chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 
Trustpilot

Schizanthus

foto-schizanthus

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata

Descrizione:

Lo schizanthus può essere considerato un insieme di fiori che costituiscono una pianta che è originaria dell'Africa. Il suo intero fascio floreale è esteticamente spettacolare, dato che ogni elemento che lo rappresenta ha forme e colori particolari, tanto da somigliare ad una farfalla con le ali allargate, mettendo in evidenza colorazioni particolarmente festose che vanno dal rosa al porpora, considerando che i relativi petali sono attraversate da striature bianche e gialle e da macchie.

Temperatura: fresca o medio-calda, 10-18 °C.
Esposizione: luce intensa con sole diretto parziale.
Annaffiatura: mantenere il terriccio sempre umido.
Umidità atmosferica: nebulizzare ogni tanto le foglie.
Moltiplicazione: semina in primavera o in autunno.
Cura dopo la fioritura: da rimuovere.

Schizanthus - Caratteristiche e Coltivazione

E' bene sapere che lo schizanthus riesce a crescere bene in altezza, fino a raggiungere anche gli ottanta centimetri e necessita, per tale ragione di essere collocato in spazi sufficientemente adeguati a quel che sono le sue caratteristiche. 
Date le sue origini africane non teme il caldo, odia terribilmente il freddo e le correnti d'aria, dunque non riesce a vivere nel caso in cui la temperatura scende a zero o, ancor peggio al di sotto dello stesso grado e ama molto stare alla luce.

Tenendo conto di quest'ultima puntualizzazione, si consiglia di collocare lo schizanthus dov'è presente il sole e non all'ombra che, sicuramente procurerebbe danni alla sua fioritura. 

Si suggerisce, inoltre, di coltivarlo in terreni leggeri, ben drenati e colmi di sostanze organiche e di effettuare annaffiature costanti e regolari, soprattutto nei periodi caldi, considerando che la stessa irrigazione deve far mantenere costantemente umido il terreno la dove il fascio floreale in questione è piantato, senza far ristagnare l'acqua.

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico