chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Meum athamanticum (Finocchio delle Alpi)

Meum athamanticum

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Esposizione a mezz'ombra Pianta poco diffusa

Nome Volgare: Finocchio delle Alpi

Descrizione:

H. 30/50 cm. D.P. 40 cm.

Meum athamanticum (o Finocchio delle Alpi) è una pianta perenne dal portamento arrotondato.

Possiede foglie verde intenso, frastagliate in segmenti filiformi.

I suoi steli sono eretti e, in Maggio-Giugno, sono coronati da ombrelle di piccoli fiori bianchi.

Necessita di terreno acido o calcareo, ma ricco di humus e piuttosto fresco, e preferisce l'esposizione semi-ombreggiata.

Meum athamanticum è ideale per rocciosi o aiuole semi-ombreggiate.

Altezza media: 30/50 cm.
Distanza media di piantagione tra le piante: 40 cm.
Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico