Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Siepe fiorita profumata: quali scegliere per il tuo giardino?

La soluzione ideale per arredare ed abbellire il giardino

Siepe fiorita profumata: quali scegliere per il tuo giardino?

Le siepi fiorite profumate sono l'ideale per delimitare e proteggere gli spazi, e allo stesso tempo conferire al tuo giardino una nota in più di piacevole intimità con il loro odore: ma quali siepi scegliere? Occorre tener conto che le siepi con una fioritura profumata sono spesso caducifoglie e fioriscono solo in un certo periodo dell'anno. Al contrario delle siepi sempreverdi, anche profumate, che non hanno esigenze particolari, queste richiedono generalmente di un'esposizione a mezzo sole o di qualche cura in più.

La rosa

La rosa è la più utilizzata come siepe per la bellezza dei suoi fiori e il suo profumo, inoltre si presta meglio ad essere coltivata in giardino in piena terra piuttosto che come pianta da vaso. Le sue esigenze sono diverse in base alla varietà, ma in genere la rosa ha bisogno di un'esposizione da soleggiata a semi-ombrosa, di scarse innaffiature e una periodica concimazione del terreno. Le varietà di rosa più note per il profumo della loro fioritura sono la Rosa Rugosa e la Rosa di Portland.

La rosa rugosa è una siepe piuttosto resistente al freddo, e non va collocata in un luogo troppo soleggiato del giardino. I suoi fiori diffondono un delicato profumo e hanno colori dal bianco al rosa al viola, ma sbocciano a partire da Maggio-Giugno per mantenersi per un paio di mesi al massimo. La rosa che fu dedicata alla Duchessa di Portland è forse in assoluto la varietà più profumata. Una siepe davvero speciale per il tuo giardino, che in più presenta il vantaggio di fiorire durante tutto l'anno: necessita però della cura attenta di un giardiniere più esperto.

Leggi le risposte dell'esperto su COLTIVAZIONE E CURA ROSE:

Il lillà

Il lillà è invece una siepe rustica e molto resistente, che richiede pochi interventi di manutenzione e può quindi essere coltivata con successo anche da principianti. Pur adattandosi bene ad ogni temperatura, preferisce una buona esposizione solare: fiorisce in primavera da Aprile fino massimo a Giugno, sprigionando il suo caratteristico profumo fruttato. La varietà più utilizzata come siepe da giardino è il Lillà della California, detto anche lillà blu per il colore dei suoi fiori, anche questi molto profumati. Questa pianta è di facile coltivazione e teme soltanto i venti più persistenti, è adatta quindi ad essere collocata in prossimità di un muro.

L'amamelide

L'amamelide è un arbusto originario del Nord-America che predilige le basse temperature e fiorisce verso la fine dell'inverno: una siepe di amamelide sprigionerà un intenso profumo di miele e spezie dai suoi fiori gialli o rossi, proprio nei mesi più freddi. Questa pianta è adatta ad essere collocata a mezz'ombra e soffre molto il caldo e la siccità, mentre al contrario resiste a temperature fino -20°. Non è soggetta a malattie e non necessita di potatura, ma lasciata crescere questa siepe può raggiungere fino ai 6 metri: per delle siepi basse e regolari è opportuno potare la pianta almeno una volta all'anno.

Il caprifoglio

Una siepe di caprifoglio cresce rapidamente fino ai 5 metri e fiorisce a partire da Maggio-Giugnocon un profumo delicato e corolle che variano dal bianco al giallo al rosa pallido. Essendo una pianta rampicante si presta bene a formare delle siepi vicino a muri, graticci o cancelli dove possa appoggiarsi per ricevere dall'alto la luce: infatti mentre i rami hanno bisogno di molto sole, le radici e la parte bassa preferisce il riparo dell'ombra. Un altro utilizzo ideale del caprifoglio come siepe è in accompagnamento ad altre piante arbustive, un altro modo per dare sostegno ai suoi rami rampicanti.

 

Il filadelfo o fior d'angelo

Il filadelfo o fior d'angelo è un arbusto noto anche con il nome di "Gelsomino della Madonna", e come il gelsomino ha piccoli fiori bianchi e un profumo dolce e intenso che si sprigiona soprattutto di sera. Può essere una siepe molto resistente e di crescita veloce, da contenere eventualmente con le necessarie potature. Dà il suo meglio a mezz'ombra, ma non soffre nè il sole nè le temperature fredde: purtroppo la sua fioritura ricca e profumata non dura più di un mese, di solito nel pieno della primavera.

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.