Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Grow Box con un Pc - Ecco come fare

Grow Box con un Pc - Ecco come fare

Nel mondo del giardinaggio e soprattutto della coltivazione indoor, si sta diffondendo la tecnica "scrog", che permette di controllare lo sviluppo delle piante, per quello che riguarda la loro altezza e larghezza. Ciò, ci da la possibilità di poter coltivare le nostre piante anche in piccoli spazi, come l'interno di un computer.

Utilizzando questa tecnica, le piante cresceranno sviluppando maggiormente i rami e cesseranno di crescere in altezza, così da poter controllarne lo sviluppo.

Attraverso l’utilizzo di cavi per il giardinaggio o semplicemente utilizzando dello spago, piegheremo i rami verso il basso in modo che non crescano eccessivamente in altezza ma che si sviluppino maggiormente in maniera orizzontale (possiamo utilizzare anche una rete per modificarne la crescita).

In questa guida voglio spiegarti i vantaggi di coltivare all'interno di un pc e come puoi realizzare il tuo pc artigianale da utilizzare come grow box per coltivare le piante.

Iniziamo il nostro tutorial rispondendo alle domande tipiche che possono presentarsi quando ci avviciniamo a questa tipo di coltivazione.

Perchè utilizzare un pc come grow box?

La necessità di utilizzare questo metodo di coltivazione nasce dall’impossibilità di dedicare un grande spazio, come per esempio una grow room, alle piante che intendiamo crescere.

Coltivando le piante dentro un computer, potremmo ottenere una certa discrezione, senza dover dedicare un'intera stanza al nostro hobby. Difatti, utilizzando un piccolo angolo della nostra casa, potremmo ottenere comunque buoni raccolti e una qualità del prodotto finale davvero impareggiabile.

Un’altro motivo per il quale possiamo scegliere di coltivare all’interno di un computer, può essere quello di volerlo utilizzare come una serra di germinazione o propagazione, per poter avere (per esempio) un’area dedicata all’attecchimento dei cloni e delle talee separata da quella dedicata alla vegetativa e fioritura.

Se prendi la decisione di voler provare a cimentarti in questa attività, vorrei aiutarti a trovare il giusto computer e la giusta tipologia di illuminazione con la quale potrai ottenere i migliori risultati, sia in termini di peso, sia in termini di qualità, partendo subito a coltivare come un vero professionista. Rimbocchiamoci le maniche e procuriamoci i gli strumenti necessari per coltivare dentro un pc.

Quali sono le istruzioni da seguire?

Sostanzialmente per far si che il nostro pc sia funzionante e adatto alla coltivazione dobbiamo far sì che non manchino mai questi 2 elementi:

  1. Luce tramite lampade cfl per permettere alla pianta di poter effettuare la fotosintesi e crescere
  2. Estrattore d’aria. Farà si che all’interno del nostro computer entri aria fresca e pulita, che il livello di co2 sia sempre alto, per permettere una crescita rapida, che non vi siano zone di ristagno di umidità e che la temperatura non si alzi eccessivamente.

Per poter impostare correttamente questi 2 fattori, abbiamo bisogno di una lampada cfl a basso consumo come fonte luminosa, così che le piante si sviluppino sane e piene di fiori. Infine, qualche ventolina per il ricambio d’aria, montata in modo che l’aria esca fuori dal nostro "case" (struttura del computer) per estrarre l’aria esausta.

Segui gli step per eseguire correttamente il montaggio:

Step 1) Procuriamoci tutti gli oggetti necessari

Dopo che avrai acquistato gli oggetti elencati qui sopra, non ti rimane che trovare il "case" di un pc, meglio se modello tower (computer destinati al gioco che sono generalmente più grandi dei modelli classici), con misure uguali o superiori a 55-60 cm di altezza, 30 cm di larghezza e 53 cm di profondità.

Una volta che avremo il case, la lampada e le ventoline d’aria, non ci rimane che rimuovere le eventuali parti di metallo, che ostacolerebbero il posizionamento del vaso e l’assemblaggio del nostro setup.

Per rimuovere queste parti ti basterà prendere un trapano, montare una punta sottile e trapanare le viti che tengono il pezzo di metallo fissato al case.

Procediamo forando la parte centrale della vite fino a forarla completamente. Togliamo ora la parte di metallo e procediamo con lo step successivo.

Step 2) Inseriamo il telo riflettente all'interno della nostra growbox

La riflettenza è una delle parti più importanti nel corretto assemblaggio, perchè questo ci garantisce un’ottima distribuzione della luce, che colpendo anche le parti della pianta più in ombra, fa sì che si sviluppino a pieno, ottenendo un prodotto di qualità superiore.

