chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Mora-Lampone 'Tayberry'

Mora-Lampone 'Tayberry'

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata

Descrizione:

La Mora-Lampone 'Tayberry' è una specie recente, nata dall'incrocio di una mora e di un lampone, ed è una pianta dalla crescita rapida.

Vigorose, le piante possono raggiungere 1,50 m. di altezza, è raccomandato stendere e fissare a supporti.

Produce in abbondanza grossi frutti allungati (3 a 4 cm.), rosso intenso, dal gusto di mora e di lampone. La raccolta si effettua da Luglio a Settembre.

Una pianta di Mora-Lampone 'Tayberry', dopo 2 o 3 anni di coltivazione, può produrre circa 10 kg di frutti. Vanno consumati freschi e in marmellata e sono particolarmente adatti alla congelazione.

Potatura

  1. Le varietà non rifiorenti, vanno potate in agosto dopo la raccolta di Luglio. Consiste nell'eliminazione dei rami secchi che hanno fruttificato. Conservare solamente i rami più vigorosi. Si potrà, per scaglionare la raccolta, potare la metà dei rami a 0,40 m., i rami corti faranno i frutti un mese dopo gli altri.
  2.  Le varietà rifiorenti vanno potate in Novembre-Dicembre. Eliminare i rami vecchi e secchi, tagliare quelli che hanno fruttificato appena sotto la parte che ha portato i frutti. Conservare ugualmente i giovani germogli che faranno i frutti nel Luglio successivo e che saranno a loro volta eliminati in Agosto.

I piccoli frutti: ce li presenta Franco Veimaro

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico