chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Potatura alberi: cosa bisogna sapere

Come fare una corretta manutenzione e potatura delle alberature

Potatura alberi: cosa bisogna sapere

Le potature degli alberi ornamentali in contesto urbano è al centro in questo periodo di grandi polemiche a causa di pratiche scorrette, purtroppo ancora utilizzati anche da enti pubblici. Social e Web permettono scambi di idee tra professionisti del settore, professori, ricercatori e chi si avvicina al mondo dell’arboricoltura permettendo un’ulteriore evoluzione di quest’ultima, avvenuta già in questi decenni grazie ad associazioni ed enti di formazione, come "SIA", la Scuola Agraria del Parco di Monza e Formazione 3t, che si occupano a livello nazionale ed internazionale della divulgazione delle corrette pratiche e cultura degli alberi.

L'importanza della potatura e i rischi che si corrono

Gli aspetti per una corretta manutenzione delle alberature sono molteplici, dalla progettazione e impianto alla sua manutenzione e sostituzione.

Visto il periodo, vorrei trattare l’argomento “potatura”, aspetto di fondamentale importanza nella gestione delle alberature, forse quello che vede più errori spesso irreversibili. La potatura in ambito urbano viene eseguita per diversi motivi: sicurezza, necessità di spazio, rapporti e compatibilità con il paesaggio.

Dobbiamo considerare il fatto che ogni taglio eseguito ha una conseguenza e può potenzialmente modificare l’accrescimento del albero e che qualsiasi intervento di potatura è uno stress per la pianta, quindi i diametri su cui andiamo ad intervenire con i tagli non dovranno mai essere eccessivi (< 5 cm).

Spesso l’errore è di fondo, ovvero la progettazione di impianto sbagliata, che porta conseguenze pesanti come potature drastiche. Si pensi per esempio ad alberature di grandi dimensioni in spazi ristretti, oppure piante che tendono a sporcare con foglie o fiori, oppure ancora piante con apparati molto forti da sollevare marciapiedi, la gestione per questi casi sarà più complicata.

Leggi le risposte dell'esperto su POTATURA PIANTE DA FRUTTO:

Potatura: cosa considerare e cosa bisogna sapere prima di eseguirla

La pianificazione delle potature, sia in ambito privato che pubblico, è di fondamentale importanza: essa va valutata a 360°, poiché dobbiamo conoscere dimensione, portamento, fisiologia e ciclo di vita per arrivare ad una scelta intelligente, altrimenti, come spesso accade, troviamo alberi massacrati dalla potature perché non idonei al luogo in cui sono stati piantati perché infastidiscono case o strade. Sarebbe ideale affidare questi tipi di lavori a persone qualificate e professionisti del settore. Ciò comporterebbe anche notevoli benefici a livello economico in termini di manutenzione negli anni. Pratiche scorrette come la capitozzatura (intervento di potatura drastico) può creare danni permanenti e ridurre la vita di un albero compromettendone anche la stabilità.

Quindi, oltre all’aspetto della sicurezza, poiché aumenta notevolmente il rischio di cedimenti a causa di funghi e malattie, andiamo anche ad influire sull’aspetto economico, in quanto saremo costretti a intervenire nuovamente gli anni successivi per gestire tutti i getti nuovi che la pianta emetterà per sopperire a quello che gli è stato tolto. L’intervento più richiesto in ambito privato è la riduzione della chioma, poiché nella maggior parte dei casi si è sbagliato la scelta dell’albero per le dimensioni del giardino che abbiamo a disposizione, quindi è necessaria una riduzione della chioma intervenendo con la rimozione selettiva di rami e branche e con tagli di ritorno, per diminuire l’altezza o l’ampiezza della chioma. È bene tenere in considerazione anche l’abbattimento in casi estremi, piuttosto che esagerare con la potatura per contenere la pianta e lasciare un attaccapanni in giardino con basse probabilità di sopravvivenza, e considerando gli anni che impiegherà per riformare una chioma discreta, è forse meglio considerare un valido sostituto di dimensioni inferiori, che richiederà molta meno manutenzione e quindi meno costi.

