Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Piante da balcone: ecco gli alberi e gli arbusti più adatti al terrazzo

Piante da balcone: ecco gli alberi e gli arbusti più adatti al terrazzo

Arredare il terrazzo con una nota floreale rende non solo l'ambiente più piacevole, ma la sua cura è anche un momento estremamente rilassante. Tuttavia, necessario conoscere e scegliere le piante da balcone in linea con le nostre esigenze, adatte al clima ed all'ambiente di cui disponiamo.

Elementi quale il clima, le ore di luce, la temperatura e la disponibilità con la quale curiamo le nostre piantine influenzano moltissimo la bellezza e la salute delle stesse, ecco perché quando andiamo ad introdurre una pianta nel nostro balcone è indispensabile non lasciare nulla d'intentato. Tra tutti, anche lo spazio a disposizione e le dimensione della pianta giocano un ruolo determinante.

Qualora si abbia il desiderio di portare un tocco di green al nostro terrazzo, ma si accorge che i raggi del sole sono limitati per buona parte della giornata è necessario scegliere alberi o arbusti che non soffrano di tale preclusione, come ad esempio le piante decidule. Queste sono piante che tendono a perdere le foglie ma solitamente sono abbastanza resistenti e non necessitano di cure particolari; all'occorrenza nei periodi più freddi è possibile ritirarle in ambienti coperti per metterle al riparo da improvvise gelate e nei caldi mesi estivi sarà sufficiente innaffiarle di tanto in tanto la mattina presto, in modo tale che le radici assorbano i nutrimenti dell'acqua prima che il caldo la faccia evaporare. Almeno una volta all'anno andrebbero trattate con agenti fertilizzanti soprattutto nel caso in cui siano piante con fiori.

Qualora invece si avesse la possibilità di godere di un terrazzo soleggiato, tra le piante da balcone più amate ci sono sicuramente gli agrumi, quali la pianta del limone e il mandarino. Queste piante prediligono, anzi necessitano l'esposizione al sole per molte ore al giorno e ovviamente d'inverno, soffrono pesantemente le gelate notturne.

Tali alberi da terrazzo sono facilmente coltivabili anche nelle regioni più settentrionali della nostra penisola, ma ovviamente la produzione di frutti non sarà massiccia. Tali piante fungono splendidamente come decorazione floreale e regalano anche un piacevole profumo. Tuttavia la produzione di frutti risulterà minima poiché il clima ne permette la vita ma per una rigogliosa fioritura queste piante necessitano climi estremamente caldi.

Le piante più bisognose di luce solare necessitano anche di maggiori attenzioni: innanzitutto è bene fornir loro un terreno adatto alle loro necessità. Secondo poi, saltuariamente è necessario trattarle con fertilizzanti e antiparassitari specifici per ogni tipologia di pianta da balcone.

Eventualmente, l'utilizzo dello zolfo potrebbe aiutare le piante che faticano nella fase della fioritura, favorendo quindi la nascita di frutti.

Nelle situazioni più impervie, dove le temperature si abbassano notevolmente, i raggi del sole scarseggiano e il tempo a disposizione per curare il terrazzo è minimo, non serve rinunciare alle piante da balcone, è sufficiente trovare la tipologia maggiormente adatta alle nostre esigenze.

In tal senso le sempreverdi la fanno sicuramente da padrone: sono ottime piante da balcone perché non tendono a perdere le foglie e quindi non è necessario pulire giornalmente il terrazzo. Il rinnovo avviene solo nel momento in cui la pianta germoglia, sicché la cura dell'ambiente è circoscritta a pochi giorni all'anno. Tale tipologia di albero, solitamente legnoso, non soffre il caldo e nemmeno le gelate invernali, pertanto risultano ottimale anche per coloro che non hanno la possibilità di rifugiare le piante al coperto in determinati periodi. Le cure da dedicare sono veramente minime: poca acqua d'estate, sempre di primo mattino per le giornate più secche sarà sufficiente a mantenere la naturale bellezza del vostro terrazzo. 

Infine, qualche consiglio sempre valido per ogni tipologia di piante da balcone: si promuove l'utilizzo di vasi in cotto poiché tale materiale favorisce una buona escursione termica.

Inoltre, annualmente una corretta potatura rinforzerà la pianta ed allo stesso tempo vi consentirà di gestire le dimensioni della stessa e quindi anche l'ordine nel vostro terrazzo.

Leggi gli altri articoli del blog sulle piante da balcone per saperne di più:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.