Per far ciò, dobbiamo tappezzare la nostra box con un telo riflettente diamantato, in modo da ricoprire tutte le parti della struttura.

Possiamo utilizzare anche alluminio o carta stagnola, fissandola alle pareti con un po di scotch trasparente sottile e ritagliando i posti per le prese d'aria laterali.

Tappezziamo tutto il nostro computer compreso il fondo e la parte alta del case, fino che tutta la struttura sia dotata di un'altissima riflettenza, come i 2 computer che puoi vedere qui sotto (ovviamente utilizzando il telo diamantato i risultati saranno migliori).

Una volta completato il rivestimento della grow room, non dobbiamo far altro che inserire la luce e le ventoline per l'estrazione dell'aria.

Step 3) Inserire sistema illuminazione grow box

Ora dobbiamo inserire la lampada che fornirà energia e permetterà la crescita delle nostre piante.

Per prima cosa, ti consiglio di utilizzare questa lampada cfl per ottenere risultati migliori, poichè fornirà un'altissima quantità di luce e potenza, per ottenere un raccolto davvero ottimo (diversamente dalle altre cfl questo modello è studiato per fornire il giusto spettro di illuminazione con colori blu e rossi che garantiscono il massimo sviluppo oltre la potenza elevata che si tradurrà in una produzione molto alta).

Ecco cosa ti occorre per il sistema di illuminazione:

  • Portalampada E40
  • Lampada Cfl
  • Cavo Bipolare Con Spina

Una volta che ti sarai procurato tutto l'occorrente, ti basterà fissare il portalampada in un punto alto (preferibilmente l'angolo superiore destro), posizionandolo in modo più centrale possibile e fissando il portalampada con una fascetta.

Fissiamo una fascetta, sia sotto il portalampada (come indicato nella freccia sinistra), sia leggermente prima dell'inizio della lampada (come indicato nella freccia destra). In questo modo la lampada rimarrà in posizione dritta, posizionata più vicina possibile alla parte superiore del case del pc.

Fatto ciò, non ti rimane che installare il sistema di ventilazione interna per rimuovere l'umidità in eccesso e per evitare che la temperatura all'interno del tuo case diventi insopportabile.

Step 4) Impostiamo l'aspirazione dell'aria

Arrivati fino qui il nostro lavoro è quasi terminato!

Non ci rimane che inserire le 2 ventoline che estrarranno l'aria dall'interno della nostra grow room, costringendo l'aria fresca e pulita ad entrarvi all'interno.

Per prima cosa, dobbiamo procurarci 2 ventoline per pc. Possiamo utilizzare quelle che abbiamo rimosso dal nostro case o se non le abbiamo possiamo trovarle qui: Ventolina Pc.

E' necessario che le ventoline, che posizioniamo sulla parte superiore o laterale del nostro case, siano montate in modo che l'aria sia spinta fuori dal case, pertanto non devono soffiare verso l'interno ma verso l'esterno.

Possiamo eventualmente scegliere di installare un filtro a carboni attivi, da posizionare prima della ventola o dell'aspirator,e per controllare ed eliminare gli odori indesiderati, così ed evitarne che ci sia un'eccessiva dispersione nell'ambiente circostante che potrebbe insospettire i nostri vicini.

Step 5) Portare la corrente elettrica dentro il computer

Arrivati a questo punto, non ci rimane che portare la corrente elettrica all'interno del nostro pc, per poter alimentare la lampada e le ventole. Per costruire in maniera perfetta il nostro alimentatore e far sì che il nostro computer assomigli perfettamente ad un normale pc, dobbiamo costruire perfettamente il sistema di alimentazione.

Per far ciò, abbiamo bisogno del trasformatore o alimentatore originale del computer, mentre se abbiamo acquistato solo il case, ci servirà un alimentatore che possiamo recuperare da un vecchio dispositivo fisso.

Svitiamo inizialmente le viti poste sulle superfici dell'alimentatore ed eventualmente sui lati per poterlo aprire.

Una volta aperto l'alimentatore, dovremmo tagliare utilizzando un flessibile o una sega per ferro (stando molto attenti a non farci male). Tagliato il pezzo di ferro e scollegato i 3 fili (giallo, blu e marrone) dalla scheda dell'alimentatore alla porta dove solitamente mettiamo il cavo che alimenta il pc, siamo pronti per effettuare il collegamento.

Prendiamo una comune ciabatta multipresa e rimuoviamo la spina in modo da poter utilizzare i 3 fili giallo, nero e blu della multipresa. Se dovessi avere solo il filo blu e marrone, niente paura, ti basterà mettere un po di nastro isolante sul giallo della ciabatta.

