Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
Portale del Verde
 
 

Cercis SILIQUASTRUM (Albero di Giuda)

foto-cercis-siliquastrum-albero-giuda

Copyright immagini by ©Nova-Photo-Graphik.
Vietata la riproduzione.

Legenda Icone

Fogliame Persistente Fogliame Persistente
Fogliame Caduco Fogliame Caduco
Fogliame Semi persistente Fogliame Semi persistente
Esposizione soleggiata Esposizione soleggiata
Esposizione a mezz'ombra Esposizione a mezz'ombra
Esposizione in ombra Esposizione in ombra
Adatto ai climi miti Adatto ai climi miti
Sensibile al freddo Sensibile al freddo
Pianta poco diffusa Pianta poco diffusa
Varietà brevettata Varietà brevettata
Fogliame Caduco Esposizione soleggiata

Nome Volgare: Albero di Giuda

Descrizione:

Cercis Siliquastrum o Albero di Giuda è un arbusto a foglie caduche, color verdemare e arrotondate.

Raggiunge l'altezza di 3 m. e il diametro di 2 m.

Pianta di forma eretta che produce in Aprile-Maggio, una fioritura rosa viola per tutta la lunghezza dei rami, prima dell'emissione delle foglie. Nel mese invernale regala particolari frutti a lunghi baccelli, persistenti durante l'inverno.

Questo Cercis cresce su tutti i terreni, ma in posizione soleggiata.

Utilizzo: isolato, gruppi o macchie. Sopporta bene il taglio. Può essere allevato ad albero.

Presentazione dell'albero di Giuda

L'albero di Giuda o Cercis Siliquastrum anche conosciuto,semplicemente, come Siliquastro, originario del'Asia Minore, appartiene alla famiglia delle Fabaceae (leguminose). 

Si presenta come un piccolo albero, infatti non supera i 10 metri di altezza. Cresce molto lentamente, ha una corteccia di colore grigio nerastro. I grandi fiori rosa violacei sbocciano prima delle foglie, sui rami vecchi, e a volte crescono anche sul tronco 
Le foglie sono tonde, cuoriforme e molto ornamentali di colore verde chiaro. I semi contenuti in baccelli, infatti dal latino "siliqua" che significa baccello, persistono sulla pianta fino alla primavera successiva.

Varietà dell'albero di Giuda

L'albero di Giuda presenta diverse varietà di Cercis con piccoli o medi arbusti.
Tra questi:
- Cercis Chinensis, originario dalla Cina.
- Cercis canadensis, arriva fino ad una altezza di dodici metri con foglie tonde.
- Cercis occidentalis e californica che prediligono climi temperati e miti.

Tutte queste specie hanno bellissimi fiori rosa, per questo anche il nome di Albero dai fiori rosa, ad eccezione del Cercis alba che ha candidi fiori bianchi.

Utilizzo dell'Albero di Giuda

L'albero di Giuda è un arbusto ornamentale con la caratteristica di avere una fioritura precoce. Ideale per giardini e viali, parchi, prati e/o per qualsiasi arredo cittadino anche per piccoli spazi per le sue dimensioni non eccessive.
Si utilizza anche per cespugli isolati e filari di alberi lungo le strade, grazie alla sua resistenza all'inquinamento atmosferico delle città.
Nei paesi del Nord Europa, soprattutto in quelli anglosassoni, è presente una letteratura gastronomica per i semi e i fiori della pianta di Giuda che sono edibili. I primi vengono utilizzati per guarnire pane e biscotti, mentre i fiori che sono ricchi di vitamina C, sono aggiunti ad insalate o macedonie di frutta.

Albero di Giuda potatura 

La potatura dell'albero di Siliquastro è necessaria solo quando il gelo ed il freddo hanno causato danni ai rami. Devono essere eliminate tutte le parti secche o arse dal freddo.
Bisogna ricordarsi che la fioritura avviene sui rami vecchi, quindi, per evitare danni irreparabili, si consiglia di potare dopo la fioritura.
Questo accorgimento contribuirà ad infittire la chioma e alla crescita di nuovi germogli produttivi.

La moltiplicazione dell'albero dai fiori rosa

Anche conosciuto come albero dai fiori rosa, la pianta di Giuda si moltiplica con la semina. E' notorio che la specie produce molti semi che vengono seminati, nel mese di Marzo, in vasi riempiti di composta acidula.
Una volta spuntate le piantine, queste vengono poste in vasi di larghezza di 10 cm e gli stessi interrati in vivai. E' consigliabile farli sostare nel vivaio almeno due anni, poi si può procedere alla messa in dimora.

Le malattie del Cercis Siliquastrum

La specie del Siliquastro non soffre particolari malattie essendo un arbusto molto rustico e selvatico. La pianta non sopporta bene freddo e gelo o clima arido con eccessivo caldo.
In alcuni casi, quando fa molto caldo, le foglie sono attaccate dagli afidi che si nutrono della linfa.
E' opportuno, in questi casi, ricorrere a regolari innaffiature appena il terreno diventa arido.E' preferibile non usare insetticidi ad ampio spettro per debellare gli afidi, potrebbero uccidere anche gli insetti utili alla pianta. Un'altra malattia che colpisce la specie è il fungo parassita Nectria, meglio conosciuto come cancro dei rami.
Questo fungo colpisce le piante giovani soprattutto i rami e i tronchi, per prevenire l'insidia del parassita, bisogna evitare i ristagni di acqua e avere accortezza nella potatura Cercis Siliquastrum.

Le esigenze dell'albero di Giuda

Il Cercis siliquastro ovvero la Pianta di Giuda cresce bene in terreni calcarei e ben drenati che possono essere anche sassosi.
E' idoneo in tutti i terreni da giardino. Si consiglia di piantarlo in zone soleggiate ma protette dal vento. Non cresce bene in zone boschive umide ed ombrose.

Albero di Giuda leggenda

La tradizione vuole legato il significato del nome dell'albero alla figura dell'apostolo Giuda il traditore.
Si racconta che l'Albero sia stato protagonista silenzioso del tradimento del bacio di Giuda a Gesù. E che su di esso sia avvenuto il suicidio del traditore e perciò si ha la fioritura prima delle aperture delle foglie, secondo la leggenda sarebbero le lacrime di Cristo.
Ma le leggende sono frutto della fantasia del'uomo, sicuri e certi, invece sono gli utilizzi delle gemme nella medicina fitoterapica.

Cercis Siliquastrum prezzo: Il prezzo di una piantina da interrare di circa 20-30 cm, si aggira intorno ai 20 euro.

Condividi
Stampa la pagina Invia ad un amico