Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Alberi sempreverdi da giardino: come creare un giardino armonioso

Alberi sempreverdi da giardino: come creare un giardino armonioso

Il giardinaggio è decisamente una passione che accomuna molti di noi; a chi non piace vedere gli alberi crescere forti e rigogliosi nei propri giardini? Chi non si bea della vista di piante e fiori prosperosi e verdeggianti? 

Tuttavia, a volte possedere il cosiddetto pollice verde non basta.
E' importante conoscere a fondo le piante che ospitiamo e le loro caratteristiche, anziché affidarci soltanto all'istinto. Con i seguenti preziosi e utili consigli vi aiuteremo a mantenere i vostri alberi sempreverdi in ottima salute, rendendoli ancora più belli e armoniosi.

Innanzitutto, è bene assicurarsi di fornire a questi arbusti il giusto terreno; deve essere abbastanza profondo da consentire alle radici di trovare il corretto alloggiamento, che a volte può essere anche molto prolungato.

E’ importante conoscere tutte le piante che si hanno nel proprio giardino, in alcuni casi potrebbe essere nocivo per gli alberi sempreverdi avere troppo vicini altri tipi di piante che potrebbero ostacolare la loro crescita e il loro sviluppo.

Per ospitare uno di questi pregiati alberi al meglio delle nostre possibilità occorre tenere in considerazione alcuni aspetti rilevanti:

  •  Le condizioni climatiche che caratterizzano l’area geografica, tenendo conto delle caratteristiche degli arbusti che vogliamo coltivare.
  • L’irraggiamento solare, cercando di sfruttarlo a nostro favore, poiché molti degli alberi sempreverdi richiedono l’esposizione in pieno sole
  •  Il tipo di terreno, perché alcuni esemplari come l’ardisia crenata, richiedono un terreno umido; altri possono essere coltivati anche in terreni più argillosi; la sophora si adatta addirittura anche alle dune, adatta perciò a zone di spiaggia; la rosa rugosa resiste anche al freddo e non richiede cure particolari; il cardo non chiede altro che avere un terreno fertilizzato almeno due volte l’anno e un po’ di irrigazione nei periodi di maggiore siccità.
  • L’estensione del nostro giardino, perché è intuitivo che non possiamo permetterci di far crescere uno di questi arbusti in un ambiente dove non avrebbe spazio a sufficienza, così com’è indispensabile che ogni tipo di pianta presente nel nostro giardino non interferisca l’una con l’altra, ma sussistano spazi vitali e armoniosi.

E’ un tanto ricorrente quanto errato luogo comune considerare fra le piante sempreverdi soltanto gli alberi di grandi dimensioni. Tra queste specie possono rientrare anche piccoli arbusti che hanno molti rami e un fusto legnoso non troppo robusto o addirittura esemplari che presentano la forma di un cespuglio. Spesso, questi ultimi esemplari hanno il compito di delimitare il giardino o di essere utilizzati alla stregua di siepi per creare le giuste zone d’ombra fra le varie piante.

I sempreverdi sono un elemento chiave del nostro giardino, poiché saranno presenti in ogni stagione dell’anno, andando così a fare un po’ da cornice perenne

E’ consigliabile piantare questi arbusti in stagioni più miti, come la Primavera o l’Autunno, è buona norma metterli prima in un vaso, anziché lasciarli con le radici scoperte, questo per favorire il loro attecchimento al terreno, che deve essere graduale.

L’Inverno è sicuramente la stagione in cui il verde e la perenne presenza delle foglie di questi alberi, eccezione fatta per il larice, li rendono protagonisti incontrastati dei nostri giardini, a discapito delle altre piante, spoglie e un po’ rinsecchite. In questo modo potrete avere la garanzia di avere un giardino sempre bello esteticamente, grazie alle note di colore che questi alberi sapranno dare in ogni periodo dell’anno.

Di sempreverdi ne esistono molte tipologie. I più noti sono senza dubbio le conifere, riconoscibili dalle foglie aghiformi, di cui pini e abeti sono i principali esponenti; ma ci sono anche piante da frutto, come l’olivo; piante dai fiori molto grandi, come la magnolia; o dal sapore più esotico, come l’eucalipto.

A seconda delle piante di cui disponete potrete creare la giusta armonia nella loro disposizione all’interno del vostro giardino.

Oltre alle caratteristiche in precedenza citate, gli alberi sempreverdi hanno altri vantaggi, quali trattenere il vento e ridurre i rumori che arrivano dall’esterno, rendendo così i vostri giardini più quieti, ombreggiati e quindi ancora più godibili.

Per le poche manutenzioni, potature e irrigazioni che richiedono, gli alberi sempreverdi sono particolarmente consigliati a chi desidera avere un bel giardino, sempre verdeggiante, ma non vuole affaticarsi troppo con le cure da dedicargli.

Leggi gli altri articoli sulle piante da giardino:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.