Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Rabarbaro - Rheum x hybridum

Rheum x hybridum
Rheum x hybridum Rheum x hybridum

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Esposizione soleggiata

Nome Volgare: Rabarbaro

Descrizione:

H. 150 cm o più. D.P. 150 cm.

Rabarbaro (o Rheum x hybridum) è una pianta perenne voluminosa. Della famiglia delle Polygonaceae.

Grandi foglie più o meno lobate, ondulate, portate su piccioli lunghi e spessi.

Steli fiorali eretti, ramificati. Fiori biancastri.

Fioritura in Giugno-Luglio.

Utilizzo: preferibilmente in una zona fresca e ricca dell’orto, in posizione soleggiata.

Proprietà: le sue proprietà lassative trovano impiego in medicina.

Si coltiva per i piccioli che si consumano cotti e zuccherati, sia in composte di gusto acidulo, sia tagliati in pezzi, quale copertura di torte.

Altezza media: 150 cm.
Distanza media di piantagione tra le piante: 150 cm.
Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico