Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Trachycarpus FORTUNEI

Trachycarpus FORTUNEI

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata

Descrizione:

Trachycarpus Fortunei è certamente la più rustica delle palme e potrebbe figurare in un capitolo diverso da quello riservato al «Clima mite».

Resiste fino a -15°C. Probabilmente protetto da uno stratto filamentoso marrone che circonda lo stipite unico, da 6 a 8 m. di altezza.

Nelle giovani piante, lo stipite è nascosto da un abbondante fogliame, verde brillante, con piccioli da 0,70 a 1 m., dentati sui bordi, e foglie palmate da 0,60 a 1 m. di diametro.

In estate, presenta numerose infiorescenze a grappoli di piccolissimi fiori giallo arancio, seguiti da piccoli frutti rotondi.

A crescita rapida su terreni umidi e più lenta su terreni asciutti, predilige l'esposizione soleggiata, salvo nelle regioni del Mediterraneo, dove preferisce la mezza ombra. Ha tendenza a soffrire della secchezza dell'aria e del caldo eccessivo.

Trachycarpus Fortunei è ideale da isolare in piccoli giardini o fioriere e si associa bene con altre palme.

Bisogna citare la varietà ‘Wagnerianus’ dalle dimensioni più ridotte (da 3 a 4 m. di altezza).

Origine: Cina
Portamento: fusto privo di ramificazioni rustico
Foglie: grandi a ventaglio profondamente divise, lucenti sopra, chiare sotto
Fiori: profumati, giallo panna
Epoca di fioritura: Giugno
Terreno: ricco di humus, ben drenato
Clima: temperato
Temperatura Minima: -20 °C
Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico