chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Gli alberi ornamentali sempreverdi: quali sono le varietà più coltivate in Italia

Gli alberi sempreverdi che rendono speciale il tuo giardino

Gli alberi ornamentali sempreverdi: quali sono le varietà più coltivate in Italia

Ecco quali sono gli alberi consigliati per abbellire il giardino

Nella scelta degli alberi e in generale delle piante ornamentali per il vostro giardino ci sono molti fattori da tenere presenti. Scegliere alberi sempreverdi che mantengono inalterata tutto l'anno la fase vegetativa, vi assicurerà un risultato estetico ottimale. Inoltre questi alberi sono molto pratici perchè necessitano di poche cure. Ma ora vediamo nel dettaglio quali sono le varietà più gettonate e più coltivate in Italia.

Il salice

Il Salice è tra gli alberi sempreverdi più utilizzati a scopo ornamentale. La sua forma romantica e malinconica riesce a trasformare ogni giardino. Collocandolo vicino ad uno specchio d'acqua, ad esempio, riuscirete ad avere un effetto impressionista elegante e ricercato. Il salice raggiunge all'incirca i 7 metri di altezza, il suo tronco ha una media grandezza e i suoi rami si estendono per diversi metri. È il più suggestivo tra gli alberi sempreverdi ed ha una crescita piuttosto veloce. Prendersi cura del salice è piuttosto semplice purtroppo però, il suo ciclo vitale non è molto lungo.

Leggi le risposte dell'esperto su SALICE:

L'ulivo

L'Ulivo è uno degli alberi simbolo della nostra nazione e più in generale della cultura mediterranea. E' una pianta stupenda e longeva, raggiunge la sua maturità a cinquant'anni. E' una pianta molto resistente, ma che va curata con attenzione, soprattutto al momento dell'impianto. L'olivo si adatta alle più diverse conformazioni del terreno e arriva ad assumere in maturità delle forme e delle linee che avrete l'impressione di avere una statua in giardino.


Leggi le risposte dell'esperto su ULIVO:

Il cipresso

Molto usato soprattutto nella campagna toscana e in quella umbra, il Cipresso è un albero sempreverde dalla forma elegante e slanciata. È preferibile collocarlo in un posto molto soleggiato. Insieme al salice è sicuramente l'albero più ritratto e più amato dai pittori. Quest'albero non necessita di particolari cure e le sue linee slanciate sono adatte a spazi ampi e pianeggianti.

Leggi le risposte dell'esperto su CIPRESSO:

Il ficus

Il Ficus si adatta bene in un ambiente molto caldo, è uno degli alberi che ha più bisogno della luce del sole in assoluto. Le sue foglie sono ampie, verdi da una parte e violacee dall'altra. Quando impiantato nel terreno e nel clima giusto il Ficus raggiunge anche i 10 metri di altezza.

Leggi le risposte dell'esperto su FICUS:

L'alloro

L'Alloro è uno degli alberi sempreverdi più diffusi in Italia insieme all'Ulivo. Utilizzato anche in cucina per le qualità aromatiche, l'Alloro è perfetto per realizzare i cespugli di una siepe. Non necessita di particolari cure e con la giusta potatura può arrivare fino a 3 metri di altezza. Una siepe di alloro, oltre a darvi dei cespugli folti e belli, regalerà al vostro giardino il profumo inconfondibile che ha reso famosa questa pianta.

Leggi le risposte dell'esperto su ALLORO:

La magnolia

La Magnolia si sviluppa fino a 25 metri di altezza, e ha delle foglie lucide e carnose abbastanza ampie. Il suo fiore è un vero e proprio spettacolo della natura: è grande e bianco ed è il più bello che ci sia tra quelli degli alberi sempreverdi e in generale in natura. Questa pianta necessita di un clima mite e di molto sole. Ricordatevi la magnolia che deve essere concimata 2 volte l'anno e necessita inoltre di fertilizzanti azotati.

Leggi le risposte dell'esperto su MAGNOLIA:

L'eucalipto

L'Eucalipto è un albero sempreverde aromatico che arriva circa a 20 metri di altezza. Le foglie dell'eucalipto sono ovali e hanno un colore verde azzurrognolo. Necessita di molte cure, innanzitutto va annaffiato in maniera regolare perchè ha bisogno di un terreno umido, poi bisogna concimarlo almeno una volta al mese con fertilizzanti complessi.

Il tasso

Il Tasso è una conifera sempreverde molto diffusa soprattutto nelle isole spagnole. Può arrivare fino a 20 metri e il suo fusto a colonna gli da un aspetto estremamente maestoso. Il suo fogliame è di un verde vivo, e tra gli alberi sempreverdi è quello che si presta di più alla green sculpture, le classiche sculture nel verde. E' importante effettuare almeno 2 cicli di concimazione con fertilizzanti a lento rilascio. Si adatta perfettamente sia agli angoli ombrosi che a quelli più soleggiati.

Pianta di eucalipto: coltivazione, caratteristiche e varietà

Tra gli alberi sempreverdi che abbiamo citato, cercate di individuare quello che faccia più al caso vostro e non sottovalutate nessun fattore. Certo il profilo estetico è molto importante, ma il tipo di terreno, la zona climatica, l'irradiamento solare e la distanza dalle altre piante sono elementi fondamentali per compiere una scelta ottimale, e per avere un albero sempreverde in perfetta salute e che sia davvero bello.

Leggi le risposte dell'esperto su TASSO:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.