Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Alberi sempreverdi: ecco le piante da coltivare se vuoi avere un giardino sempre vivace

Le caratteristiche degli alberi sempreverdi

Alberi sempreverdi: ecco le piante da coltivare se vuoi avere un giardino sempre vivace

Gli alberi sempreverdi offrono una buona protezione contro il sole, creando giardini in penombra piacevoli durante i periodi estivi, inoltre la loro natura permette alle piante di non ingiallire e rimanere sempre rigogliose anche durante l'inverno limitando il problema delle foglie caduche.

I sempreverdi sono alberi capaci di prosperare un po' in tutti i climi, non richiedono una gran manutenzione, ma solo una leggera potatura nei periodi autunnali, quando la pianta ha bisogno d'essere ridotta per rinvigorirsi e aumentare il fogliame.

Sono alberi apprezzati da chi vuol avere un bel giardino verde, con ridotte manutenzioni e fatiche per mantenerlo tale. Molte specie durano diversi anni, sono robuste e vitali: si tratta di alberi capaci di sopportare temperature fredde come quelle invernali.

Prima di procedere all'acquisto, la miglior strategia è sempre quella di valutare il clima e puntare su alberi adatti; prediligete sempre piante in vaso, mai a radice scoperta, per non aver brutte sorprese durante la messa in posa.

Se volete essere certi di fare davvero la scelta giusta per abbellire ed ornare il vostro giardino ed ottenere così il migliore dei risultati, nel volume "Alberi e Arbusti" troverete un'ottima guida a supporto dell'acquisto delle diverse varietà di alberi e  di tutti i lavori di giardinaggio da fare. 

L'Olivo

Nonostante sia sempre associato ad immagini di luoghi temperati, l'ulivo è un albero sempreverde e resistente ai climi italiani. Ha un bellissimo tronco legnoso pieno di nodi, con una corteccia scura molto profumata, produce piccoli fiori inodore da cui nasceranno poi le famose olive.

È un albero richiesto sia per la coltivazione sia come ornamento, per via della sua particolare bellezza; quando si sceglie un olivo è meglio posizionarlo a una certa distanza dagli altri alberi, in modo che abbia tutto lo spazio per svilupparsi. In inverno, quando le temperature scendono sotto i dieci gradi, si consiglia semplicemente di coprirlo con un telo; mentre in estate richiede molta acqua e una leggera concimazione.

Leggi le risposte dell'esperto su OLIVO:

La Magnolia

Albero sempreverde dalla bellezza inusuale.

In primavera avviene la sua spettacolare fioritura che investe tutto l'albero sempreverde, creando una macchia di rosa più o meno dominante in giardino. Le foglie della magnolia sono spesse e carnose: si tratta infatti di alberi molto apprezzati per il loro valore ornamentale.

Durante l'anno produce alcuni frutti di un rosso vivo, simili a pigne, pieni di semi.

L'albero richiede un terreno fertile e ben drenato: l'uso di compost per concimarlo è l'ideale e facile da procurare tramite le foglie secche lasciate a macerare.

Leggi le risposte dell'esperto su MAGNOLIA:

Il Tasso

Conifera sempreverde, grande e maestosa che può raggiunge i 20 metri d'altezza. E' un albero con foglie piccole di forma allungata e una chioma folta. il tasso vive benissimo con la sola irrigazione che ricieve dell'acqua piovana, salvo il periodo immediatamente successivo alla messa a dimora.

L'Eucalipto

Appartiene agli alberi sempreverdi aromatici, raggiunge dimensioni maestose che vanno dai 20 ai 30 metri; l'eucalipto ha una corteggia liscia e le foglie ovali simili a cuori, ha una colorazione tra il verde e l'azzurro. Richiede spazio e un terreno ben drenato.

È un albero che richiede una concimazione costante, soprattutto per il primo anno di vita, mentre si sta ancora ambientando e le radici attecchiscono al terreno.

E infine... le conifere

Va ricordato che insieme agli alberi sempreverdi, vi sono tutte le conifere: dai pini agli abeti, tutte perenni, con colori verdi vivaci e un odore profondo e resinoso. Perfette da alternare agli alberi grandi e maestosi che richiedono sole, le conifere  preferiscono la penombra alla luce diretta e vivono bene sotto le fronde delle grandi piante. Si possono affiancare alle conifere diversi altri sempreverdi a cespuglio.

Leggi le risposte dell'esperto su MAGNOLIA:

Felci, oleandri,  edere  e potos, possono creare assieme un vero e proprio sottobosco verde e rigoglioso durante tutto l'anno.

Se vorrete un giardino sempre verde dovrete pensare agli alberi e con loro a tutta la flora che può vivere e crearsi sotto le loro maestose fronde.

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.