chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

I tre principali agrumi usati come portainnesti per i nuovi alberi da frutto

Arancio trifogliato o Ponciro, il Citrange Carrizzo, il Limone Volkameriano

Pubblicato il 24/03/2016 da Maurizio Lenzi in Agrumi
I tre principali agrumi usati come portainnesti per i nuovi alberi da frutto

Questo articolo è dedicato ai tre principali agrumi portainnesti che noi di Agrumi Lenzi utilizziamo per ricavare dai frutti maturi i semi che poi semineremo tra circa 3 mesi su bancale riscaldato. Tra questi c'è anche il bellissimo arancio trifogliato o ponciro.

L'Arancio trifogliato o Ponciro

Arancio trifogliato o Ponciro, scientificamente chiamato Poncirus trifoliata L., è uno degli agrumi originari della Cina settentrionale e centrale. Il suo nome, Ponciro, deriva con ogni probabilità dal francese "pomme de Syrie" (pomo della Siria). È anche l'unico agrume a foglie decidue. Si tratta di un albero da frutto di piccole dimensioni e a crescita rapida con un portamento cespuglioso irregolare.

I boccioli fiorali si formano di norma all'inizio dell'estate ma si schiudono solo la primavera successiva, prima dell'emissione delle foglie. I fiori sono singoli e di dimensioni medie. I frutti, invece, piccoli, globosi o leggermente piriformi, sono caratterizzati da un colore giallo, quando matura. Il sapore è molto acido.

Questo arancio è un albero molto resistente al freddo, che tollera temperature rigide, fino a -15°C.

Di norma viene coltivato a scopo ornamentale e come portinnesto per altri agrumi, in quanto è in grado di conferire alle future piante una buona resistenza al freddo, una eccellente adattabilità ai terreni particolarmente umidi, nonchè una resistenza al nematode degli agrumi e alla gommosi del colletto, accompagnata da un'entrata precoce durante la produzione e una buona qualità dei frutti.

Molti lo apprezzano, tra gli agrumi da coltivare in vaso, perché ha un effetto leggermente nanizzante e un apparato radicale superficiale. Questo albero da frutto si propaga facilmente per seme e talea, procedure velocizzabili attraverso l'uso di un ormone radicante.

Il Poncirus trifoliata, anche se tende a nanizzare e manifestare un pò di clorosi nella stagione invernale, rimane quello più richiesto per la sua notevole resistenza al freddo, ma accanto a questo, altrettanto richiesti dagli appassionati di agrumi sono il citrange carrizo, che ha quasi le stesse caratteristiche ma che è più vigoroso, e poi il limone volkameriano, dotato di più vigore ma anche più sensibile al freddo.

Se desideri saperne di più sugli agrumi e sulla loro coltivazione, chiedi consiglio al nostro esperto di Agrumi Lenzi, Maurizio, che sarà felice di rispondere a tutte le vostre domande, dubbi e questi su come far crescere gli agrumi forti, vigorosi e produttivi nel vostro giardino.

Leggi le risposte dell'esperto su CURA E COLTIVAZIONE AGRUMI:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Agrumi_Lenzi

Agrumi_Lenzi

Maurizio Lenzi, titolare del Vivaio toscano Agrumi Lenzi di Pescia (PT), è il nostro esperto di agrumi ed alberi da frutto.

La produzione si basa esclusivamente su piante di agrumi ornamentali in vaso. Sin dall'inizio dell'attività, l'intenzione è stata quella di collezionare più varietà e specie di agrumi possibili. 

Ad oggi, rimanendo prettamente a conduzione familiare, sono più di 300 le varietà coltivate, molte delle quali sono antiche, ma dispongono anche di nuove varietà che sono state introdotte sul mercato di recente.

Agrumi Lenzi
via di Campolasso snc 51017 – Pescia (PT)
t: (+39)335.5926250 f:(+39)0572.47041
www.agrumilenzi.it