Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Lampade e coltivazione indoor

Lampade e coltivazione indoor

La coltivazione indoor, richiede molta cura, manutenzione e tanti accorgimenti, soprattutto per chi è ancora alle prime armi. Una domanda frequente che spesso sento dai nostri clienti, è quale sia l'esatta distanza da mantenere fra lampade per coltivazione indoor e le rispettive piante.

Iniziamo con il dire che la distanza della lampada dalla pianta varia in base a quale tipologia di lampada da coltivazione stiamo utilizzando.

Lampade Coltivazione Indoor Hps - Mh

Per i primi 10 giorni di vita, tenete la lampada HPS (dal bulbo alla punta della pianta) a circa 60cm; questo perchè essendo la lampada al sodio molto potente e producendo quindi molto calore, rischiamo di bruciare il nostro giovane semenzale.Trascorso questo periodo, avvicineremo la nostra lampada HPS o MH (ioduri metallici) a 45 cm, stando molto attenti e osservando come reagisce la nostra pianta a questo aumento di potenza. Se non sono presenti nelle foglie più giovani (alte) segni di bruciature marroni e secche, allora possiamo mantenere questa distanza, arrivando a un massimo di 35-40cm dal bulbo alla parte apicale durante la fioritura.

Lampade Cfl

Per quel che riguarda la coltivazione indoor con lampade CFL Basso Consumo, dobbiamo invece fare attenzione che la pianta non sia a una distanza minore di 5 cm, poiché queste fonti di illuminazione producono poco calore, permettendo così di avvicinare molto la lampada e garantendo un maggior assorbimento di Lumens, necessari per avere piante forti e sane con fioritura rigogliosa e abbondante.

Consiglio quindi di tenere la lampada a una distanza da 10 cm a un massimo di 5 cm dalla cima della nostra pianta per tutto il periodo di vita della stessa.

È necessario aggiungere una lampada a luce calda nel mio orchidiario? Scopri cosa consiglia l'esperto!

Lampade Led e coltivazione indoor

Questa tipologia di lampada innovativa permette di coltivare indoor utilizzando la tecnologia LED. Questa tecnologia ci permette di ottenere una grande potenza di luce (espressa in Watt), con un consumo veramente ridotto (una lampada a LED da 140w rende in termini di potenza come una lampada HPS da 260w ma consuma solamente 140w).
Per quanto riguarda la distanza, io consiglio dopo aver fatto qualche sondaggio e averle testate personalmente, di mantenere la distanza a 15-20cm dalla lampada alla pianta (dalla nascita alla fase finale di fioritura).

Lampade Led: cosa cambia da MH a HPS?

L'illuminazione HPS o sodio ad alta pressione, sono solitamente lampade che vengono utilizzate in fioritura, perchè esse hanno uno spettro di luce con colori arancio/rossi, adatti a questa fase della pianta.

Sono presenti anche le HPS Agro che possiedeono invece, uno spettro di luce con tonalità sia blu/azzurro. Sono adatte alla fase di germinazione, crescita vegetativa e di fioritura della pianta.

Queste lampade offrono la comodità di utilizzare solamente un bulbo dalla nascita alla maturazione delle vostre colture.

Le lampade MH o a ioduri metallici, sono quelle fonti di luce con uno spettro blu/azzurro adatte alla fase di germinazione e alla fase vegetativa delle piante (utilizzando queste lampade la pianta si allunga meno, rispetto all'utilizzo di un HPS Agro). Quindi se avete uno spazio con altezza ridotta, meglio scegliere una MH+HPS luce rossa o un CFL LED.

E’ meglio una lampada HPS Agro o una lampada MH + HPS a luce rossa?

Questa scelta è puramente casuale. Scegliere un bulbo MH e successivamente una HPS a luce rossa, apporta un vantaggio rispetto una HPS Agro.

Le piante nelle prime fasi di vita, con le lamapade agro, si allungano (o filano) un pochino di più, rispetto all'utilizzo di una fonte agli ioduri metallici. Così, se il vostro problema è l'altezza, scegliere le MH nel primo mese vegetativo, risulta più conveniente.

In termini di resa, sono identiche.

Lampade Led per orchidee: quali usare?

Ma i Ballast vanno bene sia per lampade MH che per lampade HPS?

Si il Ballast per una fonte di illuminazione HPS va bene anche per una lampada MH.
Attenzione alla potenza però!
Un Ballast 250W va utilizzato SOLO con lampade HPS e MH da 250W: non utilizzare con lampade con potenza minore o maggiore di quelle riportate sul tuo alimentatore.

Fonte dell'articolo: http://www.indoorpassion.com/forum-coltivazione-indoor-outdoor-idroponica/topic/2_hps-mh-cfl-led-distanza-da-piante-coltivazione-indoor.html

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da IndoorPassion

IndoorPassion

IndoorPassion è un azienda che opera nel settore del Verde e del Giardinaggio e, come compito principale, aiuta gli appassionati di Coltivazione e Piante ad autoprodurre le loro varietà, ottenendo il massimo rendimento da esse in termini di peso e qualità, in modo semplice e veloce, anche se non hanno mai coltivato una pianta in giardino.

Su IndoorPassion.com si possono trovare tantissimi oggetti e prodotti per la coltivazione ed il giardinaggio: fertilizzanti e antiparassitari; prodotti per la germinazione; growbox; prodotti per la coltivazione idroponica; lampade coltivazione indoor; led per la coltivazione; orto pensili verticali; teli riflettenti per grow room; utensili giardinaggio; vasi e vaporizzatori; kit per la coltivazione indoor.

La missione di IndoorPassion - Giardinaggio Online è quella di fungere da tramite fra il desiderio del coltivatore di Autoprodurre gli ortaggi o vegetali, che vuole coltivare e far diventare questo desiderio realtà, e gli strumenti per ottenere questo risultato. In questo ecommerce troverete tutto ciò che vi serve: dall'oggetto più introvabile all'ultima novità appena uscita.

IndoorPassion
Indirizzo: Via c.seganti 73 Forli (FC)
http://www.indoorpassion.com/
340-9574925