Interventi di potatura

L’intervento adatto da eseguire su piante adulte e senescenti è il diradamento della chioma, che consiste nell’alleggerire lo scheletro della pianta mediante la rimozione selettiva, con tagli di diradamento, di una parte delle sue ramificazioni, senza modificare il volume della chioma, che tuttavia diviene più trasparente e permeabile alla luce. La rimozione delle branche selezionate deve avvenire mediante il taglio nel loro punto di inserzione sul fusto o sulla branca di ordine superiore.

È scorretto in ogni caso rimuovere più del 25% del fogliame dell’albero. Un corretto diradamento apre la chioma dell’albero, riduce il peso sui rami pesanti e aiuta a mantenere la forma naturale dell’albero. L’argomento potatura è molto ampio e diversificato, anche per le numerose specie presenti in ambito urbano, ognuna con caratteristiche ed esigenze diverse, per questo motivo è sempre consigliato l’intervento e la consulenza di un arboricoltore, figura professionale specializzata, in grado di valutare rischi, il tipo di potatura necessaria e consigli per la messa a dimora. In particolar modo su lavori in quota per alberi ad alto fusto sarà in grado di garantire professionalità, rispettando le leggi sulla sicurezza sia per lavori con fune (Tree climbing) che con piattaforme aeree.

Leggi altri articoli sulla potatura:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da roberto_cominassi

roberto_cominassi

Roberto Cominassi è giardiniere specializzato, titolare dal 2014 dell'impresa di giardinaggio Giardini D'Autore.

Nel corso del suo percorso professionale è stato giardiniere specializzato presso la Presidenza della Repubblica, nel Palazzo del Quirinale a Roma. Ha lavorato presso importanti giardini storici di Roma, svolgendo mansioni specifiche come potature di alberi alto fusto, trattamenti fitosanitari erbacee e arboree, manutenzione ordinaria, impianti di irrigazione, gestione serra piante da interno, composizione floreale, guida didattica per visite in giardino.

Ha frequentato la Scuola Agraria del Parco di Monza, con specializzazione in potatura tree climbing e manutenzione di parchi e giardini.

Tra il 2012 e il 2013 Roberto ha frequentato Istituto Quasar Design University Roma, acquisendo la qualifica professionale ufficiale, valida a livello nazionale e UE, di "Arredatore dei Giardini".

Roberto Cominassi possiede l'attestato necessario per l'utilizzo di piattaforme aeree, per lavori d'alta quota rispettando tutte le norme di sicurezza ed è iscritto all'AIAPP- IFLA (Associazione Italiana Di Architettura Del Paesaggio).

I nostri servizi sono svolti con professionalità, garantiti dai nostri clienti e dalle nostre competenze.

L'impresa Giardini D'Autore è in grado di realizzare tutti i lavori di manutenzione del verde: dalla piccola manutenzione alla grande progettazione. L'obiettivo è quello di offrire servizi completi e di alta qualità, per cercare di limitare il più possibile l'improvvisazione ormai molto diffusa. Tra questi vi sono:

  • Piani annuali di manutenzione dalla A-Z, dove il cliente deve solo godersi il suo spazio verde;
  • Piani per la cura e la conservazione delle alberate;
  • Studi ed assistenza tecnica nell’ambito di lavori in prossimità degli alberi;
  • Piani di gestione e manutenzione del verde pubblico (modalità d’intervento, tempi e periodicità);
  • Analisi del suolo e piani di concimazione;
  • Manutenzione parchi storici, nuovi impianti, creazione e manutenzione di parchi e giardini, verde sportivo, cura dei tappeti erbosi;
  • Potature, abbattimenti, consolidamenti, analisi visive in quota, con piattaforme aeree o con la tecnica del tree climbing (che permette, anche in situazioni inaccessibili con i mezzi meccanici, di intervenire sull’albero con la massima mobilità, in sicurezza, dall’interno all’esterno della chioma), interventi endoterapici e valutazioni di stabilità;
  • Tutto il lavoro tecnico viene eseguito in studio con utilizzo di programmi dedicati (AUTOCAD 2013) oltre a sistemi applicativi Cad, photoshop per la progettazione;
  • Paesaggistica per la costruzione di modelli tridimensionali, base operativa di sistema Win ULTIMATE , /7 e Linux;
  • Collaboriamo con una rete di aziende e professionisti in grado di operare secondo le più moderne tecniche di arboricoltura.

Giardini D'Autore
Via Madre Laura Baraggia, 147
Vaprio D'Adda (MI)
(+39) 347 9778819
www.giardinidautore.com