chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Potatura del limone: come effettuarla correttamente e in quale periodo

Potatura del limone: come effettuarla correttamente e in quale periodo

Parlando potatura del limone e di potatura agrumi in generale, è indispensabile innanzitutto identificare quali piante appartengono a questa famiglia.
Gli agrumi sono piante da frutto che appartengono tutte al genere Citrus della sottofamiglia Aurantioideae (famiglia delle Rutaceae) e i loro frutti.

In questo articolo si parlerà quindi di potatura agrumi, applicabile a: potatura limoni, potatura arancio, potatura mandarino e cosi via.

 PRODOTTI CONSIGLIATI PER LA COLTIVAZIONE E CURA DEL LIMONE

Di seguito un elenco di prodotti per il giardinaggio che abbiamo scelto per te (e che puoi acquistare online), che ti permetteranno di mettere in pratica, fin da subito, le indicazioni contenute in questo articolo.

1. Piante di limone --> https://amzn.to/2ZQmJXg

2. Terriccio per agrumi --> https://amzn.to/2ZOFzOv

3. Concime per agrumi --> https://piantesane.it/collections/concimi-e-fertilizzanti/products/citrus-concime-organico-per-agrumi

4. Olio bianco minerale --> https://amzn.to/2LFJOlr

5. Cesoie --> https://amzn.to/2LkhWTw

Agrumi: informazioni generali

Sono agrumi gli alberi e gli arbusti che producono limoni, cedri, arance, mandarini, pompelmi etc...
Tutte le specie hanno foglie brillanti, verde scuro e lucide che crescono su corti piccioli; quasi tutte hanno fusti e rami spinosi e fiori profumati.

I fiori, che sono di solito bianchi e larghi circa 2 cm, hanno cinque petali con punta arrotondata e stami prominenti; possono essere singoli oppure in piccoli gruppi di cinque al massimo. La normale stagione di fioritura agrumi è la tarda primavera e l'estate, ma in qualsiasi momento dell'anno possono apparire fiori occasionali.

In buone condizioni, alcune piante, soprattutto quelle di limone, possono fiorire quasi continuamente. I frutti rimangono verdi finché non sono completamente sviluppati e, maturando, diventano lentamente gialli, verde-giallastro o arancio a seconda della specie. Il processo di maturazione può richiedere tre o più mesi e il frutto maturo può rimanere sui rami per parecchi mesi. Ci si può aspettare un frutto commestibile dal limone e dall'arancio dolce. Non è insolito che tutte queste piante portino contemporaneamente fiori e frutti in diversi stadi di sviluppo. Per assicurare una buona fioritura e una notevole resa delle piante, è necessario effettuare una potatura agrumi corretta, così da incrementare lo sviluppo degli esemplari. Tuttavia, per ottenere risultati davvero eccellenti, è necessario seguire alcune indicazioni fondamentali.

Potatura limone: cosa bisogna considerare

La potatura degli agrumi deve essere leggera e mai drastica: bisogna semplicemente eliminare i rami danneggiati, secchi, spezzati e quelli che si incrociano fino a creare una massa intricata. In questo modo, l'intervento di potatura degli agrumi consente anche alle parti interne della pianta di ricevere una quantità sufficiente di aria e luce: in questo modo l'esemplare si sviluppa al meglio. Al tempo stesso la potatura degli agrumi si pone l'obiettivo di eliminare i succhioni: si tratta dei rami che crescono alla base del fusto. Dipartono da rami robusti ormai ben sviluppati oppure dal tronco spesso dopo essere rimasti allo stato di gemme latenti per diversi anni. Tuttavia, quando si sviluppano, lo fanno in maniera veloce e vigorosa: per questo motivo finiscono per sottrarre nutrimento ed energia agli altri rami, sui quali prendono il sopravvento. Per questo è necessario intervenire quando la loro crescita è appena agli inizi.

Parlando di potatura arancio, bisogna tenere a mente che la potatura deve essere praticata ad anni alterni: in questo modo si incrementa lo sviluppo della pianta e la sua produzione di frutti.

Per operazioni di potatura importanti, è bene dotarsi della giusta attrezzatura, ben affilata e pulita per evitare di far soffrire la pianta causando infezioni, come:

  • cesoie
  • tranciarami
  • motosega
  • protezione per il volto
  • guanti antitaglio 

