Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Asplenium scolopendrium (Lingua cervina)

Asplenium scolopendrium
Asplenium scolopendrium Asplenium scolopendrium 'Cristatum' Asplenium scolopendrium 'Undulatum'

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Esposizione a mezz'ombra

Nome Volgare: Lingua cervina

Descrizione:

H. 40/60 cm. D.P. 50 cm.

Asplenium scolopendrium (o Lingua cervina) è una felce.

Possiede fronde persistenti, intere, coriacee, di circa 6 cm. di larghezza e fino a 60 cm. di lunghezza, riunite in ciuffi allargati. Spesso sono ondulate, verde chiaro o verde medio, lucide.

La pianta necessita di terreno umifero, fresco, anche calcareo.

Asplenium scolopendrium è ideale per muretti, scarpate rocciose e sottobosco, sempre al riparo dal vento.

Altezza media: 40/60 cm.
Distanza media di piantagione tra le piante: 50 cm.

Principali Varietà:

'Cristatum' : H. 30 cm. L'estremità delle fronde è più o meno laciniata, allargata, crestata. Le fronde sono più corte rispetto la specie e formano un cuscino. Utilizzo: muretti, rocciosi.

'Undulatum' : H. 30 cm. Fronde fortemente ondulate in densi ciuffi rocciosi.

Le piante perenni: bergenia, felce e aspidistra

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico