chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Una pasta insolita per Natale: il trionfo delle nocciole!

Se avete coltivato le nocciole nel vostro giardino, ecco un consiglio su come utilizzarle

Una pasta insolita per Natale: il trionfo delle nocciole!

Il Natale si avvicina sempre di più e se da un lato si cercano i regali più adatti per i propri cari, da un altro è il momento di pensare a cosa mettere in tavola per la classica cena con parenti ed amici!

Noi ci abbiamo pensato a lungo, volevamo che almeno un prodotto arrivasse dall’orto o dal frutteto e volevamo fare la pasta in casa (con le feste si ha più tempo e fare la pasta a mano è un lavoro adatto a grandi e piccini). Già ci immaginiamo la nostra cucina la Vigilia, con musiche natalizie in sottofondo, le mani nella pasta e i parenti che si affacciano ad annusare i profumi. Quindi abbiamo cominciato a discutere su che ingredienti usare e abbiamo avuto un’illuminazione: le nocciole!

Abbiamo scelto le nocciole perché sono un ingrediente insolito per un piatto salato e perché ci piacciono molto, sia tostate che non, soprattutto nei dolci (seguiteci e vi riveleremo la ricetta di una delle creme di nocciola più buone al mondo!).

Inoltre la ricetta che vi proponiamo è molto versatile e, noi che siamo anche un po' veggie nel cuore, abbiamo pensato che è facile ripensarla anche per chi è vegano: la pasta è realizzata senza uova (è super light e perfetta per chi sta a dieta!) e si può mangiare anche senza il formaggio Castelmagno. Insomma una ricetta che metterà tutti d’accordo e che speriamo possa scaldare i vostri cuori nei giorni di festa!

PASTA FRESCA ALLE NOCCIOLE, CASTELMAGNO E FUNGHI

Le dosi sono per due persone, voi moltiplicatele per tutti gli amici a casa!

Pasta:

  • 140gr di semola di grano duro
  • 80gr acqua
  • 1 pizzico di sale

Condimento:

  • 100 gr nocciole (se siete pigri già tostate e pelatele)
  • 100 gr castelmagno
  • 200 gr funghi misti (anche congelati)
  • Sale e pepe

Se non siete stati pigri tostate le nocciole passandole in padella, spelatele e poi tritatele. Noi abbiamo usato una vecchia mandolina recuperata in un negozio dell’usato perché il frullatore spesso scalda troppo le nocciole e ne distrugge in parte l’aroma. Una volta tritate grossolanamente le nocciole si può passare alla pasta. Formare una fontanella con la farina e aggiungere lentamente l’acqua e un pizzico di sale. Impastare qualche minuto, l’impasto non deve essere troppo molle, se lo fosse aggiungete pure un po' di farina. Formate una palla e fate riposare una mezz’ora coperto.

cucina-e-giardinaggio-come-utilizzare-noccioleIntanto saltate i funghi in padella con un filo d’olio, devono essere asciutti ma non secchi per cui in caso aggiungete un po' d’acqua.

Una volta cotti i funghi potete metterli da parte e dedicarvi alla pasta! Innanzitutto stendetela il più sottile possibile (noi abbiamo usato il mattarello perché la Nonna Papera risulta irreperibile dopo l’ultimo trasloco), una volta stesa si può o tagliare grossolanamente e fare dei maltagliati, oppure arrotolare su se stessa e fare tagliatelle o pappardelle, noi abbiamo scelto quest’ultime perchè le adoriamo!

Cuocere la pasta, intanto tagliare il castelmagno a dadini. Quando scolate la pasta (ci vorranno circa 5/10 minuti), tenete da parte un mestolo di acqua di cottura. Condite la pasta con i funghi, aggiungete il formaggio e una parte delle nocciole (aggiungete acqua di cottura nel caso in cui fosse troppo asciutta!).

Impiattare e spolverare con la restante granella di nocciola.

E Buone Feste a tutti!

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da tra_orto_e_giardino

tra_orto_e_giardino

Jacopo e Silvia sono i blogger di Conversazioni tra Orto e Giardino, un blog che racconta la passione per il giardinaggio e le esperienze nel mondo green a 360° di due giovani amanti del Verde: dai consigli sulle piante da giardino a quelli su come seminare nell’orto, dai viaggi a tema alle mostre e fiere più importanti. 

Il blog nasce per offrire consigli e suggerimenti a tutti gli appassionati del verde che cercano idee e spunti per migliorare il proprio giardino, ma anche per visitare itinerari green suggestivi ed interessanti all'insegna della Natura, delle manifestazioni e degli eventi che gravitano attorno al mondo del Verde. 

Gli esperti di Conversazioni tra Orto e Giardino sapranno darvi "golosi" consigli anche per ciò che riguarda le ricette da preparare in cucina con i prodotti del vostro orto.

Conversazioni tra Orto e Giardino
Tel. 3358355946
www.conversazionitraortoegiardino.com