Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Orto Biologico - Guida e Consigli

Orto Biologico - Guida e Consigli

Ecco alcuni pratici consigli per realizzare "fai da te" il vostro orto biologico. Con l’arrivo della primavera, aumenta la voglia di stare all’aria aperta e di stare in mezzo al verde. Realizzare un piccolo orto, non solo può essere un passatempo alternativo, ma anche un hobby produttivo.

Questo è il periodo perfetto per creare un orto biologico, ed ecco i suggerimenti degli esperti di Vivai Balduzzi. 

Luogo per la coltivazione dell'orto biologico

Se disponete di un giardino o un pezzo di terra, ben venga, altrimenti si può realizzare un orto biologico anche sul balcone oppure condividere la coltivazione con un amico o un parente che ha un terreno più grande. Vi consigliamo di pensare a cosa coltivare, anche in base al tipo di terreno che avete a disposizione, ma soprattutto a cosa volete coltivare.

Una volta individuato il luogo, potete cominciare a dissodare e concimare il terreno (ovviamente utilizzando concimi biologici).

Orto biologico: dimensioni del terreno

Se è la prima volta che create il vostro orto biologico, è buona cosa partire da un piccolo terreno perché, così facendo, non solo avrete più controllo sulle piante, ma potrete anche capire il tempo di gestione che vi occorre, imparare i metodi di coltivazione e la sicurezza di raccolto sicuro.

Una volta imparate le basi, si potrà successivamente passare ad un terreno più grande.

Leggi le altre risposte dell'esperto su CURA E COLTIVAZIONE ORTO:

Compostaggio e preparazione del terreno per l'orto biologico

È importante organizzare lo spazio per il compostaggio (concime naturale come rifiuti alimentari, scarti organici, ecc.). Il nostro consiglio è quello di utilizzare un cassone specifico per il compostaggio, da posizionare all’aperto.

Fatto ciò, la fase successiva sarà quella di concimare il terreno. Se volete piantare a primavera inoltrata, è bene preparare il terreno in questo mese di Marzo.

Quindi bisognerà rivoltare il terreno con una piccola motozappa o manualmente.

Le semine e i trapianti delle piantine nell'orto biologico

La cosa fondamentale, è avere già in mente cosa volete coltivare. Per un orto biologico occorrono semi biologici, che potrete acquistare in vivai e negozi specializzati. Prima della semina o del trapianto delle vostre piantine, è bene sapere il periodo in cui si effettuano queste operazioni, perché ogni pianta ha il suo periodo di coltivazione.

I momenti ideali sono solitamente la mattina presto oppure poco prima della sera.

Innaffiatura orto biologico

Per realizzare una corretta innaffiatura, il nostro consiglio è quello di effettuarla alla sera, per evitare l’evaporazione dell’acqua durante la giornata, dovuta al sole. È bene non bagnare possibilmente le foglie, ma direttamente le radici, sia per evitare lo spreco d’acqua, sia per evitare l’infradiciamento della pianta.

Orto biologico - Parassiti e erbacce

Un metodo utile per rimuovere eventuali parassiti, senza dover ricorrere a pesticidi chimici, è quello di piantare nel vostro orto biologico delle teste d’aglio, ottime per proteggere le vostre piantine da insetti e malattie. Altra cosa importante e la pacciamatura dell’orto, operazione che riduce la comparsa di eventuali erbacce.

La raccolta degli ortaggi nell'orto biologico

La cosa più bella dell’orto? Beh, la raccolta! Non c’è momento più emozionante di poter raccogliere ciò che è stato seminato con tanta cura e dedizione. Ma anche qui, un ultimo consiglio utile: non strappate mai gli ortaggi con le mani, ma servitevi sempre di un paio di forbici o appositi attrezzi.

Siate sempre delicati e il vostro orto biologico: vi ringrazierà sempre con un successivo futuro raccolto.

Siete ispirati e pronti a creare il vostro orto biologico?

Allora partecipate alla "Giornata dell’Orto", il Corso gratuito organizzato presso Vivai Balduzzi di Roma.

Sabato 12 Aprile 2016

Leggi le risposte dell'esperto su MALATTIE E PROBLEMI ORTO:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da 25_mq_di_verde

25_mq_di_verde

La passione di Giampietro per il mondo vegetale è abbastanza recente.

Fino a pochi anni non pensava neanche all'idea di occuparsi di una piantina o un fiore. Poi tutto è iniziato con qualche vaso sul balcone, da qui l'esigenza di trovare una casa con uno spazio esterno, per quanto piccolo. 

25mq-di-verde è un blog nato insieme al piccolo giardino che rappresenta.

JampyB

http://25mq-di-verde.blogspot.it/