Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Campanula carpatica

Campanula carpatica

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Esposizione soleggiataEsposizione a mezz'ombra

Nome Volgare: Campanula dei Carpazi

Descrizione:

H. 20 cm. D.P. 40 cm.

Campanula carpatica (o Campanula dei Carpazi) è una pianta perenne che possiede cuscini compatti, piccole foglie cordiformi, glabre, verde chiaro.

Da Giugno a Settembre, presenta fiori azzurrognoli che si aprono in larghe coppe dai lobi poco profondi. Estremamente fiorifera.

Si adatta a tutti i tipi di terreno a patto che siano permeabili.

Campanula carpatica è ideale per rocciosi, bordure e muretti.

Altezza media: 20 cm.
Distanza media di piantagione tra le piante: 40 cm.
Origine: Transilvania
Portamento: a cespuglietto
Foglie: abbondanti rotonde verde chiaro
Fiori: azzurri
Epoca di fioritura: Giugno, Luglio
Terreno: fertile, ben drenato
Clima: temperato
Temperatura Minima: -15 °C

Principali Varietà:

‘Alba’ : H. 20 cm. Varietà bianca.

‘Blaue Clips’ (‘Blue Clips’): H. 20 cm. Coltivabile per semina, è più regolare e più fiorifera rispetto la specie. Fiori azzurrognoli.

‘Weisse Clips’ (‘White Clips’): H. 20 cm. Forma bianca della precedente.

Le piante perenni; carex, campanula e antus

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico