Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Piante perenni fiorite: quali sono le più adatte al tuo balcone

Piante perenni fiorite: quali sono le più adatte al tuo balcone

Le piante perenni, chiamate anche sempreverdi, sono piante particolari, generalmente di facile manutenzione, che possono regalare grandissime soddisfazioni a chiunque desideri creare un giardino pensile colorato e rigoglioso sul proprio balcone. Non tutte le piante sono adatte alla coltivazione in balcone, ma sono comunque moltissime quelle che possono abbellire finestre e balconi. Un elemento chiave da considerare nella scelta delle migliori piante perenni è dato non solo dall'estetica dei fiori, ma anche dalla quantità di luce disponibile e dalla quantità di cure che si desidera destinare alle piante in vaso.

Piante perenni: perché preferirle ad altre?

Le piante perenni come suggerisce il loro stesso nome, sono tutte quelle piante che non muoiono dopo la fioritura. Moltissime specie vegetali in commercio sono meravigliose, ma dopo ogni periodo di fioritura devono essere rinnovate perché dopo aver svolto il loro ruolo biologico, muoiono. Le piante perenni al contrario, dopo la fioritura rimangono vitali e cominciano immediatamente a prepararsi per la fioritura successiva. Le piante perenni hanno foglie (e a volte i frutti) anche quando sono prive di fiori. Questo fatto le rende molto interessanti in quanto anche durante i mesi più freddi dell'anno è possibile mantenere il balcone colorato dai vasi e dalle piante, senza dover continuamente cercare dei sostituti. La capacità di queste piante di resistere ai mesi più freddi inoltre le rende perfette per i balconi di tutta Italia, anche di quelle zone in cui gli inverni sono rigidi e freddi.

Le piante perenni sono spesso a portamento erbaceo o cespuglioso. Le dimensioni ridotte le rendono perfette per la coltivazione in vaso, anche quando lo spazio a disposizione è ridotto.

Leggi gli altri articoli sulle piante perenni:

Piante perenni: quali specie e varietà scegliere se si ha un balcone piccolo?

Per avere un balcone rigoglioso basta andare nel vivaio più vicino a casa e sarà possibile vedere quanto sia vasta la scelta delle specie e delle varietà di piante perenni di cui si può disporre.

Una delle piante più diffuse per i balconi è certamente il geranio. Questa pianta si adatta facilmente a molti tipi di terriccio e quello universale è generalmente sufficiente a coltivare con successo grandi cespugli, anche se i vasi che è possibile utilizzare sono di piccole dimensioni. I fiori che vengono prodotti dai gerani sono numerosissimi e regalano un colpo d'occhio delizioso. Ne sono state selezionate numerose varietà sulla base del colore delle fioriture, quindi è possibile avere piante perenni, quindi anche in inverno, che durante l'estate esplodono di colori. Altre specie che resistono alle basse temperature sono tutte quelle che fanno parte, nel mondo naturale, del sottobosco. Le piante da sottobosco come i ciclamini, sono piante che in natura devono superare gli inverni rigidi dei boschi italiani e richiedono poca luce perché in natura vivono sotto la volta degli alberi. Per questo motivo le piante perenni da sottobosco sono ideali per chi vuole decorare il balcone anche se questo si trova in condizioni di scarsa illuminazione.

Piante perenni: quali specie scegliere se si ha un balcone grande?

Se lo spazio disponibile non rappresenta un problema ed è possibile mantenere vasi di grandi dimensioni, la scelta tra le piante perenni che possono essere tenute in balcone aumenta notevolmente.

Anche in caso di elevata disponibilità di spazio, i principi di base rimangono gli stessi. Le piante migliori e che meglio si adatteranno alla vita in vaso sono tutte quelle piante che normalmente crescono in zone boscose, quindi tolleranti alle basse temperature e amanti delle aree poco illuminate. Piante come le ortensie ad esempio sono grandi, facili da potare e hanno fiori grandi, colorati e vistosi, pur mantenendo intatte le foglie durante i mesi più freddi.

Piante aromatiche

Ci sono molte piante perenni che trovano spazio sui balconi e che regalano anche qualche soddisfazione in cucina. Molte delle piante aromatiche che si utilizzano nella dieta mediterranea possono essere coltivate con successo sul balcone di casa. Piccola pecca: nella maggior parte dei casi richiedono molta luce, quindi sono da evitare se il balcone è scarsamente illuminato.

Leggi le risposte dell'esperto su PIANTE PERENNI:

Vuoi sapere di più sulle fioriture delle piante perenni? Scarica il nostro E-book gratuito "La fioritura delle piante perenni".

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.