chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Alberi e arbusti - Guida alla coltivazione

Alberi e arbusti - Guida alla coltivazione

Gli alberi e gli arbusti sono degli elementi che vengono spesso confusi tra loro, ma che tuttavia presentano delle differenze fondamentali.
L'unico punto in comune tra questi due elementi vegetativi è che possono essere fondamentali in giardino, sia come bordura sia per essere coltivati in vaso.

La prima differenza fondamentale tra gli alberi e gli arbusti consiste nel fatto che i primi sono caratterizzati da un tronco unico, mentre i secondi hanno una ramificazione che parte dalla base.
Sia gli alberi sia gli arbusti preferiscono una coltivazione diretta sul terreno piuttosto che una in vaso, che tuttavia non è impossibile.

Per farli crescere in vaso è necessario che esso sia di dimensioni adeguate, che abbia dei fori per garantire il drenaggio e che sia stabile.
Qualora si scegliesse questo tipo di coltivazione, è fondamentale effettuare periodicamente la potatura.

Come coltivare gli alberi

Uno dei punti fondamentali da considerare prima di cominciare la coltivazione degli alberi in giardino è il clima della zona in cui ci si trova. Gli alberi hanno esigenze climatiche diverse a seconda della tipologia ed è bene rispettarle per permettere la loro crescita sana nel tempo.

È bene valutare fattori relativi al terreno prima di procedere con la scelta dell'albero, come ad esempio la pendenza, il tipo di substrato, il drenaggio e l'erosione del suolo.
Il momento migliore per piantare l'albero scelto per il proprio giardino è durante i mesi più freddi. Durante questo periodo, infatti, l'albero viene definito "dormiente" e non è in piena attività vegetativa.

Se l'albero è di piccole dimensioni è necessario semplicemente rimuoverlo dal vaso e porlo nel terreno, mentre, se è già di dimensioni avanzate, è necessario che venga posto in terra senza la rimozione del rivestimento delle radici che andrà fatta solamente una volta avvenuto l'interramento.

Un consiglio importante è quello di mantenere la maggior quantità di terra iniziale possibile da porre attorno alle radici dell'albero appena piantato. Durante il processo di preparazione della buca, è bene controllare l'apparato radicale per sapere bene quanto scavare in profondità.
È consigliato, infatti, che le radici possano avere a disposizione molto spazio, specialmente se l'albero appena piantato è piuttosto giovane e deve crescere ancora

Leggi le risposte dell'esperto su ALBERI ORNAMENTALI:

Come coltivare gli arbusti

A differenza degli alberi, gli arbusti possono essere coltivati molto più facilmente in vaso.
Quando si procede con la coltura in terra è possibile seguire la procedura utilizzata per gli alberi.
Per quanto concerne la coltivazione in vaso, il punto fondamentale da cui partire è la scelta di un vaso di dimensioni abbastanza grandi.

In questo modo gli arbusti avranno la possibilità di accrescere le loro radici e di assorbire l'acqua e i nutrimenti necessari nella maniera adeguata. Se il contenitore scelto per gli arbusti non è abbastanza grande, la pianta tenderà a mostrare segni di deperimento in maniera piuttosto immediata e sarà quindi necessario provvedere con l'acquisto di un vaso di dimensioni maggiori.

Comunque anche quando l'arbusto è di piccole dimensioni e il vaso di dimensioni molto grandi, è possibile che esso tenda a soffrire a causa di un parziale marciume delle radici.
Quindi al momento della scelta del vaso per gli arbusti è bene valutare le dimensioni effettive della pianta.

Per quanto concerne il periodo migliore di messa a dimora degli arbusti, esso va da inizio ottobre fino a metà maggio.
Si procede durante i mesi più freddi se si dispone di un terreno leggero mentre durante i mesi più caldi se il substrato è più pesante o ci si trova ad altitudini maggiori. E' assolutamente da evitare la messa a dimora degli arbusti quando il terreno si presenta gelato o impregnato di acqua.

Gli arbusti sono delle piante che si adattano a tutti i tipi di substrato sebbene ce ne siano alcuni che presentano delle necessità particolari. Tra questi, ad esempio, troviamo le ortensie che hanno bisogno di una zona ombreggiata e di un terreno piuttosto acido per crescere in buona salute. 

Leggi le risposte dell'esperto su ARBUSTI ORNAMENTALI:

Varietà di alberi e arbusti

Per quanto concerne le varietà di alberi presenti in natura, esse sono davvero infinite.
Spesso nei giardini è possibile trovare delle specie di alberi piuttosto ricorrenti specialmente se ci si trova in zone con un clima particolare. Ad esempio è facile trovare alberi come il mandorlo, il ciliegio, il pino, la quercia, la farnia, il noce bianco, il salice bianco e così via.

Per quanto concerne gli arbusti, anche qui le varietà coltivabili sono delle più disparate. Per citarne alcune tipologie è possibile menzionare ad esempio il brugo, le ortensie, l'acero palmato, il gelsomino, la magnolia sempreverde e l'alloro di montagna.

In generale, sia per gli alberi che per gli arbusti esistono infinite varietà coltivabili tra cui è possibile scegliere. E' necessario, durante il processo di scelta dell'albero o dell'arbusto, tenere conto di fattori come il clima, l'umidità, l'esposizione a cui si trova il proprio giardino perchè ogni varietà ha delle esigenze particolari.
Solamente in questo modo ci si assicura una crescita sia degli alberi che degli arbusti rigogliosa e prolungata per molti anni.

Leggi gli articoli del Blog su alberi e arbusti ornamentali per saperne di più:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.