Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Hibiscus ROSA-SINENSIS

Hibiscus ROSA-SINENSIS
Hibiscus ROSA-SINENSIS Hibiscus ROSA-SINENSIS Hibiscus ROSA-SINENSIS

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Fogliame Persistente

Descrizione:

Hibiscus Rosa-Sinensis presenta un gran numero di varietà, di colori e forme di fiori, specialmente in Australia e Nuova Zelanda. 

È una pianta mediterranea con un portamento arrotondato e rami rigidi, mentre il fogliame è persistente, di colore verde, porpora o parzialmente variegato (raro), secondo le varietà, con foglie da 8 a 15 cm., più o meno frastagliate.

L'altezza va da 1,50 a 2,50 m., mentre il diametro da 1 a 1,50 m., ma può raggiungere delle dimensioni superiori in ambienti caldi.

Presenta una fioritura, da Maggio fino a Ottobre, con fiori a forma di coppa con diametro di 5 e 12 cm., che hanno 5 petali più o meno larghi (le varietà a fiori doppi ne hanno di più). Dal centro dei fiori partono lunghi stami terminanti con delle antere giallo intenso. Gamma molto estesa di colori rosso, rosa, bianco, giallo, arancio, blu chiaro, malva, viola… spesso bicolore.

L'arbusto è adatto per tutti i terreni fertili e preferisce l'esposizione soleggiata. Può resistere fino a -2°C e necessita innaffiature regolari in estate. A volte si può allevare su fusto corto e sopporta bene la potatura.

Hibiscus Rosa-Sinensis è ideale da piantare isolato o in gruppo, nelle macchie o siepi libere e sicuramente in grandi vasi o fioriere. La troviamo spesso venduta come pianta d'appartamento.

Anche se è riservata ai climi caldi, è facile coltivarla in fioriere e ripararla in inverno, le temperature negative sono fatali. 

Origine: Asia tropicale
Portamento: arbusto tondeggiante frondoso
Foglie: ovali lucide con seghettature irregolari
Fiori: imbutiformi rosso cremisi intenso
Epoca di fioritura: Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre
Terreno: ben drenato, ricco di humus
Clima: temperato
Temperatura Minima: 5 °C
Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico