chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Kalanchoe

foto-kalanchoe

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata

Descrizione:

Kalanchoe è una pianta grassa che si contraddistingue per l’eleganza delle sue foglie e dei suoi fiori variopinti. E’ originaria delle zone tropicali dell’Asia e dell’Africa e appartiene alla famiglia delle Crassulacee

Temperatura: medio-calda; non inferiore a 10°C in inverno.
Esposizione: esposizione a est o a ovest dalla primavera all'autunno, a sud in inverno.
Annaffiatura: abbondante; lasciare asciugare in superficie prima di annaffiare di nuovo.
Umidità atmosferica: nebulizzazione non necessaria per K. blossfeldiana.
Rinvaso: ogni anno in primavera, dopo il riposo invernale.

Kalanchoe - Caratteristiche e Coltivazione

La kalanchoe può raggiungere i 30 cm di altezza. Le sue foglie sono carnose, dal margine dentellato e di un colore verde acceso. I fiori si presentano piccoli e dalle tonalità più variegate: dal rosso al bianco, dal viola al giallo .

La kalanchoe è una pianta da interno ed è semplice da coltivare. Gradisce tanto sole in primavera, estate e autunno e può essere posizionata in giardino o in balcone.

Il terriccio ideale per la kalanchoe deve essere umido, ben drenato e ricco di torba. Va innaffiata una volta a settimana. Durante il periodo invernale irrigare ogni 15 giorni. 

Essendo una pianta molto forte, la concimazione della kalanchoe non è indispensabile, ma è consigliata affinché cresca in maniera armonica. Per garantire una buona fioritura, utilizzare un fertilizzante ricco di potassio. Rinvasare ogni anno dopo

La kalanchoe è anche chiamata pianta del sorriso: i suoi fiorellini, piccoli e colorati, mettono allegria e aiutano a ritrovare il buon umore.

Scopri i consigli dell'esperto sulla coltivazione della kalanchoe!

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico