Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Il dott. Marco Alberti, il nostro esperto di piante grasse, succulente e cactacee

Si racconta alla Redazione, svelando le origini del suo amore per le piante grasse

Il dott. Marco Alberti, il nostro esperto di piante grasse, succulente e cactacee

In questo primo "racconto-intervista" dedicato al dott. Marco Alberti, esperto di piante grasse del Portale del Verde, la Redazione vi porta a conoscere meglio la storia dell'amore di questo straordinario personaggio per le piante succulente e cactacee, della cui sezione su www.portaledelverde.it ha personalmente curato la realizzazione dei contenuti e delle fotografie esemplificative che ritraggono le varietà.

La sua passione per le piante, nella loro totalità e bellezza, affonda le sue radici nel passato universitario: erano gli anni in cui il dott. Alberti stava approfondendo la propria conoscenza scientifica per le piante, con l'obiettivo e il sogno di svolgere poi la professione di dottore forestale. È proprio in questo periodo che il dott. Alberti alimenta e fa crescere in sè una passione che aveva sin da bambino, quella per il mondo botanico, rendendo sempre più frequente il contatto con gli ambienti naturali e le aree verdi della Liguria, dove egli vive e lavora tutt'ora.

Il primo incontro fatidico con il mondo del giardinaggio e del verde avvenne, come lui stesso ci ha segretamente raccontato, all'interno dei famosi Giardini Hanbury, nel comune di Ventimiglia, quando rimase colpito ed estasiato dalla grande biodiversità che quel luogo magico aveva saputo raccogliere nel corso della sua esistenza. Proprio allora cominciò ad accorgersi di quanto fosse affascinato in cuor suo da ogni genere di pianta, ma soprattutto di quanto lo ammaliassero i colori e i profumi di quelle specie esotiche e a volte dall’aspetto insolito che vengono classificate sotto il nome di "piante succulente".

Quando gli abbiamo chiesto perchè abbia deciso di collaborare con il Portale del Verde, ci spiega che ciò che lo ha spinto è stata l'intima e ferma convinzione che la tecnologia, ed il Web soprattutto, possa davvero rappresentare, per la divulgazione e la crescita del verde, un ottimo trampolino di lancio e di stimolo, di cui i principali destinatari coinvolti sono senza dubbio le nuove generazioni, più avvezze e sensibili all'utilizzo di Internet e dei nuovi dispositivi digitali. Il Web costituisce ormai un eccezionale veicolo di diffusione della conoscenza nel campo del giardinaggio e, più in generale, del mondo verde, sia naturale che vivaistico, in quanto favorisce la circolazione di idee, studi e progetti tra appassionati e professionisti di tutto il mondo, avvicinando culture e pratiche spesso molto differenti e distanti fra loro dal punto di vista geografico. Entrare a far parte della Redazione di Portale del Verde, il cui fine è proprio la diffusione su vasta scala dell'amore per il verde e per la natura, significava, dunque, per il dott. Alberti avere la possibilità di offrire il suo personale e prezioso contributo al graduale processo di educazione di un pubblico di appassionati ed amanti delle piante e, nel contempo, gli permetteva di comunicare agli "internauti" del verde la sua professionalità e competenza in materia botanica, facendo conoscere le sue pubblicazioni e il suo lavoro di ricerca.

Abbiamo chiesto al dott. Alberti, grande amante della scrittura ed autore di splendidi articoli di approfondimento sul nostro blog di giardinaggio, quale fosse il suo libro botanico preferito. Il primo libro che acquistò risale ai tempi dell'Università e trattava degli alberi ornamentali di tutto il mondo. Era scritto da uno studioso inglese e aveva stupende fotografie: questa lettura contribuì a dare una profonda impronta didattica e formativa agli interessi futuri del dott. Alberti per il mondo vegetale.

Se dovesse consigliare un volume di giardinaggio ad un giovane alle prime armi nello studio delle piante sarebbe senza ombra di dubbio il testo “Riconoscere gli alberi” di Roger Phillips, un libro che sviluppa con maestria e precisione scientifica la difficile materia del riconoscimento degli alberi più belli e diffusi nei parchi di tutto il mondo: un manuale, dice il dott. Alberti, "da custodire sempre gelosamente" negli scaffali della propria libreria di amante delle piante.

Alla nostra domanda "quale sia la sua varietà preferita", il dott. Alberti risponde molto democraticamente di non avere una sua pianta del cuore, ma ci confessa di essere sempre stato attratto dalle piante grasse e succulente per la loro particolare morfologia, l’aspetto insolito e spinoso, la mancanza quasi totale di foglie, i fiori dai meravigliosi colori, le loro esigenze ecologiche e gli ambienti aridi e spesso ostili in cui esse vivono.

Se dovesse scegliere una professione diversa da quella attuale, il dott. Alberti sarebbe... un dottore forestale. Come ci racconta, ha scelto, infatti, consapevolmente il mestiere di dottore forestale, per via delle forti emozioni che in lui ha sempre evocato il contatto quotidiano con la natura e le piante e, pertanto, non lo cambierebbe mai con nessun altro lavoro al mondo.

Durante la sua carriera professionale ha scritto diversi libri divulgativi sulle piante spontanee della Liguria, tra questi, ad esempio, è autore di “Fiori di montagna in Liguria”, “Fiori di mare in Liguria”, “Il castagno e il museo della castagna di Montegrosso Pian Latte”, “Frutti spontanei ed esotici in Liguria”. Ha poi pubblicato due libri sulla flora ornamentale: “Guida alle piante rampicanti” e “Alberi rari e monumentali della Riviera dei Fiori” ed ha scritto pubblicazioni scientifiche all'interno della rivista "Informatore Botanico italiano”, relative ad alcune specie vegetali naturalizzate nel territorio ligure.

La provincia di Imperia, dove il dott. Alberti vive e lavora, è molto attiva e "fertile" dal punto di vista della divulgazione e della didattica botanica. Ne sono un esempio concreto e lampante le numerose cooperative che si occupano di divulgare la conoscenza delle aree verdi, quali parchi e giardini storici, e che organizzano escursioni guidate nell’entroterra alla scoperta di habitat e specie vegetali rare.

Da parecchi anni il dott. Alberti ha scelto di collaborare con queste istituzioni, per fornire il suo personale contributo alla diffusione e alla crescita della cultura del verde in Liguria. La sua famiglia non condivide il suo amore per le piante e per il verde, ma, come ci racconta, proprio per questo, ama frequentare e circondarsi di colleghi ed appassionati della natura e del giardinaggio, per condividere con loro la sua grande passione per le piante.

Se siete appassionati di piante grasse e desiderate porre al dott. Alberti una domanda specifica sulla cura e la coltivazione delle piante succulente, vi ricordiamo che, nella sezione "Esperto Risponde" sul Portale, è possibile fare gratuitamente tutte le richieste che volete sulle vostre piante preferite. Il dott. Alberti sarà, come sempre, felice di aiutarvi a risolvere i vostri dubbi e a guidarvi nella coltivazione delle vostre amate varietà.

Vi informiamo inoltre che, a breve, sarà disponibile, sugli scaffali della nostra libreria di e-book digitali di giardinaggio, il libro scritto dal dott. Alberti sulla coltivazione delle piante succulente. Non perdetevi le prossime uscite di Portale del Verde.

Scopri le varie famiglie di piante succulente con Marco Alberti!

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.