Intrecciamo il cavo blu con il cavo blu, il cavo marrone con il marrone e il cavo verde-giallo con l'altro cavo dello stesso colore, fra la porta dell'alimentatore (dove colleghiamo il cavo con spina del pc) e la nostra prolunga.

Utilizzando lo stagnatore e lo stagno, facciamo colare qualche gocciolina sui fili di rame intrecciati e li ricopriamo. Una volta asciutti, con un po di nastro isolante per evitare cortocircuiti.

Non ci rimane che trovare uno spazio per posizionare la ciabatta e fissarla con una fascetta, cercando di posizionarlo più in alto possibile, in modo che l'acqua non rischi di bagnarla.

Fatto ciò, possiamo collegare le prese delle ventole e della cfl e partire a coltivare indoor all'interno del nostro computer!

Coltivare dentro il Pc Grow Box con Lampade Led

Se invece di utilizzare una cfl, vuoi provare a sperimentare la coltivazione led, puoi ottenere diversi benefici utilizzando questa tipologia di illuminazione.

Quali sono questi vantaggi?

  • Coltivando con lampade led otterrai piante più compatte e tozze che tenderanno ad allungarsi meno rispetto l'utilizzo di lampade a basso consumo
  • Il consumo elettrico sarà molto ridotto facendo sì che la tua coltivazione sia ancora più discreta senza strani aumenti di consumo
  • Durano molto più tempo rispetto a una lampada fluorescente
  • Potrai coltivare durante tutto l'arco dell'anno poichè le lampade a led riscaldano poco l'ambiente circostante e il grow box

Da questa lista, possiamo capire come utilizzando i led per coltivazione indoor e utilizzare il nostro box per tutto l'arco dell'anno, senza rischiare di alzare troppo la temperatura interna. In più consumando pochi watt, possiamo ottenere la massima discrezione anche sui costi della bolletta elettrica, ottenendo comunque una grandissima quantità di fiori.

Si possono coltivare le Autofiorenti?

Quando ci si appresta a coltivare in piccoli spazi, dove l'altezza e la larghezza del nostro spazio è ridotta, una buona scelta sarebbe quella di coltivare varietà autofiorenti. Questo tipo di varietà solitamente ha un'altezza ridotta, non ha problemi di stress, se dovesse infiltrarsi la luce all'interno della grow room nel periodo di buio, e il tempo di maturazione è molto più veloce rispetto le varietà regolari.

Per questo motivo, se stai per iniziare a coltivare indoor all'interno di un computer, specialmente le prime volte, è meglio decidere di coltivare una di queste varietà automatiche. Possiamo ottenere un raccolto molto più velocemente e senza rischiare (scegliendo varietà basse) di non riuscire più a coltivare dentro il pc, perchè la pianta sta diventando troppo grande.

Ora non ti resta che mettere in pratica questo nuovo metodo "alternatico" di coltivazione indoor per le tue piante e creare il tuo piccolo angolo verde, riciclando un semplice pc.

Se hai bisogno di una mano per trovare la lampada a led adatta al tuo case, scrivici a: info@indoorpassion.com

Fonte articolo: http://www.indoorpassion.com/blog/17-pc-grow-box

Alcune delle foto sono state prese da: forum.grasscity.com

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da IndoorPassion

IndoorPassion

IndoorPassion è un azienda che opera nel settore del Verde e del Giardinaggio e, come compito principale, aiuta gli appassionati di Coltivazione e Piante ad autoprodurre le loro varietà, ottenendo il massimo rendimento da esse in termini di peso e qualità, in modo semplice e veloce, anche se non hanno mai coltivato una pianta in giardino.

Su IndoorPassion.com si possono trovare tantissimi oggetti e prodotti per la coltivazione ed il giardinaggio: fertilizzanti e antiparassitari; prodotti per la germinazione; growbox; prodotti per la coltivazione idroponica; lampade coltivazione indoor; led per la coltivazione; orto pensili verticali; teli riflettenti per grow room; utensili giardinaggio; vasi e vaporizzatori; kit per la coltivazione indoor.

La missione di IndoorPassion - Giardinaggio Online è quella di fungere da tramite fra il desiderio del coltivatore di Autoprodurre gli ortaggi o vegetali, che vuole coltivare e far diventare questo desiderio realtà, e gli strumenti per ottenere questo risultato. In questo ecommerce troverete tutto ciò che vi serve: dall'oggetto più introvabile all'ultima novità appena uscita.

IndoorPassion
Indirizzo: Via c.seganti 73 Forli (FC)
http://www.indoorpassion.com/
340-9574925