Periodo potatura limone e altri agrumi

Coltivatori e appassionati di giardinaggio sono concordi su quali tipologie di rami bisogna eliminare durante la potatura degli agrumi; tuttavia s’interrogano spesso su quale sia il periodo migliore in cui mettere in atto quest'operazione.
Utile può risultare la lettura di un libro sulle potature.
In genere tutte le specie che appartengono al genere Citrus e che quindi sono classificate come agrumi hanno caratteristiche simili: di conseguenza le modalità d’intervento sono circa le stesse. Il periodo per la potatura agrumi va dagli inizi della primavera a metà estate, anche se è possibile intervenire in qualunque momento tra una fioritura e quella dell'anno successivo ad eccezione dell'autunno e dell'inverno. Sono le stagioni in cui gli alberi e gli arbusti entrano in fase vegetativa: di conseguenza un'operazione di potatura avrebbe come unico risultato quello di danneggiare l'esemplare. Ciò vale per qualunque varietà. Bisogna tenere a mente che se la potatura degli agrumi non è influenzata dalla specie alla quale appartiene la pianta, ma può essere determinata dal clima della zona di coltivazione. Infatti, nelle regioni del centro Italia e del meridione, gli interventi di potatura degli agrumi possono dilatarsi nel tempo: a volte sono effettuati anche al termine della stagione estiva. Invece nell’Italia settentrionale, è bene anticipare: in questi casi non bisogna mai ritardare l'operazione a dopo il mese di luglio. Infatti, queste zone si caratterizzano per il fatto che le temperature iniziano ad abbassarsi già a fine agosto.

Leggi le risposte dell'esperto su COLTIVAZIONE E CURA DEI LIMONI:

Come potare il limone

In generale, la potatura agrumi deve essere sempre effettuata con cesoie ben affilate oppure con forbicioni specifici per questo intervento. È necessario eseguire tagli netti, non sfilacciati, per non far soffrire inutilmente la pianta. Inoltre è bene tenere a mente che è attraverso i tagli di potatura che batteri, agenti patogeni e muffe possono penetrare nell’arancio, nel limone, nel cedro e negli altri agrumi. Di conseguenza, se si utilizzano seghe, segacci e motoseghe, i tagli per eliminare i rami possono essere sbavati, larghi e lacerati: esponendo le piante all'attacco degli agenti patogeni col rischio di farle ammalare. Il taglio dei rami, quindi, deve essere eseguito in maniera oculata e valutando tutti i fattori: occorre pulire e disinfettare con attenzione le lame delle cesoie prima di procedere all'intervento. Lo stesso deve essere fatto prima di potare una seconda pianta, per evitare che eventuali agenti patogeni possano passare da un esemplare ad un altro.

Parlando di potatura, uno degli strumenti più utilizzati è la cesoia. Sul mercato ne esistono di vari prezzi, dai prezzi più accessibili a quelli più alti. Portale del Verde ha selezionato per te due cesoie davvero eccezionali: la prima con lama in acciao, facile da maneggiare e con un prezzo davvero accessibile; la seconda risulta uno strumento più professionale per la potatura con lama e controlama ribattuta in acciaio temperato di alta qualità, taglio netto e preciso, protezione della mano grazie al battente-ammortizzatore, rivestimento antiscivolo. Scoprile su Amazon!

Potatura di forma e potatura di produzione

La potatura degli agrumi può essere di due tipi: la prima è quella “di forma”, che ha lo scopo di contenere lo sviluppo dell'albero e dare alla chioma un aspetto globuloso. Per questo vanno eliminati i rami storti, cresciuti male, secchi o malati. Invece la potatura “di produzione” ha la funzione di accrescere lo sviluppo dei rami e, di conseguenza, dei fiori e dei frutti. Così la resa della pianta sarà maggiore e di più alta qualità. Al tempo stesso questo taglio consente alla luce e all'aria di penetrare anche nel folto della chioma, favorendo la salute generale dell'esemplare.

Bisogna tenere a mente che quanto detto vale per gli agrumi coltivati in giardino oppure nei frutteti; per le piante in vaso è necessario omettere quasi completamente la potatura, limitandosi a interventi leggeri sparsi in un lungo arco di tempo. Nei primi anni di vita dell'esemplare si devono eliminare soltanto i succhioni che crescono nella parte più bassa del tronco; al tempo stesso si spunta la chioma per farle una forma. I successivi interventi di potatura degli agrumi avvengono sempre ad anni alterni e riguardano soltanto il taglio dei rami secchi, storti oppure malati.

Per interventi di potatura ad altezze elevate è bene affidarsi a degli esperti. Nel caso in cui si voglia comunque intervenire personalmente, è dovere usare protezioni come un'imbracatura, una scala pieghevole, delle scarpe antinfortunistiche e delle cesoie telescopiche, per raggiungere i punti più difficili in sicurezza.

Per una potatura sicura e corretta, scopri tutti gli attrezzi che possono esserti utili! Clicca qui sotto e scopri le offerte imperdibili presenti su Amazon. 
 


Leggi "La coltivazione degli agrumi in vaso", l'e-book scaricabile gratuitamente dal nostro Portale Del Verde!
Se hai delle domande le puoi porre direttamente ai nostri esperti nella sezione "l'Esperto Risponde"

Video potatura limone

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.