Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

La mia pianta di Arancio presenta foglie accartocciate: come si curano le malattie degli agrumi?

Il 07/09/2016, Marcella di Gravina (CT) chiede:

Buonasera a tutti. Lo scorso autunno ho comprato un arancio e l'ho re-invasato in un contenitore più grande a Novembre. La pianta presentava già dei frutti appesi ai rami. A Maggio poi ha perso tutte quante le foglie e a Giugno ha cominciato a rimettere le foglie e a produrre germogli. Nei mesi estivi le foglie, però, hanno preso ad accartocciarsi... ma cosa è successo? Come devo comportarmi con questo arancio che mi ha sempre dato dei frutti abbondanti? Grazie mille

Il 11/09/2016, Stefano Bolognesi risponde:

Buongiorno,

sarebbe gradita una foto del suo arancio per essere certi di una corretta risposta.

Tuttavia iniziando col dire che un rinvaso in ottobre non è corretto per gli agrumi in quanto si stimola la pianta ad una produzione di radici nuove e quindi all'utilizzo delle riserve energetiche che gli servirebbero per passare l'inverno, direi che questo ha fatto sì che a primavera siano cadute le foglie (per protezione).

Per quanto riguarda le foglie accartocciate presumo che sia stata la minatrice serpentina considerando che le foglie erano tutte nuove.

Stefano Bolognesi
Azienda Agricola La Brina

 

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico
Stefano Bolognesi Stefano Bolognesi

Dal 2007 titolare dell'azienda agricola La Brina di Vaglia a Firenze.

Stefano Bolognesi è il nostro esperto in materia di agrumi. Se volete saperne di più su come coltivare, curare e far crescere queste piante, leggete tutti gli articoli del sig. Bolognesi, titolare dell'azienda agricola La Brina di Vaglia a Firenze. 

Il curriculum formativo e professionale di Stefano Bolognesi è davvero ricco di esperienze. Nel 2008, dopo 15 anni di esperienze nel campo della manutenzione degli agrumi ornamentali per privati, ha iniziato a coltivare e vendere la raccolta delle varietà della sua collezione di agrumi. Nel 2009 ha ottenuto la specializzazione universitaria in "Cura dei giardini e dei parchi storici" presso la NY university a Firenze. 

Nel 2010 ha iniziato a collaborare alcune riviste del settore di giardinaggio per la stesura di articoli dedicati al mondo degli agrumi in vaso. Ha collaborato con testate di rilievo del mondo del giardinaggio “Vita in campagna” e “Ville e Giardini” per la scrittura dei manuali sulla coltivazione degli agrumi e per la redazione di articoli botanici sulla coltivazione degli agrumi. Ha scritto articoli sugli agrumi per "Nuove direzioni" e "In Camper"

Nel 2015 ha scritto la parte inerente agli agrumi in vaso di un libro edito da "L’informatore agrario" dal titolo "Coltivare bene su balconi e terrazzi". Ha proseguito la ricerca di varietà di agrumi inedite o rare, endemiche di zone d’Italia praticamente sconosciute. Ha iniziato la collaborazione con "CoopFi" per l’organizzazione di corsi sugli agrumi, alberi da frutto e gestione del giardino presso le sedi “CoopFi” in Toscana. Ha realizzato video tutorial per prodotti da giardinaggio.

Stefano Bolognesi
Az.Agr. La Brina
Via della chiesa, 254
50036 Vaglia - FI
Cell. 339 6028427