Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Estragone - Artemisia dracunculus

Artemisia dracunculus

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Esposizione soleggiataEsposizione a mezz'ombra

Nome Volgare: Estragone

Descrizione:

H. 60/120 cm. D.P.60 cm.

Estragone (o Artemisia dracunculus) è una pianta perenne rizomatosa a portamento eretto.

Lunghe foglie strette.

La pianta che interessa il giardiniere ha dato origine a molte razze dall'aroma sempre molto pronunciato. Si moltiplica per talea di stelo o di rizoma.

Questo non è il caso della specie selvatica, l'estragone di Russia, moltiplicata per seme, la quale non ha alcun sapore.

A volte viene venduta al posto della forma profumata. Diffidate!

Utilizzo: bordure di piante aromatiche, in terreno normale, permeabile, al sole.

L'estragone rifugge l'umidità stagnante e richiede una protezione invernale nei climi freddi.

Proprietà: aromatica, serve per dare sapore alle insalate ed alla crudità, alla carne fredda e al pesce. Profuma l'aceto, la mostarda e le salse.

Altezza media: 60/120 cm.
Distanza media di piantagione tra le piante: 60 cm.
Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico