chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Guida completa alla coltivazione della zucchina in orto

Guida completa alla coltivazione della zucchina in orto

Guida completa alla coltivazione della zucchina in orto

La zucchina è una cucurbitacea.
È una verdura molto apprezzata in cucina: piace praticamente a tutti e trova impiego in diversi piatti e preparazioni, essendo estremamente versatile.
Inoltre è una verdura ipocalorica ed a basso indice glicemico, consumabile da chiunque, qualunque dieta si stia seguendo.
È ricca di importanti sali minerali, soprattutto potassio e prezioso acido folico, e vitamine A, E e C.
Della zucchina si mangiano anche i fiori, deliziosi se impanati e fritti in padella. È una pianta molto indicata per la coltivazione in orto.

Varietà di zucchina

La classica zucchina è la president: di forma oblunga, verde chiaro con striature più scure.
Esistono poi altre varietà, ad esempio la zucchina genovese che si distingue per il particolare rigonfiamento finale. È molto conosciuta ed apprezzata anche la zucchina romana, di forma tonda, adatta da cucinare ripiena.

Potatura e raccolta della zucchina

La zucchina si raccoglie prima della sua completa maturazione, altrimenti rischia di diventare amara.
La pianta, tendenzialmente, non va potata. Quando si raccolgono i fiori, commestibili, è bene evitare di raccogliere i fiori femmina in modo da permettere loro di continuare a riprodursi.
Quando il ciclo vitale della pianta è finito, ossia quando smetterà di produrre frutti, allora la pianta andrà estirpata e sostituita con una nuova.
A quel punto anche i fiori femmina potranno essere colti e consumati.

Dove piantare la zucchina e quando 

ZucchinaLa zucchina trova il suo ambiente ideale nel terreno. È possibile coltivarla con ottimi risultati anche in vaso, per esempio da posizionare in serra, ma i migliori risultati li dà quando viene interrata all'aria aperta.

La zucchina ha bisogno di un terreno estremamente ricco di sostanze nutritive: pastoso, soffice, denso. Necessita di molto sole, quindi è bene scegliere una zona del giardino che sia quanto più esposta possibile ai raggi diretti.

La zucchina si pianta in marzo, in vasetti: preferibile utilizzare un solo seme per vasetto, attendere il germoglio e, quando la piantina avrà almeno tre foglie di grandezza discreta, si trapianta in orto.

Il tempo totale di tutta l'operazione è di circa 20 giorni quindi, per metà aprile al massimo, la pianta potrà essere interrata al suo posto nel giardino.

Malattie della zucchina

La zucchina è una pianta piuttosto dura e resistente quindi non è particolarmente soggetta a malattie. Una cosa a cui porre estrema attenzione è di non ferire mai le foglie durante la coltura dei frutti.

Le ferite trasmettono virosi, letali per la pianta e potenzialmente pericolose anche per quelle piantate nelle adiacenze.
Per quanto riguarda i parassiti, attenzione agli afidi ed all'oidio, che è un fungo. Per quanto riguarda i pidocchi, in commercio esistono speciali antiparassitari spray, adatti alle piante destinate alla tavola.

Contro i funghi, invece, il sistema più efficace è utilizzare fitoterapici a base di zolfo, da instillare nel terreno seguendo le indicazioni specifiche sulla confezione del prodotto, che variano leggermente da marca a marca.

Quando innaffiare la zucchina

La zucchina va annaffiata frequentemente e abbondantemente. È una pianta grande, molto produttiva e, quindi, necessita di nutrimento ed acqua in quantità. Durante il periodo fresco, in primavera e autunno, si può irrigare 2/3 volte la settimana ma in estate o in periodi particolarmente secchi e afosi, l'innaffiatura deve essere garantita ogni giorno.

Il momento migliore per procedere è la mattina presto, prima che il caldo inizi a diventare soffocante. La zucchina si bagna sotto le foglie, direzionando l'acqua direttamente verso le radici.
Annaffiare fino a quando il terreno mostra di assorbire con voracità e smettere solo quando l'acqua inizierà a stazionare in superficie, faticando ad essere drenata.

Come riprodurre la zucchina

Fiore di zucchinaLa zucchina si riproduce da sola, grazie all'impollinazione, che avviene tra fiori maschili e femminili. Per questo, come si diceva prima, è importante evitare di cogliere i fiori femmina. L'impollinazione spontanea avviene, solitamente, nelle prime ore del mattino e quando la temperatura è mite: l'ideale è attorno ai 22/25 gradi.

Nel caso l'impollinazione non avvenisse, compariranno sulla pianta dei piccoli frutti embrionali che tenderanno a marcire e a rovinare la pianta: vanno eliminati non appena si vedono, staccandoli di netto e facendo attenzione a non rompere o strappare le foglie.

Perché concimare la zucchina

La zucchina è una di quelle piante che va necessariamente concimata, pena l'insuccesso della coltivazione o, ancora peggio, un cattivo sapore dell'ortaggio.
In commercio esistono diversi concimi liquidi adatti e specifici per gli ortaggi e sono tutti prodotti piuttosto validi e di buona qualità, semplici da reperire, economici e facili da utilizzare.

Tuttavia, il concime migliore per la zucchina, e consigliato a chi ne produce quantità importanti, è il letame secco. Il momento migliore per concimare è quando la pianta è diventata completamente adulta e inizia a gettare i primi fiori. È comunque possibile fare dei richiami di concime durante tutta la vita produttiva della pianta di zucchina, anche una volta ogni 40/50 giorni.


Se hai letto questo articolo, potrebbe interessarti anche:

5 modi per tagliare e cucinare le zucchine

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.