chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

La lavanda: qual è il modo più giusto e corretto per potarla?

Ecco alcuni consigli per curare e coltivare uno degli arbusti ornamentali più apprezzati

La lavanda: qual è il modo più giusto e corretto per potarla?

Sempre più spesso si utilizza la lavanda nei giardini. È una pianta che piace molto. Io ci sono particolarmente affezionata per il profumo che mi attrae ed il colore, il viola, che è uno dei miei preferiti.

La lavanda rappresenta una delle piante più apprezzate per il profumo dei suoi fiori, che vengono impiegati a scopo squisitamente decorativo, a livello erboristico ed anche per arricchire alcune ricette di cucina. È una varietà caratteristica della macchia mediterranea e predilige gli ambienti soleggiati e il clima piuttosto secco. La lavanda è in grado di tollerare condizioni climatiche diverse, ma preferisce senza ombra di dubbio la stagione calda.

Raggiunge il suo massimo splendore tra la primavera e l'estate. Coltivata in vaso, in giardino o nell'orto, la lavanda necessita di almeno 8 ore di sole al giorno. È possibile coltivare lavanda partendo dai semi, da una piantina da trapiantare o da una talea, cominciando da un rametto lungo almeno 10 cm, da inserire in un vasetto pieno di terriccio con l'aggiunta di un po' di sabbia per agevolare e rendere più rapido il radicamento.

Quando togliere gli steli di lavanda?

La potatura della lavanda: una delle problematiche più ostiche per molti giardinieri fai da te

Molto frequentemente mi si presenta una problematica comune tra i clienti: la gestione di questa pianta quando si parla di potatura. Sebbene la potatura della lavanda sia piuttosto facile, molti non la attuano per una mancanza di conoscenza e capacità.

Gli errori di potatura più comuni sono:

  • Potarla troppo corta;
  • Non potarla quando la zona dove è piantata lo necessita;
  • Sbagliare il periodo di potatura, cosa che comporta la mancata fioritura.

Il miglior modo di trattare questa pianta è quello di fare delle spuntature sulla vegetazione nella parte finale, stando attenti al periodo in cui lo si fa. I mesi migliori per effettuare la potatura di questo arbusto ornamentale sono febbraio, marzo, settembre ed ottobre.

N.B. Queste operazioni sono importanti ed è importante utilizzare gli strumenti adatti, come delle cesoie per la potatura, bene affilate e pulite, per evitare di far soffrire la pianta e causare infezioni.

La lavanda: qual è il modo più giusto e corretto per potarla? Leggi la risposta dell'esperto

Ti è piaciuto e ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici tramite i tasti social qui sotto. Aiuterai così il nostro portale a crescere!
Stampa la pagina Invia ad un amico

Questo articolo è stato scritto da vivaio_pinzaglia

vivaio_pinzaglia

Dal oltre 40 anni il Vivaio Pinzaglia di Bassano in Teverina (VT), di cui Francesca è titolare dal 1987, rappresenta un'autorità nel campo della cura e manutenzione del verde e nell'ambito della progettazione giardini e realizzazione spazi verdi.

Francesca Pinzaglia, paesaggista e pittrice, è esperta nella progettazione giardini e nella creazione di splendidi scorci verdi. Da anni cura e gestisce personalmente l'azienda in ogni sua attività: vendita diretta, progettazione giardini e realizzazione angoli verdi. Oltre ad essere esperta di piante da esterno e grande conoscitrice della crescita ed ubicazione di arbusti, alberi, perenni, erbe spontanee, Francesca è anche disegnatrice di giardini, piccoli e grandi. "Utilizzo le piante come se fossero colori nella realizzazione dei miei lavori. I miei obbiettivi sono condividere e trasmettere la passione per le piante il giardino, in tutte le sue forme": ecco la filosofia che ispira i suoi lavori.

Il Centro Giardino Vivaio Pinzaglia possiede un'ampia collezione di arbusti e piante erbacee perenni, tra le quali soprattutto graminacee di ogni specie. Dalle piante autoctone a piante rare e ricercate, da piante tropicali alle conifere, dalle cactacee alle stagionali. 

Centro Giardino Pinzaglia
Via Valle Rote, 7 – 01030 – Bassano in Teverina (VT)
Tel +39.0761.40.70.09
Cell.: +39.329.74.12.331
www.vivaiopinzaglia.it