Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Salvia - Salvia officinalis

Salvia officinalis

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Esposizione soleggiataEsposizione a mezz'ombra

Nome Volgare: Salvia

Descrizione:

H. 60 cm. D.P. 50 cm.

Salvia (o Salvia officinalis) è una pianta aromatica suffrutice cespuglioso.

Della famiglia delle Lamiaceae, Labiatae. 

Foglie persistenti ellittiche, spesse, grigiastre.

Fiori violetto chiaro in lunghe infiorescenze.

Fioritura in Giugno-Luglio.

Utilizzo: molto decorativa, ne esistono diverse varietà già descritte con le piante perenni.

Tutte sono perfettamente adatte per strutturare una bordura di piante aromatiche.

Proprietà: sono numerose le proprietà medicinali, conosciute quelle toniche ed antisettiche.

Le foglie fresche o seccate servono da condimento nei salumi, per cucinare le carni ed il pesce. Aromatizzano anche le salse e le grigliate.

Altezza media: 60 cm.
Distanza media di piantagione tra le piante: 50 cm.
Origine: Europa meridionale
Portamento: arbusto nano
Foglie: grigio-verde argenteo fortemente aromatiche, vellutate
Fiori: viola azzurri in racemi
Epoca di fioritura: Marzo, Aprile, Maggio, Giugno
Terreno: fertile, ben drenato
Clima: mediterraneo
Temperatura Minima: 5 °C
Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico