Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Palme

Famiglia: Arecaceae

Le palme sono alberi o grandi alberi, i generi e le specie sono numerosi e diversi (3.000 circa), pertanto sono stati raggruppati nello stesso capitolo. Le piante descritte e illustrate rappresentano solo una piccola parte di questa grande famiglia.

Le specie meno voluminose possono essere piantate in fioriere su terrazzi, balconi, patio. Le più rustiche, con una protezione efficace, sopportano l'inverno. Portano sempre una nota esotica, lontano dai loro ambienti preferiti. Bisogna anche notare che numerose palme, fra quelle a vegetazione lenta e ridotta, sono proposte come piante d'appartamento.

NOTA : nelle palme, il tronco è chiamato STIPITE. Le foglie sono spesso chiamate PALME. Lo stipite cresce e si spoglia quando vengono eliminate le foglie secche.

Questo nella maggioranza delle palme. Tutte hanno un fogliame persistente.

Quello che bisogna sapere

Quando le palme si sviluppano, lo stipite cresce e le foglie alla base si seccano. Bisogna allora tagliarle il più vicino possibile allo stipite, secondo la grandezza del picciolo alla sua base, questa operazione causa la comparsa di cicatrici più o meno grandi.

Dopo qualche anno, in molti casi viene effettuata la «rasatura » delle cicatrici per ottenere uno stipite liscio (vedere foto). I fiori, e i successivi frutti, sono sempre riuniti in infiorescenze più o meno grandi, generalmente pendule, così come i grappoli dei frutti. L'insieme non si sviluppa mai sui rami, che non esistono, ma in cima e tutto intorno allo stipite.

Riguardo alla rusticità, le palme resistono meglio alle basse temperature in terreni asciutti. Un terreno umido associato a gelate può essere fatale quando l'inverno è molto rigoroso.