Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Giardinaggio sostenibile: ecco 10 consigli per un giardino ecologico

Un giardino che rispetta l'ambiente e la natura, è un giardino eco-sostenibile

Giardinaggio sostenibile: ecco 10 consigli per un giardino ecologico

Il rispetto per l'ambiente può passare anche attraverso il vostro giardino. Per questo ho pensato di darvi 10 suggerimenti pratici ed utili, che vi consentiranno di fare giardinaggio sostenibile senza alcun impatto ambientale.

Il concetto di rispetto ambientale può essere riassunto in 3 principi essenziali:

  1. Riusa;
  2. Riduci;
  3. Ricicla.

Seguendo queste semplicissime regole è possibile dare il vostro contributo ambientale anche attraverso il giardinaggio sostenibile che, a seguito di piccoli accorgimenti, diventerà una delle attività ambientali più nobili che potrete svolgere.

Eccovi 10 consigli green per fare giardinaggio sostenibile e vivere felici!

  1. Allontanate i parassiti con metodi naturali. Tra i nemici più agguerriti dell’ambiente ci sono le sostanze chimiche tossiche, che sono create per eliminare i parassiti cattivi, ma a discapito dell’aria e dei parassiti buoni. Praticando giardinaggio sostenibile, i parassiti cattivi che minacciano la crescita delle vostre piante, verranno allontanati con rimedi del tutto naturali. Lo stesso discorso vale per i fertilizzanti: abbandonate quindi le sostanze chimiche a favore di letame ed altri composti totalmente naturali;
  2. Compostate a più non posso. Cercate di fare compostaggio domestico, perchè questo è un metodo infallibile per fertilizzare e nutrire le vostre piante attraverso il giardinaggio sostenibile! Facendo compostaggio domestico, i rifiuti organici non verranno dispersi nell’ambiente e, al contrario, saranno utilizzati per una nobile causa, ovvero quella di nutrire le vostre piante. In questo modo non inquinerete l'ambiente e riciclerete anche ciò che non vi sembra apparentemente utilizzabile;
  3. Usate sistemi che sfruttano la raccolta dell’acqua piovana per innaffiare, perchè questo è un buon modo per fare giardinaggio sostenibile. Recuperare l’acqua piovana vi consentirà di non sprecare altra acqua e, di conseguenza, di risparmiare sui vostri consumi domestici;
  4. Piante e buoi… dei paesi tuoi. Uno dei principi essenziali del giardinaggio sostenibile si fonda sul fatto di coltivare e avere in giardino solo piante autoctone della zona in cui vivete. Facendo questa scelta, vi assicurerete un notevole risparmio di acqua e di fertilizzante, senza considerare i ridotti attacchi parassitari;
  5. Diserbanti… culturali! Se non volete che le erbacce sgradite crescano nel vostro giardino, dimenticatevi i diserbanti chimici e tossici e correte incontro ai sistemi adottati dal giardinaggio sostenibile! I vecchi quotidiani, ad esempio, possono essere validi alleati. Vi consiglio di sistemarne 10 fogli sul terreno, in modo che l’inchiostro (completamente atossico) penetri nella terra a sfavore della crescita delle erbacce;
  6. Autoproduzione. Fare giardinaggio sostenibile significa anche avere sensibilità e rispetto verso il cibo che mangiate. L’autoproduzione di frutta e verdura è fondamentale, soprattutto in vista del rispetto della stagionalità dei prodotti. Inoltre questo sistema vi permetterà anche di sostenere l’ambiente, contrastando l'inquinamento e le produzioni improprie. Quindi: coltivate il cibo che mangiate!
  7. L'acqua è un bene prezioso ed esauribile. Come ormai è noto, l’acqua non è una risorsa infinita e ognuno di noi, consumandola, deve essere pienamente consapevole di questa sua esauribilità. Utilizzare l’acqua con parsimonia e oculatezza è un buon modo per fare giardinaggio sostenibile. Per innaffiare le vostre piante vi consiglio di utilizzare tubi di irrigazione o sistemi di irrigazione per gocciolamento, che sfruttano una maggiore percentuale di acqua, a differenza degli spruzzatori. Inoltre, ricordatevi sempre di innaffiare al mattino presto, in modo che l’acqua evapori meno velocemente;
  8. Animali amici della terra. Non tutti gli animali sono nemici del giardino. Accettate gli animaletti che regolano l’ecosistema del vostro giardino sostenibile. Molti animali, infatti, come insegnano la sapienza e la tradizione contadina, sono ottimi antiparassitari naturali. Ad esempio avrete le api in giardino, coltivando un albero di limone anche in vaso, e potrete contare sull'utile contributo delle farfalle, se avrete l'accortezza di piantare un fiore di lillà;
  9. Il riciclo degli attrezzi. Gli attrezzi di giardinaggio, i vasi e le fioriere, possono essere comprati anche di seconda mano. Nei mercatini vintage e dell’usato potrete trovare splendidi attrezzi da giardino e vasi, che vi riporteranno indietro nel tempo e abbelliranno il vostro balcone e il vostro giardino. Riutilizzateli!
  10. Ricordate sempre le 3 parole magiche. Per avere un giardino sostenibile e rispettare l’ambiente, dovrete seguire solamente le 3 parole magiche: riduci, riusa e ricicla!

Leggi gli altri articoli sul giardinaggio per saperne di più:

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da Finco_Dr_Aristide

Finco_Dr_Aristide

Finco Dr. Aristide & C. S.a.s. nasce, più di 50 anni fa, dalla passione per l'agricoltura di Aristide Finco. Nel corso degli anni l'attività si è ampliata fino alla costruzione del nuovo negozio a Padova.

L'azienda fornisce prodotti per l'agricoltura, l'allevamento ed il giardinaggio. Nel punto vendita potete trovare un'ampia gamma di alimenti per gli amimali domestici e da compagnia; prodotti per l'enologia e la birra fatta in casa, oltre che un vasto assortimento di farine per la panificazione domestica.

Nella serra adiacente al negozio Finco Dr. Aristide dispone di piantine di ortaggi per l'orto domestico, piante da fiore per la casa ed il giardino, piante da frutto e idee regalo. Durante l'anno vengono organizzati diversi corsi, per permettere a tutti gli appassionati di riscoprire e rivivere le tradizioni del passato, apprendendo anche i segreti ed i trucchi per produrre la birra e coltivare al meglio le piante.

L'obiettivo è quello di rendere il giardinaggio, l'attenzione all'orto, la cura degli animali e la produzione di vino o birra attività semplici e rilassanti.

Finco Dr. Aristide & C. S.a.s.
Via 8 Settembre, 1/A
35010 Busiago di Campo S. Martino Padova
Tel: +39 049-552027
Fax: +39 049-9630166
www.fincoaristide.it