chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Presentazione di Lucia Mazzarello de Il Giardino e le Fronde

Presentazione di Lucia Mazzarello de Il Giardino e le Fronde

I Giardini e le Fronde è un vivaio di ortensie e piante da giardino, ma non solo, è un giardino dove Lucia e Stefano insieme alla loro insostituibile collaboratrice Alessandra coltivano le piante secondo criteri ecologici nel rispetto dell'equilibrio che la natura stessa genera.

L'amore di Stefano per le piante e i giardini trae origine nella sua storia, il padre Gunther Ruhe fu il primo a coltivare e vendere bonsai in Italia.
Quando ancora nessuno conosceva quest'arte, partecipò ad Euroflora, era il 1976 e successivamente nelle edizioni del 1981 e del 1986 ricevette premi per la collezione e per la bellezza degli esemplari esposti.

Stefano inizialmente collaborò con il padre imparando molto sulle piante, successivamente il suo interesse fu catturato dallo studio dei giardini e frequentò, dopo il diploma, diversi corsi professionali presso la Scuola agraria del parco di Monza. In un secondo tempo il suo interesse si spostò sulle basi della progettazione concentrando sempre più la sua attenzione sulla realizzazione e ristrutturazione di giardini privati. In vivaio si occupa di taleare e seminare, dando vita a tante nuove piante tutte ottenute in maniera totalmente biologica.

Lucia ha sempre amato la vita di campagna, i nonni erano contadini e ogni fine settimana così come ogni estate trascorreva gran parte del suo tempo fra vigneti e boschi e, come in uno strano cerchio della vita, dopo la laurea conobbe Stefano. Inizialmente seguì la strada connessa agli studi di economia, poi decise di dare una svolta alla sua vita piantando le prime piante in un terreno di famiglia che il padre in pensione coltivava per hobby. Proprio in quel campo, in collina, a Casaleggio Boiro piantò insieme a Stefano le prime Hydrangee, incuriosita da quelle che, secondo i manuali, erano le ortensie meno esigenti in fatto di terreno e di clima: le Hydrangee arborescens "Annabelle".

Nel frattempo Lucia e Stefano mettevano su casa a Serravalle Scrivia, ma, oltre a ristrutturare la casa dove sarebbero, poi, andati ad abitare, piantavano ortensie, accanto ad altri arbusti. Le ortensie macrophylla erano le uniche piante che le lepri non toccavano. La curiosità verso queste piante aumentava giorno per giorno e ne seguirono viaggi in Olanda e Francia per meglio conoscere le diverse specie e varietà di Hydrangea.

Nel frattempo in azienda è entrata Alessandra che ha unito la sua capacità organizzativa ad una grande passione per le hydrangee, insieme a Lucia selezionano le nuove varietà da ricercare per arricchire la collezione che ormai supera le 170 tra specie e varietà diverse, abbandonando alcune varietà perché troppo inadatte ai caldi estivi del basso Piemonte, cercando, invece, di incrementare la scelta fra le più semplici e resistenti.

Sul sito potete trovare tutte le ortensie della collezione, alcune non ancora pronte per la vendita, questo lavoro dettagliato è opera di Alessandra studiosa instancabile, felice di condividere con altri appassionati tutte le sue conoscenze.

In vivaio la collezione è a dimora in pieno campo, insieme ad alcune varietà che vengono successivamente zollate per poi essere rivendute in grandi mastelli. La maggior parte delle piante in vendita, sono, invece, coltivate in vaso. Questo permette di conoscere sempre meglio l'adattabilità delle stesse alle diverse condizioni.

Il vivaio è aperto dal giovedì al sabato e in questo momento è in fase di cambiamento, quindi, vi aspettano tante sorprese nei prossimi mesi.

Fai la tua domanda all'Esperto

I Giardini e le Fronde
Via Fabbriche 75 - 15069 Serravalle Scrivia AL - Italy
+39 340 5697376

www.igiardinielefronde.it