Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Pachysandra terminalis

Pachysandra terminalis
Pachysandra terminalis Pachysandra terminalis 'Variegata'

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Esposizione a mezz'ombraEsposizione in ombra

Descrizione:

H. 20 cm. D.P. 30/40 cm.

Pachysandra terminalis è una pianta rizomatosa e strisciante, con rametti sdraiati, ascendenti e poco ramificati.

Possiede foglie ovali, dentate alla sommità, lucide e coriacee, verde intenso.

In Aprile-Maggio, presenta fiori bianchi discreti, che sbocciano bene con il caldo. In seguito produce frutti bianchi, opalescenti, generalmente nascosti tra il fogliame.

Necessita di terreno non calcareo, fresco o moderatamente asciutto, e predilige l'esposizione luminosa o alla mezz'ombra.

Pachysandra terminalis è ideale come copertura del terreno al di sotto di arbusti e nel sottobosco.

Altezza media: 20 cm.
Distanza media di piantagione tra le piante: 30/40 cm.
Origine: Giappone
Portamento: arbusto strisciante
Foglie: a mazzi all'apice dei corti fusti
Fiori: a spighe bianco-verdastri
Epoca di fioritura: Aprile, Maggio
Terreno: ben drenato
Clima: temperato
Temperatura Minima: -15 °C

Principali Varietà:

‘Green Carpet’ : H. 15 cm. Vegetazione più contenuta. Foglie verde grigiastro, lucide. Perenne poco diffusa.

‘Variegata’ : H.15 cm. Crescita debole. Fogliame verde grigiastro bordato di bianco crema.

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico