chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Rose: i rosai paesaggistici - Quali sono le più decorative e ornamentali

Come scegliere e coltivare le rose paesaggistiche e le loro particolarità.

Rose: i rosai paesaggistici - Quali sono le più decorative e ornamentali

Particolarità dei rosai decorativi

I rosai decorativi sono una scelta facile ed accessibile per chiunque voglia coltivare rose con facilità e senza troppi accorgimenti, ottenendo comunque un notevole colpo d'occhio. La loro particolarità è infatti quella di essere estremamente resistenti alle malattie, ai parassiti e ai terreni non ottimali, al contrario delle rose da vivaio, molto più delicate e suscettibili. Solitamente queste cultivar presentano una manutenzione quasi nulla, producono moltissime infiorescenze, ma di dimensioni inferiori rispetto alle rose tradizionali e con un profumo meno intenso. Producono più rifiorenze e la quantità prodotta è nettamente superiore alle cultivar tradizionali e più o meno costante nel tempo e nelle stagioni. In virtù delle loro proprietà vengono impiegate con successo negli arredi urbani.

Utilizzo nella paesaggistica

Grazie alla superficie che riescono a coprire, le rose a cespuglio, tappezzanti o a cuscino sono ampiamente utilizzate laddove si desidera fornire una vista piacevole e colorata, in giardini, terrazzamenti o pendii erbosi. Sono comunque utilizzate dove bisogna riempire ampi spazi vuoti difficilmente raggiungibili e dove si desidera limitare al massimo la manutenzione. Alcuni luoghi usati sono i margini di stradine e sentieri, pendii scoscesi, ai margini di piccoli corsi d'acqua e come barriera divisoria nei marciapiedi o sulle strade, dove crescono senza occludere la vista.

Varietà e forme dei cespugli

Le rose presentano un'enorme varietà di cultivar, create nel corso dei secoli da abili coltivatori che, tramite incroci selettivi, hanno favorito le più belle, le più grosse o le più numerose. Nel caso di uso paesaggistico si selezioneranno le varietà più coprenti e a bassa manutenzione, tralasciando quelle che producono fiori grandi e distanziati in quanto non abbastanza coprenti o comunque di difficile coltivazione.

Leggi le risposte dell'esperto su COLTIVAZIONE E CURA ROSE:

Rose tappezzanti

Le rose tappezzanti sono ibridi creati in tempi recenti, molto venduti grazie alla copiosa fioritura dalla primavera fino all'autunno inoltrato. La loro altezza varia da un minimo di mezzo metro fino al metro, a volte anche oltre. La larghezza del cespuglio può essere da mezzo metro ad oltre due metri, ma con uno sviluppo contenuto e non invasivo. Si possono piantare come esemplari singoli data la superficie coperta, ma si possono aggregare fino a 4-5 esemplari nella stessa area, creando una zona fittamente colorata in radure o spazi aperti. Le cultivar variano molto in base alla resa e alla forma della crescita, bisogna quindi selezionare le rose adatte alle proprie esigenze.

Rose a cuscinetto

Possono raggiungere l'altezza di mezzo metro e la larghezza di un metro, dando vita alla classica forma a cuscino, utile per delimitare vialetti e sentieri. Hanno le foglie estremamente resistenti a parassiti e malattie e non richiedono particolari attenzioni, se non quella di potarle a circa 10 centimetri in primavera, per favorirne lo sviluppo e la densità ed avere così cuscini compatti e ben delimitati. Ne esistono anche a cuscino fiorito, più alte che larghe e piuttosto spinose. Vale anche per loro la regola della potatura ad inizio primavera, questa volta a circa un terzo della loro altezza. Richiedono più esemplari per coprire ampie aree, al contrario delle tappezzanti.

Rose Meidiland

Estremamente veloci nella crescita, molto resistenti e coriacee, sono una scelta ideale per ricoprire pendii e zone difficilmente raggiungibili. Disponibili in vari colori tra cui il magenta, molto evidente anche da grandi distanze.

Rose a cespuglio

Sono una varietà con sviluppo limitato a meno di 1 metro di altezza e larghezza, più alte che larghe. Esistono varietà di rose a cespuglio miste che riescono invece a coprire gradi superfici con pochi esemplari.

Leggi le risposte degli esperti su MALATTIE ROSE:

Se sei curioso e vuoi saperne ancora di più scarica l’ebook gratuito ”Una rosa per tutti”!

Scopri tutte le varietà di rose insieme a Franco Veimaro

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.