metri di diametro dove ho messo a dimora diverse varietà di sedum in miscuglio. Sono passati ormai 4 anni. Dal momento che le piantine sembravano dare ottimi risultati in primavera, ho rincarato la dose di piante con un'altra novantina di piante del tipo più rustico... circa un anno fa. Quest'estate la maggior parte dei sedum è morta, nonostante i diserbi. Con cosa potrei rinfoltire? Esistono dei rimedi per ovviare a questa moria di sedum? Cosa potrei aver sbagliato?

Il 22/09/2016, Claudio Bonetto risponde:

Gentile Sig. Lisa,

rispondo alla sua domanda: innanzitutto il diserbo dovrebbe essere manuale e non con sostanze chimiche che possono indebolire e dannegiare le Piante di Sedum.

Esistono poi vari parassiti nel terreno che bisogna sistematicamente combattere, il più pericoloso dei quali è senza dubbio il Punteruolo del vitigno (Otiorhncus sulcatus), che devasta tutte le piante di Sedum dalla radice lasciando sul suolo i rametti mangiucchiati.

Le consiglio di trattare il terreno almeno tre volte all'anno.

Per quanto riguarda il ripristino delle piante morte, le consiglio di scegliere piante di origine europea e mediterranea, onde evitare rischi dovuti al clima.

Un cordiale saluto.

Claudio Bonetto
Floricoltura di Bonetto Claudio

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Claudio Bonetto Claudio Bonetto

Claudio Bonetto è uno dei più importanti esperti in Italia di Sedum ed è titolare dal 2007 di Floricoltura di Bonetto Claudio a Ciriè (TO), vivaio specializzato nella produzione e vendita di questa particolare specie di piante perenni ornamentali succulente, appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae.

Attualmente Claudio possiede una delle collezioni più ampie di Sedum in Italia ed Europa con oltre 140 varietà provenienti da tutto il mondo.

Da anni Claudio si dedica con passione allo studio dei Sedum, fotografando le diverse specie nel loro ambiente naturale ed entrando spesso in contatto con gli altri esperti e collezionisti del settore.

L'esperienza di Claudio nel mondo del verde risale, tuttavia, ad alcuni anni prima. Nel 1988 dirigeva, infatti, un'impresa di progettazione, realizzazione e manutenzione di giardini e parchi. Il suo amore per i Sedum nacque visitando alcune mostre-mercato e vivai: furono i colori e le fioriture di queste meravigliose succulente a conquistarlo.

Floricoltura di Claudio Bonetto
Via Vigna – 10073 CIRIE’ (TO)
cell. 349-2381667