Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Piante perenni da balcone: cura e coltivazione

Consigli per curare le piante perenni da balcone

Piante perenni da balcone: cura e coltivazione

Le piante perenni

Diversamente dalle piante annuali, le piante perenni possono vivere parecchi anni, anche quando rinnovano la parte aerea mantengono le radici. Per questo è importante tenere conto delle loro esigenze di crescita, rinvasando quando l'apparato radicale diventa troppo sviluppato rispetto al contenitore. Questo è evidenziato dalle radici che fuoriescono dalla parte inferiore del vaso. Teoricamente le piante perenni hanno una durata illimitata salvo che non intervengano circostanze come malattie o imprevisti climatici.

Le piante perenni sempreverdi

Le piante perenni sempreverdi sono quelle che non arrestano il ciclo di sviluppo in nessun periodo dell'anno, le loro foglie sono continuamente rigenerate. E' fondamentale che vengano protette durante la stagione fredda, coprendole con appositi teli che riparano dai venti e dal freddo, ma fanno passare aria e luce. Nonostante la messa a dimora, alla fine dell'inverno, le piante perenni possono presentare segni di sofferenza, per esempio foglie ingiallite e rametti secchi o rotti. In questo caso si possono asportare dalle piante perenni le foglie ingiallite e le parti rovinate e somministrare al terreno una buona dose di ferro, infine concimare. L'apporto di ferro, insieme al concime permetterà alla pianta perenne di ritrovare il giusto vigore nella chioma e affrontare la fioritura.

Leggi gli articoli sulle PIANTE PERENNI:

Malattie e parassiti delle piante perenni

Come curare le piante perenni

Alla fine dell'inverno è necessario controllare che le piante perenni sul balcone non abbiano contratto malattie fungine e parassiti, dovuti al ristagno di umidità e alla mancata areazione della chioma. Nel caso di malattie fungine è necessario rimuovere le parti più infestate e somministrare gli appositi prodotti in commercio, con particolare attenzione ai lembi inferiori delle foglie e alle parti più nascoste. La stessa cosa vale nel caso di malattie parassitarie, rimuovere le parti visibilmente infestate e procedere con la somministrazione dell'antiparassitario. I parassiti possono trovarsi anche nel terreno e nutrirsi delle radici, tipicamente si tratta di vermi che rovinano l'apparato radicale e le parti inferiori. Il terreno va controllato e, nel caso, il rinvaso serve anche a offrire alla pianta terreno pulito e nuovi nutrienti. Le piante sempreverdi sono piante resistenti e non necessitano di particolari cure.

Le piante perenni decidue

Le piante perenni decidue sono quelle che rinnovano completamente il loro apparato aereo, perdendo completamente le foglie nella stagione fredda. Questo permette loro di abbassare notevolmente le necessità di approvvigionamento idrico, poiché è la foglia la parte traspirante della pianta, e di resistere anche a condizioni climatiche proibitive. Anche in questo caso, tuttavia, bisogna proteggere la pianta pacciamando il terreno con materiale isolante, come la corteccia di pino, per salvaguardare le radici. La pacciamatura è una soluzione interessante anche nel periodo estivo, poiché rallenta l'evaporazione dell'acqua dalla superfice del vaso e consente di mantenere il grado di umidità necessario alla sopravvivenza della pianta. Alcune piante perenni a foglia caduca si preparano alla perdita delle foglie con particolari variazioni di colore, tutte però, entrano in una fase di riposo vegetativo con un rallentamento delle funzioni vitali che riprenderanno in primavera, quando spunteranno le prime gemme sui rami spogli. 

Piante perenni: attenzione alle gelate primaverili

Se dovesse intervenire un'improvvisa gelata sulla gemmazione, la pianta morirebbe. E' consigliabile quindi prevedere di mettere in protezione i vasi delle piante perenni che stanno gemmando. Prima della comparsa delle gemme è opportuno, anche in questo caso, rimuovere le parti visibilmente secche, più vecchie o rovinate e una buona concimatura primaverile aiuterà le piante perenni ad avere una nuova chioma rigogliosa.

Leggi "Le perenni del mio giardino", e-book scaricabile gratuitamente dal nostro portale!

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.