Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Una chiacchierata con Marco Chiellini esperto in prodotti per esterno in puro legno

Una chiacchierata con Marco Chiellini esperto in prodotti per esterno in puro legno

Oggi vi proponiamo un’intervista a Marco Chiellini esperto in prodotti per esterno in puro legno. Chielini ha alle spalle una tradizione familiare legata da sempre al mondo del legno. La famiglia Chiellini opera in questo settore dal 1928, ed è titolare dell’azienda di legname all’ingrosso Mediterranea Legnami Srl, specializzata soprattutto in pavimentazioni per esterno. Da gennaio 2016, Marco Chiellini è anche coordinatore della My Tuscan Wood, brand dedicato all'arredo esterno e alla produzione di materiali per gli stabilimenti balneari.

“Come e quando è nata in lei la passione per il legno?”

"Da sempre, in famiglia, sentivo parlare di legno, dei suoi usi, delle sue qualità e quindi, da sempre, mi sono appassionato a questa materia prima."

“Cosa l'ha spinta a diventare commerciante di legnami? Era il suo sogno nel cassetto sin da bambino?”

"Non ho sogni nel cassetto, salvo vedere la mia azienda prosperare, però pensandoci bene, dopo il diploma di ragioniere ho lavorato un paio di anni in un’agenzia di pubblicità di un mio zio. È stata un’esperienza interessante che mi ha aiutato a far crescere la mia azienda: anche ora programmo le mie campagne pubblicitarie, con l’aiuto di alcuni amici, anche se devo dire che l’avvento di internet mi sono dovuto 'riprogrammare'."

“Come si caratterizza la vostra produzione? “

"Senz’altro, negli ultimi anni, ho indirizzato la mia azienda su prodotti di altissima qualità, scartando a priori acquisti di bassa qualità, anche se di largo consumo. Cerco di far capire alla mia clientela che nel campo dell’arredamento per esterni, il motto: “ chi più spende, meno spende “ è validissimo e mi dispiace vedere in circolazione prodotti scadenti, inadatti all’uso per cui sono inutilizzati.
Sempre, ai miei clienti, faccio presente che i legnami che tratto sono compatibili con le nuove normative EUTR, o certificati FSC."

“Come si vede tra 10 anni?”

"Essendo un giovanotto di 62 anni, ancora per 10/15 anni mi vedo in giro per il mondo per comprare partite di merce o consigliare le aziende su quali essenze usare per lavori specifici."

“Quanto è cambiato il commercio dei legnami negli anni rispetto a quando l'ha conosciuto lei?”

"Il mondo è cambiato e, in questi ultimi anni, ancora più velocemente. Mio nonno andava, per esempio a Firenze, nel giorno del mercato e lì incontrava tutti gli operatori del settore poi, andavano tutti insieme a pranzo e concludevano gli affari.
Con l’avvento del telefono, il mercato ha perso il suo valore e mio padre concludeva gli ordini con l’apparecchio telefonico.
La mia attività è concisa con l’avvento del telex prima, poi del telefax (sono stato uno dei primi a possederlo su Livorno) e del cellulare infine (il primo che ho comprato nel 1990, mi ricordo di averlo pagato £ 6.200.000 ! ). Internet poi ha stravolto tutto questo ed ora puoi comprare partite di merce in Brasile, Russia o Indonesia  senza nemmeno parlare e puoi vedere le foto della merce che hai acquistato."

“C'è un libro o un volume di legname a cui è particolarmente affezionato?”

"Tutti del nostro settore, considerano “ i legnami nel mondo “ del professor Giordano, come l’unica, vera enciclopedia del legno: ci sono altre pubblicazioni, ma non mi sento di consultarlo.

“Qual è il libro che si sente di consigliare a un ragazzo che vuole approcciarsi per la prima volta allo studio del legno?”

"Non consiglio nessun libro, consiglio invece di visitare o possibilmente lavorare in una segheria artigianale, dove segano il tronco per il verso giusto e hai la possibilità di vedere i pregi e difetti delle tavole."

“Qual è la varietà di pianta che preferisce e perché?”

"Tutti i legnami hanno un loro fascino e un loro utilizzo ben specifico. Comunque se devo dirne uno, dico l’Iroko, perché è un legno molto resistente, anche in ambiente marino e non ha bisogno di specifiche manutenzioni. Io in casa mia ho un gazebo di iroko realizzato ben 25 anni fa ed è perfetto. È da considerare poi il rapporto qualità/prezzo, non costa molto rispetto ad altri legnami."

“Ci sono stati momenti difficili nel corso della sua carriera professionale, in cui ha pensato di abbandonare il commercio del legname?”

"In 40 anni che faccio questo mestiere, momenti difficili ci sono stati varie volte, ma non sono il tipo che molla."

“Ha dei figli? Lavorano con lei nel settore del commercio del legname oppure hanno seguito altre strade? Se ne dispiace?”

"Mio figlio Carlo, del 1988, è laureato in Economia e commercio, lavora insieme a me; ho una figlia, Chiara del 1983 laureata in psicologia e sono contento che trovi soddisfazione nel suo lavoro."

“Come considera il commercio del legname europeo di oggi? Conosce o ammira dei commercianti esteri?”

"In Europa, negli ultimi anni, i grossi gruppi industriali sono diventati sempre più grandi soffocando i piccoli produttori e diventando multinazionali del settore:  esportano in tutto il mondo contrastando i gruppi industriali cinesi, indiani, canadesi o americani. È la globalizzazione!"

“La zona in cui abita e lavora è un'area “amica del verde” o pensa che si dovrebbe fare ancora tanto per avvicinare la gente alle piante e al mondo del verde?”

"C’è tanto da fare sia a livello della nostro sia da parte degli amministratori, che da parte delle persone comuni che non considerano e non rispettano le piante."

“La sua famiglia o gli amici condividono con lei la passione per il verde?”

"Senz’altro."

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Redazione

Redazione

Portale del Verde è l'enciclopedia online del giardinaggio e delle piante con oltre 5000 schede di varietà botaniche e oltre 17.000 aziende che operano nel settore orto florovivaistico. È l'unico portale web in Italia che dà la possibilità a tutti gli appassionati di giardinaggio di fare domande e ricevere una risposta gratuitamente da una redazione formata da oltre 50 esperti autorevoli, uno per ogni specifica nicchia, provenienti dal mondo del verde. 

E' presente inoltre l'unica libreria online GRATUITA con 27 e-book di altissima qualità sul mondo del Giardinaggio.

E per chi amasse approfondire tramite video, può visitare il canale Youtube dove gli esperti approfondiscono varie tematiche sulle specifiche varietà di piante e fiori da loro trattate.